Programma 2018

In attesa della XII edizione del Festival del Fundraising:

» Scarica il programma 2018 in PDF
» Guarda l'agenda con tutti gli orari

Mercoledì 14.00 - 15.15
PLENARIA DI APERTURA

Donne... in cerca di guai

5 donne intrepide, 5 leader che hanno deciso di buttarsi senza timore nell’impresa di cambiare il mondo. E ci sono riuscite. Ognuna a modo suo. Ognuna con il suo stile. Perché arrivare in cima non è solo una questione di tecniche, ma soprattutto di coraggio, sacrificio e speranza.
Donne che non accettano lo status quo, che amano le sfide e immaginano un futuro diverso, senza tirarsi indietro se c’è da lottare per ottenerlo. Donne che non hanno paura di sembrare folli. Donne in cerca di guai e di soluzioni, capaci di ispirare, trascinare, motivare… nella pioggia o sotto il sole.

"Forse non ti sarà possibile risolvere tutti i problemi del mondo, ma non sminuire mai l'importanza che puoi avere" Michelle Obama

Mercoledì 15.30 - 17.00
BIG ROOM SESSION

Grandi donatori: ricevere SÌ incondizionati alle tue richieste è un'arte - PARTE 1 Ecco le regole per entusiasmare e ispirare i tuoi big donor. Imparerai a raccontare la tua storia, a coinvolgere e valorizzare davvero i donatori nel tuo lavoro, scoprire le loro motivazioni e così ricevere SI felici alle tue richieste. SALA ARILICA

Traduzione simultanea
+

Karen Osborne si occupa di grandi donatori in tutto il mondo e in tutto il mondo i grandi donatori dicono che la cosa più importante per loro è far parte di organizzazioni che stanno risolvendo problemi e che stanno facendo la differenza. "Non voglio solo scrivere un assegno, voglio far parte della soluzione". Questo workshop in due parti ti insegnerà come ispirare i tuoi donatori a fare la prima donazione importante e ad aumentare la loro donazione. Due sessioni altamente esperienziali, in cui imparerai a raccontare la tua storia, a coinvolgere e valorizzare davvero i donatori nel tuo lavoro, come scoprire le loro motivazioni e così ricevere SÌ gioiosi alle tue richieste

-
WORKSHOP 90'

Scopri come riuscire in una mission impossibile: chiedere al board il supporto necessario L'impatto sociale del fundraising: cos'è e perchè è così importante

Traduzione simultanea
+

Cosa significa "impatto sociale"? Perchè importa? E come puoi spiegarlo al tuo capo e al tuo consiglio? Così tante domande e così tanti modi diversi di pensare. Oppure il pensiero è lo stesso, solo con un diverso vocabolario? Partecipa a questa sessione per esplorare l'impatto sociale dei tuoi donatori e del loro dono e come la tua raccolta di fondi può sostenere meglio l'impatto sociale della tua organizzazione. Ma soprattutto come chiedere al tuo board la leadership e il supporto necessari.

-
WORKSHOP 90'

"Fundraising 101" : principi e pratiche da non dimenticare mai! Ripassiamo le basi per partire con il piede giusto!

+

Dovresti sapere come si fa un uovo al tegamino...è cucina 101! Si dice così quando si parla di fondamentali, di nozioni base da conoscere per cominciare a studiare qualsiasi argomento. Ed è proprio quello che farai in questa sessione: Fundraising 101. L'essenziale, il necessario, insomma quello che non puoi dimenticare se sei un vero fundraiser! 

-
WORKSHOP 90'

Lo script e altri dilemmi: il Telemarketing secondo UNICEF Processi efficaci per selezionare-formare-motivare-mantenere un buon telemarketer

+

Quali sono i segreti – spesso inconsapevoli - di un bravo telemarketer del nonprofit? Le competenze al dialogo si possono allenare? In quali condizioni il telemarketing è ancora una leva strategica per la raccolta fondi?
90 minuti di riflessioni, lezioni apprese e buone pratiche tratte dalle esperienze di Donor Love al telefono degli ultimi anni, nelle attività in-house e via call center dell’UNICEF, dove il donatore è sempre al centro: dal wow effect di buon compleanno, agli ask senza remore di nuove donazioni, ai mille e uno stupefacenti thank you, alle selvagge crude riattivazioni o acquisizioni cold. 

-
WORKSHOP 90'

Comunicazione retrò per campagne Facebook. UNHCR lancia la sfida! Ad ogni mezzo, il suo linguaggio. Ma sarà proprio vero?

+

Ma chi l’ha detto che a nuovi mezzi corrispondano nuovi modi di comunicare? Quanto è importante utilizzare il linguaggio più noto al target audience? Questa sessione cerca di dimostrare come un linguaggio old-fashion, solitamente più adatto a canali tradizionali come il direct mailing possa essere efficace anche sui nuovi mezzi, in particolare Facebook. UNHCR ha testato su Facebook un tipo di comunicazione retrò per campagne di lead generation, con l’obiettivo di verificare se la familiarità con visual e annunci cartacei un pò ‘fuori moda’ potesse essere meglio riconosciuta da un target di fascia d’età più alta che però “frequenta” i social media, al fine di aumentarne la conversione. Ci saranno riusciti?

-
WORKSHOP 90'

Google Grants: imposta il tuo account, comincia subito a farti vedere! LAB BASE per conoscere e sfruttare al meglio lo strumento

+

Primi passi per entrare nel mondo Google AdWords Grants. Dalla A alla Z tutti i consigli e le istruzioni per cominciare a fare annunci online e farsi conoscere: grazie a questa sessione super pratica scoprirai il programma AdWords Grants, potrai aprire il tuo account, impostare le campagne e gli annunci, capirai come scegliere le parole giuste per un testo che spacca e sopratutto come trovare le keyword più adatte. Cosa aspetti?

-
WORKSHOP 90'

Best of Fundraising - 3 case history di successo Giovani talenti del Master in Fundraising raccontano casi concreti di eventi, volontari, campagne internazionali e comunicazione

+

Sara Baldi (Centro Papa Giovanni XXIII Onlus di Ancona) ti racconterà di come ha organizzato un evento a budget ridotto, ma con un ROI assicurato. Spoiler alert: gestione volontari da 10 e lode! Federica Maltese (Fondazione Ricerca Molinette) è riuscita a passare con successo da Movember - la campagna internazionale di sensibilizzazione sui tumori maschili - a #unbaffoperlaricerca: campagna locale di raccolta fondi. Ed infine, Virginia Tarozzi ( The Tin Can Collective di Londra) analizzerà errori e successi di campagne di direct mail inglesi, per individuare vecchie tecniche che ancora funzionano e nuove tendenze che stanno cambiando il panorama del fundraising. 

-
WORKSHOP 90'

Leadership fundraising. Domande (scomode) e risposte (che non ti aspetti)! Unplenary Session

+

Grazie alle curiosità e alle domande pungenti di Rita Girotti, le protagoniste della plenaria iniziale racconteranno le difficoltà, i grandi successi e gli inevitabili fallimenti che un leader deve affrontare. Situazioni quotidiane e straordinarie analizzate da un punto di vista fuori dal comune.

-
WORKSHOP 90'

Come realizzare una Landing Page per la raccolta delle donazioni ad alto tasso di conversione La strategia vincente per comunicare emozioni e costruire una campagna di raccolta on-line che funziona

+

I numeri parlano chiaro: quasi 50 installazioni attive su Organizzazioni non profit e  la campagna di raccolta fondi  per l’autofinanziamento di un Partito Politico nella recente campagna elettorale. Migliaia di donazioni ricevute e processate. myDonor® è pronta a condividere la conoscenza acquisita: tasso di conversione, importo medio di donazioni, peso delle ricorrenti, percentuale di utilizzo degli smartphone verso i desktop. E i risultati di successo ottenuti sono necessariamente correlati con le miglior pratiche di progettazione applicate. In questa sessione analizzerai tutte le componenti presenti nella progettazione di una Landing Page che converte: dalle teorie del neuro marketing cognitivo, alla user experience, alla comunicazione olistica. Workshop a cura di myDonor®.

