Nives Meroi: in plenaria iniziale della XV edizione del Festival

NIVES MEROI ci porta sulla vetta di emozioni potenti!

Sul palco del Palariccione il prossimo 6 giugno una delle più formidabili alpiniste al mondo darà il via alla 15° edizione del Festival del Fundraising con una storia di grande coraggio, libertà e cura

 

Il Festival del Fundraising, il prossimo 6 giugno a Riccione, partirà toccando una vetta altissima: la prima grande ospite sarà Nives Meroi, l’alpinista italiana che è riuscita nell’impresa titanica di scalare tutti i 14 ottomila del mondo, i Giganti della Terra, senza l’ausilio di bombole d’ossigeno né di portatori di alta quota.

Anche solo provare ad immaginare imprese straordinarie come quelle compiute da Nives è complesso, per questo sarà grandioso che a raccontarcele sia proprio lei, dal vivo, al Festival del Fundraising.

La vita di Nives è una storia fatta di grandi successi, raggiunti con un’infinita dose di pazienza e umiltà, accettando i fallimenti e continuando a rimettersi in gioco, in costante ricerca della meraviglia, e nel cuore quel senso di infinita gratitudine alla vita che solo la montagna sa insegnare.

La storia di Nives è anche la storia di Romano, altro gigante dell’alpinismo italiano, suo compagno di vette e di vita. Al Festival Nives condividerà con noi i momenti più particolari di questa storia d’amore, più romantica delle montagne! Un racconto fatto di paure, di scelte, di scalate verso la vita più che verso la fama.

Una storia di amore, di cura e dono!

Il 6 giugno Nives Meroi sarà la straordinaria protagonista della plenaria di apertura del Festival del Fundraising 2022 e con la sua incredibile storia di tenacia, passione e cura saprà incantare la platea del Palariccione.

E questo è solo l’inizio!

Seguiranno oltre 58 sessioni: miste, variegate, effervescenti.

Si partirà dai fondamentali, la base del fundraising, per arrivare alle sessioni internazionali e poi quelle più ispirazionali.

Ma non finisce qui! Al Festival c’è tutto quello che può servire per fare meglio il lavoro da fundraiser: dal digital alla psicologia all'economia. Sessioni scelte sempre con cura, tenute da chi il fundraising lo vive ogni giorno, per aprire la mente e allargare gli orizzonti.

È previsto un ticket che permette la partecipazione all’evento esclusivamente in presenza con la possibilità di ricevere le slide e le videoregistrazioni delle sessioni da rivedere per non lasciarsi sfuggire nulla!

Cosa stai aspettando?

Iscriviti entro il 31 marzo e approfitta della tariffa scontata del 56%.

Loading…