Il tuo Programma

Il programma è work in progress:
lavoriamo con cura e pensiero per darti il meglio sul fundraising e il nonprofit di oggi

 

Scarica il programma in PDF

MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Mercoledì | 9.00 - 9.45
WORKSHOP
45 min

La Hit Parade delle Cause preferite dagli italiani C’è chi sale e chi scende tra le cause preferite dagli italiani. Ecco la classifica made in BVA DOXA dall’ultima edizione del monitoraggio Italiani Solidali!

+

Alcune cause rimangono ancora le preferite tra gli italiani. Altre (molto radicate in passato) sembrano ormai finite in secondo piano. Ce n’è qualcuna invece, nata più di recente, che si sta via via affermando sempre più. E tu, sei curioso di sapere se la tua causa è ancora tra quelle favorite? O se lo diventerà in futuro? Partecipa alla sessione e scopri insieme a BVA DOXA come si sono evolute le preferenze di donazione degli italiani nel corso degli ultimi anni.

-
CASE STUDY
45 min

DREAMLAB: l’App di Fondazione Vodafone per AIRC. Aiutare la ricerca sul cancro? Da oggi si può fare… a occhi chiusi! 4 semplici ingredienti per fare la differenza (anche mentre dormi!)

+

No, non è il solito modo di dire. È DreamLab: la brillante idea di Fondazione Vodafone a sostegno di AIRC. Sono bastati uno smartphone, un caricabatterie, l’app DreamLab e qualche buona ora di sonno. Semplice no?! Scopri la genesi e gli sviluppi futuri di quest’App innovativa. Lasciati ispirare dalla creatività e chissà, magari sarai proprio tu il prossimo ad avere un colpo di genio simile a questo...

 

 

-
CASE STUDY
45 min

Volontariato d'impresa: il nonprofit a servizio delle aziende L'esperienza di Antoniano

+

Come diventare un partner attraente per le aziende? La risposta di Antoniano è il volontariato d’impresa, un modo concreto per coinvolgere le persone in attività che parlino di valori e rafforzino il senso di appartenenza all’azienda oltre il contesto lavorativo. In quest’ambito il nonprofit può offrire un servizio unico, su cui sono disponibili budget consistenti e che crea per l’organizzazione un valore aggiunto in termini di comunicazione e sensibilizzazione. Scopri l’esperienza di Antoniano: gli inizi, gli errori, i successi fino alla creazione di un programma di volontariato aziendale strutturato.

-
CASE STUDY
45 min

Corporate Fundraising: il caso di Fondazione Meyer & Unicoop Firenze

+

Work in progress

-
WORKSHOP
45 min
Trad. simultanea

Behind The Scars: il potere delle foto per emozionare, sensibilizzare e coinvolgere i donatori Il successo della tua Causa passa anche attraverso le immagini

+

Impara i trucchi per trasformare le tue idee e la tua creatività in immagini fotografiche vere, potenti ed altamente emotive. In foto che catturano esperienze uniche, crude e capaci di emozionare. In foto capaci di raccontare una storia, e diffondere un messaggio. Per creare una campagna di successo, hai bisogno di due cose:

 

  • Di immagini che rimangono impresse nella mente delle persone
  • E di saperle combinare con le giuste parole…
-
WORKSHOP
45 min

Lo Storytelling dei grandi donatori: il Coming Out che fa bene alla Causa Il potere delle storie dei Major donor per acquisire nuovi donatori e raccoglie di più

+

Quando chiedi a un grande donatore di completare la frase “Donare mi fa sentire…” 1 su 3 risponde “Bene”. Dietro a questa semplice parola c’è sempre la storia di una persona, di una famiglia, di qualcuno che per svariati motivi decide di sostenere una causa che gli sta a cuore. Eppure, quando allo stesso donatore chiedi di raccontare la sua storia, quasi sempre la sua risposta è “No, non voglio che si sappia”. 

 

In questa sessione scoprirai:

 

  • Come far cambiare idea ai donatori più restii a raccontarsi
  • Quanto è utile alla raccolta fondi dell’organizzazione divulgare le storie dei grandi donatori per acquisirne di nuovi e ispirare chi già dà  il suo contributo a donare di più 
-
CASE STUDY
45 min

L’intelligenza artificiale al servizio del cittadino (e delle onp!)  L’idea di CITbot dell’Associazione Luca Coscioni: il chatbot che usa la tecnologia per promuovere la propria Causa

+

work in porgress

-
BOARD ROOM
90 min

Innovare con coraggio: ma il Board è d'accordo?
PARTE 1
Quali sono le strade per trasformare un Board timoroso in un Board Braveheart?

+

Si è sempre fatto così”, “Ha sempre funzionato in questo modo”, “In fondo, se chiedo a quel mio amico, possiamo risolvere questo piccolo deficit”.
Sono queste le parole che spesso un fundraiser si sente ripetere dal suo Consiglio di Amministrazione. Parole che spesso si trasformano in un ostacolo per le “nuove” idee. Con il rischio che ogni proposta nuova e alternativa, rischia di essere considerata inaccettabile, solo perché “c’è un investimento da fare”, o “perché troppo innovativa", o perché si pensa che “forse non funzionerà”. Nelle grandi organizzazioni nonprofit tutto questo è un po’ stemperato, ma nelle piccole e medie organizzazioni il problema si fa sentire, eccome. ll Board trasformativo, è un board coraggioso, (potremmo definirlo un Braveheart del nonprofit, proprio come il film!) che stimola l'organizzazione a chiedersi “perché”, che investe tempo e denaro per poter crescere, assumendosi il “ rischio d’impresa”. È un board che ripone fiducia nelle competenze dei professionisti e comprende il valore della loro integrazione con l’impegno dei volontari.
Ascolteremo l’esperienza pratica di alcuni Manager del non profit che hanno contribuito a questa trasformazione nelle proprie organizzazioni.