-
LA GRANDE RIFORMA

Cosa cambia realmente per le organizzazioni nonprofit? Requisiti, adempimenti, responsabilità. La gestione del regime transitorio

+

Inizia il viaggio nel rutilante mondo della Riforma. Siamo in mezzo al guado e già quest’anno possiamo applicare le prime norme (donazioni, social bonus ecc). Ma devi essere pronto a tutto, comprendendo quali sono le modifiche del nostro assetto assolutamente imprescindibili per non perdere l’appuntamento con le nuove opportunità date dalla legge. La sessione aiuta a comprendere come cambia non solo il Terzo Settore ma proprio la tua organizzazione. In pratica: cosa deve esserci scritto nello statuto, come deve essere scritto e perché. Nella sessione ti metteremo di fronte anche alle tue nuove responsabilità! No panic, no resignation! Con metodo si affronta tutto; e qui avrai tutte le indicazioni su cosa fare e cosa non fare.

-
Mercoledì 17.30 - 18.30
BIG ROOM SESSION

Grandi donatori: ricevere SÌ incondizionati alle tue richieste è un'arte - PARTE 2 Ecco le regole per entusiasmare e ispirare i tuoi big donor. Imparerai a raccontare la tua storia, a coinvolgere e valorizzare davvero i donatori nel tuo lavoro, scoprire le loro motivazioni e così ricevere SI felici alle tue richieste

Traduzione simultanea
+

Karen Osborne si occupa di grandi donatori in tutto il mondo e in tutto il mondo i grandi donatori dicono che la cosa più importante per loro è far parte di organizzazioni che stanno risolvendo problemi e che stanno facendo la differenza. "Non voglio solo scrivere un assegno, voglio far parte della soluzione". Questo workshop in due parti ti insegnerà come ispirare i tuoi donatori a fare la prima donazione importante e ad aumentare la loro donazione. Due sessioni altamente esperienziali, in cui imparerai a raccontare la tua storia, a coinvolgere e valorizzare davvero i donatori nel tuo lavoro, come scoprire le loro motivazioni e così ricevere SÌ gioiosi alle tue richieste

-
WORKSHOP 60'

Lapsed a chi? Database + donatori persi = fundraising! Una strategia reale di riattivazione che ti insegnerà a non mollare

+

Non è sempre facile decidere di dedicarsi ad una strategia di riattivazione dei lapsed donor. Ma il tuo database nasconde un vero e proprio tesoro! Gianluca ti mostrerà come impostare una campagna di risveglio su donatori inattivi da molto tempo utilizzando la potenza dei dati, del database,della comunicazione mirata e anche un po' di intuizione. Una sessione fortemente interattiva e senza segreti, in cui potrai ragionare sui risultati ottenuti dalla campagna e capire che nessun donatore è un donatore perso, se sai come riallacciare il rapporto.

-
WORKSHOP 60'

Tv Placement e celebrities funzionano davvero? Scopri come trasformarli nei pilastri delle tue campagne SMS di successo

+

Negli ultimi anni, Il ricorso all'utilizzo delle celebrities per una campagna TV di raccolta fondi di un’organizzazione nonprofit è diventato un elemento essenziale per aumentare i momenti di visibilità dell’organizzazione. Il testimonial rappresenta, se ben gestito, una preziosa “cassa di risonanza “delle attività dell’Organizzazione, un moltiplicatore in termini di brand awareness, un prezioso aiuto per la promozione sui media della campagna, uno partner strategico che può rafforzare l’adesione del pubblico alla raccolta fondi proposta dall’organizzazione. Ma è sempre vero? Quali requisiti, quali strategie sono necessari perché’ questo sia possibile?

-
WORKSHOP 60'

Citigroup e Bocconi: la prima storia d'amore e di KPI tra banca e università Co-progettazione e misurazione dell'impatto: una case history di successo

+

Questa sessione è un vero e proprio libretto di istruzioni per costruire una partnership vincente con gli stakeholder della tua organizzazione. Vuoi sapere come? Fase 1: l'incontro di obiettivi Fase2: definizione dei compiti di ciascuno. Fase 3: la redazione del progetto. Fase 4: individuazione KPI. Fase 5: l'attuazione del programma e l'approccio "more than philanthropy”. Fase 6: la rendicontazione.

-
WORKSHOP 60'

Unconventional fundraising per la cultura Cosa c'entrano un cimitero, un TEDx e un concerto da camera?!?

+

Come rendere sostenibile un’iniziativa culturale ad ingresso libero, un concerto di un'orchestra giovanile, il restauro di una scultura, un festival di teatro diffuso?
Tre case history diversissime tra loro, strumenti avanzati e idee innovative, per dimostrare che il fundraising per la cultura si sta imponendo come uno dei settori a maggiore crescita e richiesta degli ultimi anni, merito anche di una rinnovata sensibilità istituzionale e formazione professionale.E dopo la teoria, la pratica! Una simulazione di gruppo ti farà entrare nel vivo del cultural fundraising!

 

-
WORKSHOP 60'

Facebook e Instagram per le nonprofit: campagne marketing e strumenti ad hoc per promuovere la tua causa Scopri come impostare le campagne, trovare il pubblico giusto e sfruttare i tool della piattaforma

+

Facebook Social Good è la piattaforma di tool e best practice dedicata alle organizzazioni nonprofit. L'obiettivo è mettere a sistema una serie di strumenti organici e di advertising specifici per le esigenze delle organizzazioni e i loro obiettivi di visibilità e raccolta fondi. Francesca ti aiuterà a districarti tra gli strumenti di Facebook, Instagram e Messenger per sfruttarne al meglio le potenzialità. Creazione della pagina, impostazione delle campagne, fine tuning dei pubblici e tanti piccoli trucchi per amplificare la portata delle tue campagne. Una sessione imperdibile!

-
WORKSHOP 60'

I "buoni" hanno rotto le Onlus! Come usare efficacemente l'ironia nelle tue comunicazioni di fundraising

+

Analisi dettagliata della satira dall’antica Grecia ai giorni nostri, passando attraverso Charlie Hebdo, la censura, il black humor e il concetto di libertà di espressione, per scoprire che il “castigare ridendo mores” funziona anche con la comunicazione sociale e le campagne di raccolta fondi.

-
WORKSHOP 60'

La luce in fondo al Funnel Sappiamo che il fundraising è una maratona: ora cerchiamo di capire come non cadere ad un metro dal traguardo

+

Ok, va bene, fai il lavoro più bello del mondo e quello che conta sono le relazioni. Ma alla fine devi portare i soldi a casa e in questo tortuoso percorso c'è un attore esterno che ha il potere di influenzarti concretamente, nel bene ma soprattuto nel male, le tue redemption: sono i sistemi di pagamento. Non se ne parla quasi mai, perché si danno per scontati, perché gestiti da terzi o perché si ritenigono consolidati, ma nei prossimi mesi i sistemi di pagamento si evolveranno rapidamente e, con l'avvento della PSD2, impatteranno ancora di più sul tuo lavoro, modificando processi che oggi sembrano consolidati, le lettere, ad esempio. Partecipa a questa sessione: vedrai degli esempi concreti, delle idee innovative ma soprattutto diventerai una persona migliore!

 

-
WORKSHOP 60'

Telethon e la marketing automation per valorizzare i sostenitori Cambiare il paradigma per mettere finalmente il donatore al centro

+

Il viaggio del donatore assieme alla nonprofit si articola in varie tappe. L’obiettivo è diverso per ogni fase e differenti sono le attività da mettere in campo. Il cardine di questa strategia? Far sentire il donatore importante, mettendolo al centro della tua organizzazione. In questa sessione scoprirai come farlo grazie alla marketing automation, ponendo l’ascolto, la conoscenza, la profilazione e il coinvolgimento alla base della tua strategia. 
Attraverso il racconto del progetto sviluppato assieme a Telethon, il workshop offrirà spunti e consigli pratici per automatizzare e personalizzare i flussi di comunicazioni e le azioni verso i sostenitori, per migliorare performance e risultati delle attività di Marketing e Fundraising. Workshop a cura di Diennea MagNews

-
LA GRANDE RIFORMA

Maggiori deduzioni = maggiori donazioni? Cosa dire ai donatori, come spingere le aziende a donare di più e tutte le opportunità per i major

+

In quale modo il fisco è o può diventare una leva per aumentare la raccolta fondi? Con l’introduzione del Social Bonus si corre il rischio di cannibalizzazione delle donazioni non vincolate? Come spiegare alle aziende e ai big donor che non importa il risultato economico di quest’anno ai fini di ottenere il risparmio fiscale? E poi la domanda delle domande: ma di tutta questa rivoluzione, quanto i fundraiser e le figure apicali hanno capito e devono capire? Perché la questione è semplice e si ripete dall’alba dei tempi. Quanto più riuscirai a sbrogliare la questione dalle technicality tanto più saprai raccontare la rilevanza delle innovazioni che portano.

-
Mercoledì 19.00 - 20.00

ITALIAN FUNDRAISING AWARD La cerimonia degli Oscar del Fundraising - Premiazione Fundraiser e Donatore dell'anno. Chi saranno i vincitori?
In collaborazione con ASSIF - Associazione Italiana Fundraiser

Giovedì 8.30 - 10.00
BIG ROOM SESSION

Oltre le mode e i trend, scopri cosa funziona davvero per il tuo fundraising online Sfatiamo il mito del miracolo digital insieme ad uno dei massimi esperti nel campo delle trasformazioni digitali. Tenere il passo delle mode è una delle sfide maggiori per i digital fundraiser, ma vale davvero la pena di sperimentarli tutti? Non sarebbe meglio individuare i canali e gli strumenti davvero utili alla tua organizzazione? Questa sessione è una bussola nel mare dell'online!

Traduzione simultanea
+

Ogni giorno una novità: il social must dei millennials, la nuova funzione di advertising, l'idea geniale del web copywriting. Tenere il passo dei digital trends è una delle sfide maggiori per i digital fundraiser. Vale la pena di sperimentarli tutti? Investire risorse ed energie in ogni opportunità che si presenta, purchè sia online? Questa sessione ti aprirà gli occhi! Bryan passerà in rassegna le tendenze emergenti e le mode di oggi e ti spiegherà perchè non devi buttarti a capofitto su tutto. Accendi la tua immaginazione grazie alle case history più interessanti dal mondo profit e nonprofit e ai preziosi tips& tricks di un guru del settore.

-
WORKSHOP 90'

Il "Middle" che non c'era...oggi c'è! Senza middle donor value, la piramide dei donatori diventa una clessidra striminzita...

Traduzione simultanea
+

In ogni ufficio fundraising c'è la tendenza a venerare il grande (o grandissimo) donatore e ad affannarsi per acquisirne sempre di nuovi. Ma così il numero dei donatori di medio livello si assottiglia e la piramide si trasforma in una clessidra! Quante occasioni sprecate...perchè non ci si prende cura dei midlle donor con lo stesso impegno che si riserva ai major? Questa sessione super concreta ti insegnerà un metodo per costruire la tua strada verso il Middle che non c'era e ti spiegherà quali sono le migliori strategie per la comunicazione, il donor care e le tattiche per un upgrade progressivo. 

-
WORKSHOP 180'

Piccole ONP: quando il budget comanda. Le azioni efficaci per chi ha € 2.000, € 5.000 o € 10.000 - PARTE 1 Digital fundraising, eventi e volontari, comunicazione tradizionale, mailing e telemarketing sempre con un occhio al portafogli

+

Torna anche quest'anno il Forum delle Piccole Organizzazioni, ma con una formula tutta nuova.Si parlerà di digital fundraising, eventi e comunicazione tradizionale, mailing, telemarketing e volontari, ma quest’anno il Forum aggiunge un elemento imprescindibile e super concreto per aiutare davvero le piccole realtà: i limiti di budget. Ogni attività proposta sarà affrontata a step successivi, secondo le diverse disponibilità di budget delle organizzazioni presenti.Con budget zero, oggi, in termini di fundraising strutturato, non puoi raggiungere obiettivi soddisfacenti. Quindi l’unica via per le piccole organizzazioni è quella di investire risorse limitate in maniera intelligente e secondo priorità ben definite.Cosa ti porti a casa? Dei piani di fundraising integrati e quantificati economicamente per singolo argomento.

 

-
WORKSHOP 180'

Neuromarketing: capire e usare le emozioni per convincere i donatori
- PARTE 1
Il contributo delle neuroscienze per lo sviluppo di campagne di fundraising efficaci

+

Questa super sessione ti dimostrerà che non siamo macchine pensanti che si emozionano, ma macchine emotive che pensano. Una bella differenza. Bella per te! Le decisioni non sono solo frutto di precise valutazioni, ma l’esito di un complesso processo in cui i processi cognitivi automatici e l’emozione giocano un ruolo determinante. Soprattutto nel campo del fundraising dove il giusto equilibrio tra la dimensione razionale e quella emotiva può rendere più efficace una strategia di comunicazione. Il direttore dell'unico laboratorio in Italia sulle neuroscienze, ti svelerà le principali conoscenze che le neuroscienze offrono per creare engagement e rendere più efficaci le tue campagne e i tuoi strumenti di fundraising.

-
WORKSHOP 90'

Fare fundraising in un'organizzazione complessa..si può! La piramide di Pareto sottosopra e altri paradossi

+

In questa sessione ad alto tasso di interazione, Giovanna e Francesca ribalteranno tutte le tue certezze, dandoti una nuova prospettiva. Una valanga di casi pratici ti aiuteranno a capire come comunicare la tua causa – anche se non sei proprio una classica organizzazione nonprofit, come sensibilizzare il board e i colleghi sull’importanza del tuo lavoro e come riequilibrare la piramide di Pareto strutturando un donor journey A/R dal major gift all’annual giving. Sotto la lente: Alumni e non, aziende, fondazioni, maratone e altri eventi. Sei pronto a cambiare idea?

-
WORKSHOP 90'

Fare posto alla raccolta fondi: percorsi di avvicinamento tra l’organizzazione ed il fundraiser La mappa per trovare la tua dimensione nell'organizzazione

+

Cosa succede quando un fundraiser entra in un’organizzazione, soprattutto se il DNA di quest’ultima non è orientato al fundraising? E cosa succede a questa tipologia di organizzazioni quando inseriscono un fundraiser? Questa sessione cercherà di spiegarlo attraverso tre punti di vista, tre sguardi, tre mondi anche apparentemente diversi che però ad un certo punto si trovano a lavorare su altri fronti, quelli meno battuti e discussi nel mondo del fundraising: il lavoro “dietro le quinte” quello necessario per preparare le organizzazioni a fare fundraising, ad accogliere la funzione ed il fundraiser.

 

-
WORKSHOP 90'

Direct mailing: come passare un brief all’agenzia creativa e restare vivi Kit di sopravvivenza e lab pratico per tutte le organizzazioni nonprofit

+

Il direct mailing, si sa, è ancora il principale strumento per la raccolta fondi da privati ed è fondamentale azzeccare copy e visual. Il momento più delicato dell’intero processo è creare – e raccontare – il brief all’agenzia creativa che dovrà realizzare il mailing e scrivere i testi. Ma come fare se agenzia e organizzazione non parlano la stessa lingua? In questa sessione scoprirai che esiste un modello super efficace per passare i tuoi concetti chiave e nell’esercitazione a gruppi potrai metterti alla prova: come si costruisce un buon brief e quali allegati puoi prevedere?

-
WORKSHOP 90'

Lo script e altri dilemmi: il Telemarketing secondo UNICEF Processi efficaci per selezionare-formare-motivare-mantenere un buon telemarketer

+

Quali sono i segreti – spesso inconsapevoli - di un bravo telemarketer del nonprofit? Le competenze al dialogo si possono allenare? In quali condizioni il telemarketing è ancora una leva strategica per la raccolta fondi?
90 minuti di riflessioni, lezioni apprese e buone pratiche tratte dalle esperienze di Donor Love al telefono degli ultimi anni, nelle attività in-house e via call center dell’UNICEF, dove il donatore è sempre al centro: dal wow effect di buon compleanno, agli ask senza remore di nuove donazioni, ai mille e uno stupefacenti thank you, alle selvagge crude riattivazioni o acquisizioni cold. 