 

 

Un altro relatore in arrivo.

-
Mercoledì | 10.00 - 10.45
CASE STUDY
45 min

DREAMLAB: l’App di Fondazione Vodafone per AIRC. Aiutare la ricerca sul cancro? Da oggi si può fare… a occhi chiusi! 4 semplici ingredienti per fare la differenza (anche mentre dormi!)

+

No, non è il solito modo di dire. È DreamLab: la brillante idea di Fondazione Vodafone a sostegno di AIRC. Sono bastati uno smartphone, un caricabatterie, l’app DreamLab e qualche buona ora di sonno. Semplice no?! Scopri la genesi e gli sviluppi futuri di quest’App innovativa. Lasciati ispirare dalla creatività e chissà, magari sarai proprio tu il prossimo ad avere un colpo di genio simile a questo...

 

-
CASE STUDY
45 min

Corporate Fundraising: il caso di Fondazione Meyer & Unicoop Firenze

+

Work in progress

-
WORKSHOP
45 min
Trad. simultanea

Behind The Scars: il potere delle foto per emozionare, sensibilizzare e coinvolgere i donatori Il successo della tua Causa passa anche attraverso le immagini

+

Impara i trucchi per trasformare le tue idee e la tua creatività in immagini fotografiche vere, potenti ed altamente emotive. In foto che catturano esperienze uniche, crude e capaci di emozionare. In foto capaci di raccontare una storia, e diffondere un messaggio. Per creare una campagna di successo, hai bisogno di due cose:

 

  • Di immagini che rimangono impresse nella mente delle persone
  • E di saperle combinare con le giuste parole…
-
WORKSHOP
45 min

L’SMS che tutti stavano aspettando: quello con l’anagrafica del donatore! Circondatevi di donatori che quando visualizzano, poi rispondono… e danno il loro consenso ad essere ricontattati

+

work in progress

 

 

 

-
CASE STUDY
45 min

Donor care: non rispondiamo solo al telefono! 3 case history che raccontano come uno strumento interno di telemarketing può aumentare retention e raccolta fondi

+

Trasformare la propria donor care in uno strumento di telemarketing interno: ci avevi mai pensato? Potresti ottimizzare l’intera gestione e la retention dei donatori regolari, la conversione dei nuovi prospect da eventi e aumentare la raccolta fondi con campagne one off, da affiancare o sostituire ai classici appelli di direct mailing. Oltre che migliorare l’efficace e l’efficienza del caring dei tuoi donatori. CBM Italia onlus ha pensato proprio a tutto! Ascolta queste 3 interessanti case history e scopri i vantaggi di organizzare un'attività  di telemarketing interna alla tua organizzazione.

-
CASE STUDY
45 min

Volontariato d'impresa: il nonprofit a servizio delle aziende L'esperienza di Antoniano

+

Come diventare un partner attraente per le aziende? La risposta di Antoniano è il volontariato d’impresa, un modo concreto per coinvolgere le persone in attività che parlino di valori e rafforzino il senso di appartenenza all’azienda oltre il contesto lavorativo. In quest’ambito il nonprofit può offrire un servizio unico, su cui sono disponibili budget consistenti e che crea per l’organizzazione un valore aggiunto in termini di comunicazione e sensibilizzazione. Scopri l’esperienza di Antoniano: gli inizi, gli errori, i successi fino alla creazione di un programma di volontariato aziendale strutturato.

-
BOARD ROOM
90 min

Innovare con coraggio: ma il Board è d'accordo?
PARTE 2
Quali sono le strade per trasformare un Board timoroso in un Board Braveheart?

+

Si è sempre fatto così”, “Ha sempre funzionato in questo modo”, “In fondo, se chiedo a quel mio amico, possiamo risolvere questo piccolo deficit”.
Sono queste le parole che spesso un fundraiser si sente ripetere dal suo Consiglio di Amministrazione. Parole che spesso si trasformano in un ostacolo per le “nuove” idee. Con il rischio che ogni proposta nuova e alternativa, rischia di essere considerata inaccettabile, solo perché “c’è un investimento da fare”, o “perché troppo innovativa", o perché si pensa che “forse non funzionerà”. Nelle grandi organizzazioni nonprofit tutto questo è un po’ stemperato, ma nelle piccole e medie organizzazioni il problema si fa sentire, eccome. ll Board trasformativo, è un board coraggioso, (potremmo definirlo un Braveheart del nonprofit, proprio come il film!) che stimola l'organizzazione a chiedersi “perché”, che investe tempo e denaro per poter crescere, assumendosi il “ rischio d’impresa”. È un board che ripone fiducia nelle competenze dei professionisti e comprende il valore della loro integrazione con l’impegno dei volontari.
Ascolteremo l’esperienza pratica di alcuni Manager del non profit che hanno contribuito a questa trasformazione nelle proprie organizzazioni.

 

 

Un altro relatore in arrivo.

-
Siamo già tantissimi, e tu: che fai?
Loading…