-
WORKSHOP 90'

Direct mailing di successo: quando l'autenticità si tocca con mano. il caso Lega del Filo d'Oro Dall’analisi del dato all’uso virtuoso del premium pack, come costruire un piano di direct mailing che sappia parlare al cuore del donatore

+

Lega del Filo d’Oro, il direct mailing tra tradizione e innovazione. Una panoramica che illustra l’evoluzione del più classico dei canali di raccolta fondi, dal contatto massivo a una conversazione sempre più sofisticata con i donatori. Partecipa anche tu a questa sessione: potrai esplorare e sperimentare teoria e prassi di un metodo basato sull’interrogazione del dato e sulla profilazione del target, per una strategia di comunicazione che arrivi dritta al cuore dei tuoi donatori. Workshop a cura di Innovairre

-
LA GRANDE RIFORMA

Titoli di solidarietà: il combinato disposto di finanza e fundraising Non solo strumento di finanza sociale, i TDS possono aiutare il tuo fundraising

+

Contrarre un debito è una forma di fundraising? Esplora questa nuova possibilità con esperti del settore bancario scendendo nel dettaglio dello strumento. Saranno messe in rilievo tutte le spigolosità ma riuscirai a capirne - almeno questa è l’intenzione -  l’utilità e le sintonie con le tradizionali tecniche del fundraising. E poi l’ultima questione: chi decide nell’ente di intraprendere un piano di fattibilità con questo strumento? Chi deve fare la prima mossa?

Carlo Mazzini intervista Guido Cisternino, responsabile Terzo Settore ed Economia Civile presso UBI Banca

-
Giovedì 10.30 - 12.00
BIG ROOM SESSION

Soft skill: diventa un fundraiser migliore e un team leader insuperabile Come riconoscere, valorizzare e sfruttare al massimo le tue competenze trasversali. Per essere un fundraiser, un professionista e un leader migliore!

Traduzione simultanea
+

Le soft skill sono tutti quegli attributi personali che consentono ad una persona di interagire in modo efficace e armonioso con gli altri. Le competenze trasversali sono davvero importanti, a volte più delle solide competenze necessarie per un determinato lavoro. Ma specialmente per determinate posizioni di raccolta fondi e team leader fanno davvero la differenza. Quali sono le soft skill più utili? In che modo i team leader identificano le persone con queste abilità e coltivano queste abilità? Una sessione fondamentale se guidi una squadra di fundraiser e vuoi valorizzare ognuno di loro al meglio.

-
WORKSHOP 90'

Digital Storytelling: usarlo al meglio per raccogliere di più Regole, consigli ed esempi pratici per un content "attira-donazioni"

Traduzione simultanea
+

Crescono le oppportunità di digital engagement e cresce la voglia delle organizzazioni di raccontarsi. Sicuramente anche tu ti sei confrontato con le gioie e i dolori del Digital Storytelling, considerato da tanti come uno strumento economico e veloce per raccogliere fondi, ma sei sicuro di sfruttarlo al meglio? Come si fa a trasformare il digital storytelling in una voce consistente dell'attività di raccolta fondi? Il primo passo è una gestione corretta e consapevole del passaggio dall'online all'offline, il secondo...copiare dai migliori casi internazionali di digital storytelling con i consigli di uno dei massimi esperti del settore.  

-
WORKSHOP 180'

Piccole ONP: quando il budget comanda. Le azioni efficaci per chi ha € 2.000, € 5.000 o € 10.000 - PARTE 2 Digital fundraising, eventi e volontari, comunicazione tradizionale, mailing e telemarketing sempre con un occhio al portafogli

+

Torna anche quest'anno il Forum delle Piccole Organizzazioni, ma con una formula tutta nuova.Si parlerà di digital fundraising, eventi e comunicazione tradizionale, mailing, telemarketing e volontari, ma quest’anno il Forum aggiunge un elemento imprescindibile e super concreto per aiutare davvero le piccole realtà: i limiti di budget. Ogni attività proposta sarà affrontata a step successivi, secondo le diverse disponibilità di budget delle organizzazioni presenti.Con budget zero, oggi, in termini di fundraising strutturato, non puoi raggiungere obiettivi soddisfacenti. Quindi l’unica via per le piccole organizzazioni è quella di investire risorse limitate in maniera intelligente e secondo priorità ben definite.Cosa ti porti a casa? Dei piani di fundraising integrati e quantificati economicamente per singolo argomento.
Scopri di più sul Forum delle Piccole Organizzazioni Nonprofit

-
WORKSHOP 180'

Neuromarketing: capire e usare le emozioni per convincere i donatori - PARTE 2 Il contributo delle neuroscienze per lo sviluppo di campagne di fundraising efficaci

+

Questa super sessione ti dimostrerà che non siamo macchine pensanti che si emozionano, ma macchine emotive che pensano. Una bella differenza. Bella per te! Le decisioni non sono solo frutto di precise valutazioni, ma l’esito di un complesso processo in cui i processi cognitivi automatici e l’emozione giocano un ruolo determinante. Soprattutto nel campo del fundraising dove il giusto equilibrio tra la dimensione razionale e quella emotiva può rendere più efficace una strategia di comunicazione. Il direttore dell'unico laboratorio in Italia sulle neuroscienze, ti svelerà le principali conoscenze che le neuroscienze offrono per creare engagement e rendere più efficaci le tue campagne e i tuoi strumenti di fundraising.

-
WORKSHOP 90'

Save The Children e l'isola nascosta dei Middle Value Donors Individuarli, coltivarli, farli felici

+

Dove vivono i Middle Donors? In quale isola nascosta del nostro database? Come individuarli e come scoprire quali motivazioni li spingono a sostenere una o più organizzazioni non profit? Quali mosse seguire per consolidarne la fiducia fino a svelarne il potenziale da Major Donors? Come dei moderni Robinson Crusoe, middle class hero per eccellenza della letteratura anglosassone, proveremo ad immedesimarci in un Middle Donor e a rispondere a questa ed altre domande con la giusta dose di teoria ed esempi pratici (buone e cattive prassi). Pronti a salpare?

-
WORKSHOP 90'

Comunicazione retrò per campagne Facebook. UNHCR lancia la sfida! Ad ogni mezzo, il suo linguaggio. Ma sarà proprio vero?

+

Ma chi l’ha detto che a nuovi mezzi corrispondano nuovi modi di comunicare? Quanto è importante utilizzare il linguaggio più noto al target audience? Questa sessione cerca di dimostrare come un linguaggio old-fashion, solitamente più adatto a canali tradizionali come il direct mailing possa essere efficace anche sui nuovi mezzi, in particolare Facebook. UNHCR ha testato su Facebook un tipo di comunicazione retrò per campagne di lead generation, con l’obiettivo di verificare se la familiarità con visual e annunci cartacei un pò ‘fuori moda’ potesse essere meglio riconosciuta da un target di fascia d’età più alta che però “frequenta” i social media, al fine di aumentarne la conversione. Ci saranno riusciti?

-
WORKSHOP 90'

Il CUBO dei lasciti Competenza, passione e relazione: 3 dimensioni per un successo al...cubo!

+

Quali sono le tre dimensioni per una strategia lasciti di successo? Competenza, passione e relazione. E in questa sessione hai tre professionisti pronti a svelarti i loro migliori segreti: Simona con una sua checklist di elementi imprescindibili per essere attrezzati al meglio nell’avviare e proseguire una campagna di sviluppo legacy; Enrica con la passione con cui ha approcciato questo mercato, forte anche dello spot rivoluzionario confezionato per i testamenti e infine Stefano con le sue case histories di incontri e di relazioni con i donatori. Quelli veri! 

-
WORKSHOP 90'

Best of Fundraising - 3 case history di successo Giovani talenti del Master in Fundraising raccontano casi concreti di eventi, volontari, campagne internazionali e comunicazione

+

Sara Baldi (Centro Papa Giovanni XXIII Onlus di Ancona) ti racconterà di come ha organizzato un evento a budget ridotto, ma con un ROI assicurato. Spoiler alert: gestione volontari da 10 e lode! Federica Maltese (Fondazione Ricerca Molinette) è riuscita a passare con successo da Movember - la campagna internazionale di sensibilizzazione sui tumori maschili - a #unbaffoperlaricerca: campagna locale di raccolta fondi. Ed infine, Virginia Tarozzi (The Tin Can Collective di Londra) analizzerà errori e successi di campagne di direct mail inglesi, per individuare vecchie tecniche che ancora funzionano e nuove tendenze che stanno cambiando il panorama del fundraising. 

-
WORKSHOP 90'

Ottimizzare il Fundraising ... è Matematico! Da big data a "smart data", grazie alla matematica i dati diventano i migliori amici della raccolta fondi

+

Pensavi che per analizzare le tue campagne bastassero ROI e redemption? E invece sono solo la punta dell'iceberg! Scopri quanto puoi andare in profondità grazie all’analisi dei dati, trasformandoli in un asset fondamentale per ottimizzare la raccolta fondi e i processi interni alla tua organizzazione. La matematica è la bussola capace di guidarti con indicazioni chiare e oggettive verso una raccolta fondi di successo. Non servono milioni di record ma conoscenza e strumenti adatti, come i modelli predittivi o analytics avanzati. Pronto per l'esplorazione? A guidarti, tanti casi pratici:Greenpeace, Helpcode, Mission Bambini e Progetto Arca. Workshop a cura di Moxoff

-
LA GRANDE RIFORMA

Vendere, vendere, vendere: finalmente da domani è possibile! Il nonprofit saprà rispondere alla sfida di attività commerciali tout-court?

+

Anni e anni di “vietato vendere!” e adesso, all’improvviso, è possibile vendere sia le attività “tipiche” che quelle diverse. Perché tutta questa rivoluzione? A cosa porterà? Come sarà percepita la tua organizzazzione dai donatori e dal pubblico? E poi … conviene davvero? Con l’aiuto di chi ha già intrapreso in Italia e all’estero questa strada, esplorerai le opportunità e le insidie di questa nuova opportunità.

-
Giovedì 14.00 - 15.30
BIG ROOM SESSION

Le 4 W del piano strategico: What? When? Why? Who? - PARTE 1 Impara a progettare una visione di lungo periodo, indispensabile anche per le attività quotidiane Due grandi manager ti spiegano perché è indispensabile redigere un piano strategico e quali sono gli step di un percorso di progettazione che ti farà scoprire tanto sulla tua organizzazione

+

Qualunque sia il tuo ruolo all’interno dell’organizzazione questa è una sessione a cui non puoi mancare. Due grandi manager ti spiegano perché è indispensabile redigere un piano strategico e quali sono gli step di un percorso di progettazione che ti farà scoprire tanto sulla tua organizzazione. Niccolò Contucci e Angelo Maramai raccontano l’esperienza di AIRC e del FAI nel progettare, rappresentare e comunicare i rispettivi piani strategici pluriennali. E alla fine ti accorgerai che: ma dove vai se il piano strategico non ce l’hai?

-
WORKSHOP 180'

Sfatiamo i miti del Direct Response TV - PARTE 1 Cosa fare e cosa - ti prego! - non fare per una campagna televisiva efficace

Traduzione simultanea
+

Questa sessione è una guida galattica per capire se le campagne di DRTV fanno per la tua organizzazione. Scopri quali sono i requisiti per far funzionare una campagna di DRTV: creatività, pianificazione media, gestione delle acquisition e delle risposte (telefoniche e online), definizione dei budget. Attraverso una carrellata di esempi di grande successo e di incredibile fallimento, riuscirai a individuare i falsi miti che girano attorno alle campagne di DRTV, in Italia e all'estero. 
Entro la fine di questa sessione, saprai esattamente cosa ti serve per acquisire nuovi donatori grazie alla TV.

-
WORKSHOP 90'

Lasciti: soldi facili! Esempi da tutto il mondo per chiedere QUELLA donazione

Traduzione simultanea
+

Al contrario di quello che si pensa, i lasciti sono i soldi più facili a cui puntare. E se ci pensi bene, conosci già chi potrebbe decidere di fare un lascito alla tua organizzazione. Chiedere QUELLA donazione è una sottile arte e i fundraiser di tutto il mondo stanno lavorando in quella direzione. Tom ti mostrerà i migliori esempi di Canada, Irlanda, Regno Unito e Stati Uniti e ti spiegherà perchè i loro metodi funzionano. Segui l'esempio dell'Australia: negli ultimi dieci anni, i lasciti sono aumentati vertiginosamente e ora rappresentano il 20% di tutto il contributo nazionale. 

-
WORKSHOP 150'

Caro amico ti scrivo - Laboratorio pratico - PARTE 1 Costruisci in diretta un programma mailing che funziona. Obiettivo: secondo dono.

+

Acquisire donatori con il gadget giusto per la tua organizzazione, convincere i tuoi sostenitori a donare di nuovo e testare idee per migliorare i risultati dei tuoi pack.  Tre esperti di direct mailing: Antoniano Onlus, Lega del Filo d’Oro e Messaggero di Sant’Antonio ti guideranno nella costruzione - in diretta - di un mini programma mailing che puoi espandere come e quanto vuoi. Con un focus speciale sul momento clou: il passaggio dal 1° al 2° dono. A gruppi si dovrà: progettare un ciclo di comunicazione, scegliere il messaggio, il gadget giusto e infine, testare la campagna. FULL IMMERSION!

 

-
WORKSHOP 90'

Google Grants e AdWords: tips & triks per super esperti LAB AVANZATO per ottimizzare al meglio il tuo account e le tue campagne

+

Se hai già dimestichezza con con la piattaforma Google Grants per l'advertising, allora sei pronto per passare al livello successivo. Trucchi, suggerimenti, tool e tutti i settings più avanzati per sfruttare al meglio la piattaforma. 

-
WORKSHOP 90'

Relazione: pilastro del fundraising Concept, tecniche e strumenti concreti, dalla donazione al people raising per gli eventi

+

Chiudi gli occhi. Dimentica redemption e ROI per un momento. Cosa serve per creare davvero una connessione con i donatori e non solo? Emozioni condivise, relazione. Il bello è che se ti prendi cura della relazione puoi fare la differenza nella raccolta fondi, ma non solo: con il resto dello staff e, colpo di scena, anche il board. La Fondazione Santa Rita da Cascia onlus ne ha fatto un mantra e ha scoperto che è possibile trasformare i donatori in volontari impegnati nel people raising. Concept, idee, tecniche e strumenti, testati sul campo e supportati da dati concreti della Fondazione.

-
WORKSHOP 90'

Save The Children e l'isola nascosta dei Middle Value Donors Individuarli, coltivarli, farli felici

+

Dove vivono i Middle Donors? In quale isola nascosta del nostro database? Come individuarli e come scoprire quali motivazioni li spingono a sostenere una o più organizzazioni non profit? Quali mosse seguire per consolidarne la fiducia fino a svelarne il potenziale da Major Donors? Come dei moderni Robinson Crusoe, middle class hero per eccellenza della letteratura anglosassone, proveremo ad immedesimarci in un Middle Donor e a rispondere a questa ed altre domande con la giusta dose di teoria ed esempi pratici (buone e cattive prassi). Pronti a salpare?

-
WORKSHOP 45'

10 cose che la tua organizzazione deve fare per raccogliere il primo milione di euro di donazioni online (dalle 14.00 alle 14.45)

+

Una lista super pratica di cose da fare per affrontare la rivoluzione digitale! Ma non solo: grazie ad esempi internazionali, scoprirai le 10 cose da fare subito per costruire una stabile raccolta fondi online...da un milione di euro! La digital transformation è al primo posto delle agende di tutte le  organizzazioni complesse. Dalle aziende alle organizzazioni nonprofit nessuno potrà più fare a meno di confrontarsi con la digitalizzazione delle proprie attività e in questo contesto la raccolta fondi affronterà una trasformazione tale, che il non attrezzarsi e non trovarsi preparati a questo cambiamento significherà destinare la propria organizzazione ad una lenta ma inesorabile obsolescenza. Workshop a cura di iRaiser.

-
WORKSHOP 90'

Postel e UNHCR: il valore della narrazione interattiva con video personalizzati per creare engagement Una case history di successo per un potente strumento di engagement che aumenta la redemption e la lifetime value del donatore

+

Postel, agenzia leader nel Direct Marketing, e UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati presentano una campagna multicanale e interattiva di acquisizione donatori. La veicolazione della comunicazione diretta  tramite media tradizionali e digitali si arricchisce di un nuovo strumento: il video personalizzato. Il video, in grado di coinvolgere e attirare l’attenzione con messaggi avvincenti, potenzia la comunicazione non-profit massimizzandone l’efficacia esplicativa oltre a creare un’esperienza emozionale per il donatore. La partnership con UNHCR dimostra come lo storytelling veicolato su più canali di contatto, mettendo al centro di tutto il sostenitore, favorisca un engagement maggiore inducendolo a sostenere la causa in modo consapevole e continuativo. Workshop a cura di Postel.

-
LA GRANDE RIFORMA

Enti del terzo settore: quale vestito giuridico metto stasera? Le indicazioni per scegliere la giusta dimensione giuridica

+

Ci hai messo 20 anni ad adattarti alla legge Onlus e ora ti abrogano la norma? E l’associazione di promozione sociale rimane ancora il profilo più flessibile? L’organizzazione di volontariato è sempre l’ente duro e puro destinato a rimanere piccolo o vengono offerte maggiori opportunità di realizzare diverse attività? A seconda di ciò che fa il tuo ente, di come lo fa e di come vuole sviluppare le attività, è fondamentale comprendere quale veste giuridica assumere fin dall’inizio, per cogliere tutte le opportunità della Riforma. Questa sessione è una vera e propria guida..."all'acquisto"!

-
Giovedì 16.00 - 17.00
BIG ROOM SESSION

Le 4 W del piano strategico: What? When? Why? Who?- PARTE 2 Impara a progettare una visione di lungo periodo, indispensabile anche per le attività quotidiane Due grandi manager ti spiegano perché è indispensabile redigere un piano strategico e quali sono gli step di un percorso di progettazione che ti farà scoprire tanto sulla tua organizzazione

+

Qualunque sia il tuo ruolo all’interno dell’organizzazione questa è una sessione a cui non puoi mancare. Due grandi manager ti spiegano perché è indispensabile redigere un piano strategico e quali sono gli step di un percorso di progettazione che ti farà scoprire tanto sulla tua organizzazione. Niccolò Contucci e Angelo Maramai raccontano l’esperienza di AIRC e del FAI nel progettare, rappresentare e comunicare i rispettivi piani strategici pluriennali. E alla fine ti accorgerai che: ma dove vai se il piano strategico non ce l’hai?

-
WORKSHOP 180'

Sfatiamo i miti del Direct Response TV - PARTE 2 Cosa fare e cosa - ti prego! - non fare per una campagna televisiva efficace

Traduzione simultanea
+

Questa sessione è una guida galattica per capire se le campagne di DRTV fanno per la tua organizzazione. Scopri quali sono i requisiti per far funzionare una campagna di DRTV: creatività, pianificazione media, gestione delle acquisition e delle risposte (telefoniche e online), definizione dei budget. Attraverso una carrellata di esempi di grande successo e di incredibile fallimento, riuscirai a individuare i falsi miti che girano attorno alle campagne di DRTV, in Italia e all'estero. 
Entro la fine di questa sessione, saprai esattamente cosa ti serve per acquisire nuovi donatori grazie alla TV.

-
WORKSHOP 60'

Il donatore al primo posto. Facile dirlo, difficile farlo bene. Ecco gli step da seguire alla lettera per una donor experience da urlo!

Traduzione simultanea
+

Prova a metterti nei panni dei tuoi donatori. Cosa pensi che li faccia felici? Cosa farebbe felice te? Vogliono sentirsi importanti per te e sapere che fanno la differenza per la tua organizzazione. Far sentire apprezzato un donatore non è costoso, ma trascurare questo momento può esserlo: acquisire nuovi donatori è 7 volte più oneroso che mantenere felici quelli che hai. La soluzione è semplice: metti al primo posto il donatore, fai della donor experience il tuo chiodo fisso e ricorda, quello importante tra i due non sei tu! 

-
WORKSHOP 150'

Caro amico ti scrivo - Laboratorio pratico - PARTE 2 Costruisci in diretta un programma mailing che funziona. Obiettivo: secondo dono.

+

Acquisire donatori con il gadget giusto per la tua organizzazione, convincere i tuoi sostenitori a donare di nuovo e testare idee per migliorare i risultati dei tuoi pack.  Tre esperti di direct mailing: Antoniano Onlus, Lega del Filo d’Oro e Messaggero di Sant’Antonio ti guideranno nella costruzione - in diretta - di un mini programma mailing che puoi espandere come e quanto vuoi. Con un focus speciale sul momento clou: il passaggio dal 1° al 2° dono. A gruppi si dovrà: progettare un ciclo di comunicazione, scegliere il messaggio, il gadget giusto e infine, testare la campagna. FULL IMMERSION!

-
WORKSHOP 60'

La reputazione è una cosa seria Riflessioni e strategie per gestire una crisi reputazionale on e offline

+

Non importa chi sei, quanto è famosa la tua organizzazione, o quanti fan hai sui social. Se lo “shitstorm” ti colpisce, non puoi nasconderti. Preservare la tua reputazione e la fiducia dei tuoi donatori è l’obiettivo principale ma, per riuscirci, devi avere gli strumenti giusti e uno staff preparato. Questa sessione ti spiega come fare. Prendendo spunto da casi reali, analizzerai i diversi scenari possibili e potrai portare a casa consigli, strumenti e tattiche da mettere subito in pratica per farsi trovare pronti ad ogni evenienza.

-
WORKSHOP 60'

Nuovi modelli di partnership profit-nonprofit Spunti, esempi e progetti che funzionano per piccole, medie e grandi organizzazioni

+

La partnership tra profit e non profit è sempre più diffusa anche se cambiano le modalità del rapporto tra i partner: se l’obiettivo finale resta realizzare iniziative di interesse sociale, si affermano nuovi modelli di collaborazione in cui il paradigma passa dal “chiedere-dare-avere” (“dammi/ti do”) al “co-progettare per” (“pensiamo insieme a qualcosa che porta vantaggi a tutti”). Le richieste delle imprese impegnate in percorsi di sostenibilità vanno sempre di più verso progetti di partnership originali, innovativi, che possano nel breve termine diventare sostenibili anche dal punto di vista economico. La sessione prevede un’analisi dello sviluppo della CSR in Italia, una serie di esempi articolati nei diversi ambiti (persone, ambiente, comunità etc.), la presentazione di casi di partnership innovative in settori differenti.
 

-
WORKSHOP 60'

Lapsed a chi? Database + donatori persi = fundraising! Una strategia reale di riattivazione che ti insegnerà a non mollare

+

Non è sempre facile decidere di dedicarsi ad una strategia di riattivazione dei lapsed donor. Ma il tuo database nasconde un vero e proprio tesoro! Gianluca ti mostrerà come impostare una campagna di risveglio su donatori inattivi da molto tempo utilizzando la potenza dei dati, del database,della comunicazione mirata e anche un po' di intuizione. Una sessione fortemente interattiva e senza segreti, in cui potrai ragionare sui risultati ottenuti dalla campagna e capire che nessun donatore è un donatore perso, se sai come riallacciare il rapporto.

-
WORKSHOP 60'

Donodoo: come cambia il fundraising - ed il database - quando le anagrafiche sono… TANTE Un ecosistema opensource per gestire, segmentare, automatizzare e integrare con creatività!

+

Come tenere il “donatore al centro” quando i contatti sono tanti? Questa sessione ti guiderà alla scoperta della risposta! Scoprirai tutti i processi operativi legati alla gestione di una base di donatori e anagrafiche molto ampia e verranno illustrate le segmentazioni, le automazioni, le integrazioni e i controlli che realizzati per gestire al meglio il vasto database di Amnesty International. Sarai al centro di una importante riflessione sull’evoluzione dei database donatori, e verranno svelate alcune idee e progetti futuri per la gestione del donors journey. Se sei un database manager, un fundraiser con il pallino dei numeri, o semplicemente stai sognando uno strumento che finalmente esaudisca i tuoi desideri di indipendenza e creatività non puoi mancare a questa sessione! Donodoo è l’ecosistema per la raccolta fondi basato su Odoo, ERP opensource, e realizzato da Metadonors. 

-
LA GRANDE RIFORMA

Impresa sociale: vecchia chimera o nuova era? Se la tua idea è davvero buona, l’impresa sociale non è un’opzione: è la soluzione!

+

La Riforma scompagina le carte. Fino a ieri si diceva che l’impresa sociale portava sfortuna e ora non se ne può più fare a meno. Perché? Da brutto anatroccolo si è trasformata in cigno? Quali sono le convenienze per i fondatori, quali per i nuovi investitori? Grazie a questa sessione ti immergerai negli abissi mai sondati dell’Impresa Sociale, evitando le banalità che sono state dette negli ultimi 10 anni e ti convincerai che, se la tua idea imprenditoriale è davvero buona, l’impresa sociale non è un’opzione: è la soluzione.

-
Giovedì 17.15 - 17.45

IMPACT! 700 ORE PER DIVENTARE UN FUNDRAISER DI SUCCESSO Preview XVII edizione Master in Fundraising di Forlì - SALA RIVA

Con:
Valerio Melandri, Direttore Master in Fundraising
I docenti dela prossima edizione
Gli Alumni, i protagonisti delle precedenti edizioni
Stefano Arduini, caporedattore di Vita

Venerdì 9.00 - 9.45
BIG ROOM SESSION

Tutto quello che so in 90 minuti - PARTE 1 La comunicazione per il fundraising non è un'opinione, anzi ha regole ben precise. E Tom (il fundraising copywriter per eccellenza) è pronto a svelartele tutte

Traduzione simultanea
+

Nel 2016 il New York Times ha definito Tom Ahern " il più ricercato creatore di messaggi di fundraising del paese". Non è successo dal giorno alla notte. Centinaia di progetti, tentativi ed errori, molti clienti adorabili (molti altri meno) alla fine l'hanno portato ad essere quello che è oggi. Un esperto di comunicazione per il fundraising. L'esperto con la L maiuscola. Tom oggi, sa per certo se una campagna o un messaggio di fundraising funzionerà. E in questa sessione è pronto a condividere con te tutto ciò che ha imparato. Sentirai ciò che le ultime neuroscienze hanno da dire sul dare, scoprirai le best practice di organizzazioni internazionali e vedrai perché rischiare nel tuo lavoro è così dannatamente importante.

-
WORKSHOP 90'

Blocca il donatore davanti alla TV - PARTE 1 Rimettere l'organizzazione al centro per creare contenuti di valore

Traduzione simultanea
+

Al giorno d'oggi è davvero facile creare contenuti video. Ma solo perché puoi, non significa che dovresti! La spazzatura che vediamo in giro sugli schermi ha creato una popolazione di zapping-dipendenti. Quindi, come giudichi uno spot "buono", come costruisci una narrativa efficace e come puoi decidere se il tuo spot ha colpito nel segno? Peter, che fa questo da più di 25 anni, ha una teoria, sostenuta delle più recenti ricerche della neuroscienza, che studia come utilizzare la narrazione per cambiare la chimica del cervello e indurre gli spettatori a sentire un bisogno, rispondere al bisogno, fare un'azione specifica. Una sessione per super esperti senza paura di rischiare!

-
WORKSHOP 45'

Ristoranti contro la Fame: una campagna internazionale che funziona anche in Italia Azione contro la Fame mobilita i food lover e raccoglie 100.000 euro

+

Ristoranti contro la Fame è un format internazionale che coinvolge ristoranti, chef, associazioni, aziende e media per raccogliere fondi per i programmi contro la malnutrizione. La campagna nasce in UK 10 anni fa e dopo la Spagna, sbarca anche in USA, Canada, Germania e in Italia nel 2015. Non è impresa facile ma alla fine funziona e in 2 anni raccoglie circa 100.00 euro. Come si fa ad adattare e far funzionare un format “calato dall’alto”? Studio del contesto, test continui, fine tuning e la forza del processo partecipativo. 200 ristoranti + 30 grandi chef + una community di circa 250.000 persone = successo.

-
WORKSHOP 45'

Il gadget per il mailing: croce e delizia del fundraiser Ecco i risultati dei test sui diversi tipi per capire cosa funziona davvero

+

Sessione "tutta numeri" per trovare una bussola nel caos delle nuove tariffe per i gadget dei mailing. Si analizzeranno i risultati di una batteria di test sulla componente gadget effettuata nel secondo semestre 2017 e si cercherà di rispondere ad alcune delle domande che hanno ispirato la ricerca: posso fare a meno del gadget? Quale gadget funziona meglio? E’ meglio il gagdet cartaceo o un manufatto? Se anche tu sei assalito da questi dubbi prima di progettare il tuo mailing, non puoi mancare.

 

-
WORKSHOP 45'

Major donor: per un SÌ, tre NO. Ecco come gestirli. La retorica non é la sola arte a disposizione del major donor fundraiser.

+

Dopo 10 anni di primi appuntamenti con major donor prospect, Simona ha imparato una cosa: per ogni sì, ci saranno circa tre no. L’arte della persuasione non é la sola arte che il fundraiser deve possedere. Saper gestire le obiezioni, ribaltarle ma anche talvolta accettarle sono altrettanto fondamentali perché la tua organizzazione raggiunga gli obiettivi prefissati. Vieni a sentire le storie di alcune obiezioni e alcune tecniche  che ti permetteranno di rimodulare la tua strategia dopo un appuntamento andato male. 

-
WORKSHOP 45'

Save The Children e Lavazza: partnership con una marcia in più Scopri come creare sinergia tra missione dell’organizzazione e business dell'azienda

+

Il rapporto tra Save the Children e Lavazza si è trasformato negli anni da semplice corporate partnership a strategic partnership. Un percorso da cui è nato un piano di lavoro con l’obiettivo di inserirsi nelle politiche di sostenibilità, adottando la lente della tutela e della valorizzazione dei diritti dell’infanzia con una vista che spazia dalla value chain, al market place, alla comunità locale. Scopri i punti di forza di questo legame sia dal punto di vista dell’organizzazione che di Lavazza, al fianco di Save the Children da 17 anni, e strategicamente impegnata nel dare il proprio contributo al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

-
WORKSHOP 45'

Bot a servizio del fundraising. Ma funzionano davvero? Tutti ne parlano, ma solo pochi sanno usarli per raccogliere di più

+

Mai sentito parlare di BOT? Questi piccoli programmi software stanno iniziando a comparire nei siti di alcune organizzazioni nonprofit per aiutare a fornire semplici risposte ai donatori - ma sempre di più si parla di potenziale valore nella raccolta fondi. E non è tutto. Nuove innovazioni nel texting stanno già aiutando alcune organizzazioni nonprofit a sfruttare il potere della tecnologia per raccogliere fondi in modi nuovi. Unisciti alla professoressa della tecnologia multimediale della Columbia University, Marcia Stepanek, per un aggiornamento sulle tendenze tecnologiche più interessanti della raccolta fondi e su come potrebbero aiutarti ad aumentare la tua raccolta.

-
LA GRANDE RIFORMA

Si fa presto a dire "trasparenza" Le parole e i numeri per attuarla

+

Il totem trasparenza non si tocca. Tutti dicono “trasparenza”. Ma, nel concreto, cosa vuol dire realmente essere trasparenti? Raccontare a tutti i propri fatti, oppure offrire dati al pubblico senza neppure una modalità di lettura? Quanto la trasparenza rischia di ridurre la tua awareness se non hai modo di ribattere a fake news che partono dai dati che hai reso pubblici?Questa sessione ti aiuterà a dare senso alla trasparenza, grazie all'aiuto di esperti del settore dei “dati”.

-
WORKSHOP 45'

Nuovi donatori regolari grazie a Instagram e Facebook Scopri come generare traffico sui social e convertire quei MI PIACE in donazioni mensili

In inglese
+

In questa sessione Social Blue ti insegnerà a progettare strategie scalabili per intercettare nuovi donatori regolari ed espandere il tuo database di contatti. Tattiche e best practice per impostare e rendere scalabile l’intero processo: dal lead fino alla donazione regolare. Qui si gioca a carte scoperte: strategie social che hanno funzionato, follow up efficaci con l’uso di call center dedicati e molto di più!  Workshop a cura di Social Blue

-
Venerdì 10.00 - 10.45
BIG ROOM SESSION

Tutto quello che so in 90 minuti - PARTE 2 La comunicazione per il fundraising non è un'opinione, anzi ha regole ben precise. E Tom (il fundraising copywriter per eccellenza) è pronto a svelartele tutte

+

Nel 2016 il New York Times ha definito Tom Ahern " il più ricercato creatore di messaggi di fundraising del paese". Non è successo dal giorno alla notte. Centinaia di progetti, tentativi ed errori, molti clienti adorabili (molti altri meno) alla fine l'hanno portato ad essere quello che è oggi. Un esperto di comunicazione per il fundraising. L'esperto con la L maiuscola. Tom oggi, sa per certo se una campagna o un messaggio di fundraising funzionerà. E in questa sessione è pronto a condividere con te tutto ciò che ha imparato. Sentirai ciò che le ultime neuroscienze hanno da dire sul dare, scoprirai le best practice di organizzazioni internazionali e vedrai perché rischiare nel tuo lavoro è così dannatamente importante.

-
WORKSHOP 90'

Blocca il donatore davanti alla TV - PARTE 2 Rimettere l'organizzazione al centro per creare contenuti di valore

Traduzione simultanea
+

Non è mai stato più facile creare contenuti filmati. Ma solo perché puoi, non significa che dovresti. La spazzatura che vediamo in giro sugli schermi ha creato una popolazione di zapping-dipendenti. Quindi, come giudichi un buono spot, come costruisci una narrativa efficace e come puoi decidere se il tuo spot ha colpito nel segno? Peter, che fa questo da più di 25 anni, ha una teoria, sostenuta delle più recenti ricerche della neuroscienza, che studia come utilizzare la narrazione per cambiare la chimica del cervello e indurre gli spettatori a sentire un bisogno, rispondere al bisogno, fare un'azione specifica. Una sessione per super esperti senza paura di rischiare!

-
WORKSHOP 45'

F2F & DRTV: costo o risorsa? L'opinione dell'Italia su dialogatori e spot TV

+

Quali sono gli atteggiamenti, le opinioni e i giudizi degli italiani nei confronti dei dialogatori? Quali posizionamenti preferirebbero in teoria e quali premiano in pratica? Cosa potrebbe coinvolgerli e farli fermare, se non l'hanno ancora fatto? Anche riguardo al DRTV, cercheremo di capire quanto e cosa i telespettatori ricordano, quali impressioni vengono generate in loro, e se sono mossi o meno alla donazione dalla visione dello spot. Una sessione  per vederci chiaro e per capire meglio l'impatto che questi strumenti hanno sulla popolazione.

-
WORKSHOP 45'

Save The Children e Lavazza: partnership con una marcia in più Scopri come creare sinergia tra missione dell’organizzazione e business dell'azienda

+

Il rapporto tra Save the Children e Lavazza si è trasformato negli anni da semplice corporate partnership a strategic partnership. Un percorso da cui è nato un piano di lavoro con l’obiettivo di inserirsi nelle politiche di sostenibilità, adottando la lente della tutela e della valorizzazione dei diritti dell’infanzia con una vista che spazia dalla value chain, al market place, alla comunità locale. Scopri i punti di forza di questo legame sia dal punto di vista dell’organizzazione che di Lavazza, al fianco di Save the Children da 17 anni, e strategicamente impegnata nel dare il proprio contributo al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

-
WORKSHOP 45'

Imparare dal profit: dal Corriere della Sera al fundraising in 11 spunti Dalla carta all'online, 10+1 idee furbe da applicare subito alla tua strategia di fundraising

+

Copiare fa bene, soprattutto se le idee vengono dal profit! Questa sessione ti spiegherà nel dettaglio come è stata ridisegnata la strategia digitale del Corriere della Sera. 4 anni di tentativi, test, e invenzioni per passare dalla carta all'online. Proprio quello che molte nonprofit stanno cercando di fare! Tante idee su: strategia digital, posizionamento del brand, crisis managment e testimonial. Solo per questa sessione, fai finta che la donazione sia un prodotto!

-
WORKSHOP 45'

#Giving Tuesday: uno strumento globale per coinvolgere la community dei tuoi donatori Una piattaforma aperta a tutti per incentivare le donazioni

Traduzione simultanea
+

Celebrato ogni anno il martedì dopo il Black Friday e il Cyber ​​Monday, #GivingTuesday invita tutte le persone e le organizzazioni a partecipare alla grande giornata mondiale dedicata alla donoazione. Si può donare di tutto: beni, tempo e talento.Scopri come integrare questa speciale piattaforma nella tua strategia di fundraising e accrescere la tua community di donatori attraverso alcuni valori fondamentali che incoraggiano l'innovazione, la creatività e la comproprietà in tutto il settore.

-
WORKSHOP 45'

La cultura non è "roba" solo per grandi filantropi Come istituzioni culturali non famose fanno fundraising con successo

+

La cultura non è "roba" solo per mecenati! Se così fosse in Italia non ci sarebbe spazio per l’80% delle piccole istituzioni culturali (musei locali, biblioteche comunali, piccole aree archeologiche, ecc…) che colorano il paese. L’importante è non chiedere al cittadino comune di essere un grande filantropo!  Attraverso l'esempio di casi di piccole istituzioni culturali locali (Mediateca di Fano, biblioteca di Verona e altri) che testimonieranno il loro modo di fare fundraising, la sessione ti darà spunti concreti per attivare la comunità a sostegno della cultura. La chiave per il successo? La dimensione comunitaria della cultura. Che è molto differente dal mecenatismo… 

-
WORKSHOP 45'

Personal Fundraising: da Facebook alle piattaforme proprietarie. Il caso Associazione Papa Giovanni XXiii Pro e contro di un nuovo strumento di raccolta fondi

+

Il Personal Fundraising e le modalità di raccolta fondi virali stanno entrando prepotentemente tra le attività di raccolta fondi più utilizzate dalle associazioni in ambito digitale. Anche Facebook si è resa disponibile attraverso la sua piattaforma a fornire gli strumenti per iniziare una raccolta fondi a favore di una charity in occasione di particolari eventi personali.In questa sessione vedrai, sulla base di esempi reali, quali sono i pro e i contro di una piattaforma di personal fundraising proprietaria rispetto ad una piattaforma terza e soprattutto capirai le logiche di successo di una piattaforma di personal fundraising. Infine passerai dalla teoria, alla pratica con l'analisi del caso dell’Associazione Papa Giovanni XXiii. Workshop a cura di iRaiser.

-
LA GRANDE RIFORMA

Nuove opportunità con e per la Pubblica Amministrazione Co-programmare, co-progettare, accreditarsi

+

Il più grande antagonista della Riforma sarà una certa parte di Pubblica Amministrazione. Quella che non studia e non si aggiorna. Quella che si ritiene defraudata di poteri e competenze. Quella che “ma si è sempre fatto così”. Ma in questa sessione avrai l'occasion di confontarti con quella parte di Pubblica Amministrazione che non pensa tutto questo e che meglio incarna lo spirito della Riforma. Per difenderti dal lato oscuro della PA, non perderti questi consigli!

-
Venerdì 11.15 - 13.00
PLENARIA DI CHIUSURA

UNLOCK YOUR POTENTIAL
Immagina il futuro del fundraising


Andrew Zolli

Questa è l'epoca dei sistemi interconnessi e della volatilità, della liquidità sociale, in cui siamo in grado di leggere cosa sta succedendo, ma non cosa succederà. Le organizzazioni che si muovono per il bene sociale, devono trovare dei meccanismi organizzativi per mantenere alta la motivazione, gestire i cambiamenti e continuare a costruire fiducia. Trovare la chiave per prosperare ed evolvere è un lavoro lungo e difficile, ma è ciò che salverà le organizzazioni. Se è vero che non siamo in grado di controllare le maree del cambiamento, possiamo però imparare a costruire imbarcazioni migliori; a progettare o ridisegnare organizzazioni, istituzioni e sistemi capaci di assorbire meglio gli sconvolgimenti.

Intervengono:
Maurizio Sobrero, Università di Bologna 
Marcia Stepanek, Columbia University



Parte tutto da qui “RESILIENZA”, BESTSELLER INTERNAZIONALE TRADOTTO IN 20 LINGUE
Andrew Zolli è uno dei primi teorizzatori del concetto di Resilienza. Un leader di pensiero e azione. È l'autore del best seller internazionale "Resilienza" tradotto oggi in 20 lingue nel mondo, uscito in Italia nel 2012, è giunto alla 4° ristampa. Al Festival del Fundraising Andrew porta la sua straordinaria visione del mondo e delle organizzazioni.

Segui gratis il Virtual Nonprofit Summit
Loading…