Il tuo Programma di settembre

Qui trovi il programma in PDF di settembre.

 

LUNEDÌ 28 SETTEMBRE 2020
Accoglienza | 10.30 - 13.00
Pranzo di Networking | 12.00 - 13.00
Networking Tour con Ambassador | 13.00 - 13.30
Plenaria Iniziale | 14.00 - 15.15

Quando il Muro cadde, la gente corse per le strade abbracciandosi.

Quella notte eravamo il popolo più felice di tutta la terra.

Quella notte avevamo deciso di smettere di avere paura.”

- Holger K.


È stata una delle barriere più invalicabili e letali che l’essere umano abbia mai conosciuto in grado di tenere divisa una città per 28 anni e provocare la morte di centinaia di persone.

Una storia, quella del Muro di Berlino, che parla di violenza e dittature, ma allo stesso tempo del destino di migliaia di persone che decisero di ribellarsi, scavalcando una barriera ingiusta e ignobile per conquistare il diritto di essere semplicemente “liberi”.

Uno spettacolo di storie: vere, di determinazione, di coraggio, ribellione e fede nel nome della libertà e del rispetto dei diritti umani.
Marco Cortesi
Mara Moschini
Lunedì | 15.30 - 17.00
BIG ROOM SESSION
90 min
Trad. simultanea

La psicologia sociale al servizio del fundraising Il marketing relazionale: questione di metodo e comunicazione. Comprendere e coinvolgere i donatori per un’alleanza vincente e duratura

+

La relazione conta! Te l’avranno ripetuto milioni di volte giusto?! Ma cosa significa veramente? In questa sessione verrà esaminata al microscopio ogni fase della relazione tra il donatore e l’organizzazione.

Partendo dallo studio della psicologia sociale e della scienza, capirai come costruire relazioni solide e durature con i tuoi donatori. Parliamo di quei rapporti indissolubili che sopravvivono al tempo e alle circostanze. Sentirai parlare di concetti come disposizione d’animo, autovalutazione, valorizzazione di sé, teoria della fusione dell’identità e molto altro ancora. In altre parole: ottieni il massimo dalla tua comunicazione e aiuta i tuoi donatori a fare altrettanto. 

-
WORKSHOP
90 min

Le basi e i principi del fundraising Cosa non può assolutamente mancare nella tua azione di raccolta fondi: una lezione per iniziare bene e non mollare a metà! 

+

Che tu sia un fundraiser alle prime armi, oppure con tanta esperienza, ci sono alcuni elementi strategici di base che non potrai mai dare per scontato o dimenticare se vuoi raccogliere fondi con successo. Questa sessione ti aiuterà a metterli a fuoco e a dare ad ognuno di questi elementi il giusto posto all’interno della tua strategia di raccolta fondi.

 

-
DIGITAL
90 min

Digital fundraising per piccole (e non solo!) nonprofit Email marketing, ADV, strategia cross canale, funding mix e social media. What else?

+

Funnel conversion, growth hacking, insights, dashboard, retargeting e trending topics ti sembrano parole senza senso? Hai chiesto al tuo cuginetto preadolescente una mano con Tik Tok? Raccogli donazioni con il pulsante giallo di PayPal?

 

Non preoccuparti è normale, succede a tutti, ma non per questo puoi permetterti di lasciare che la tua organizzazione resti indietro. In questo workshop Michele ti farà conoscere gli strumenti, le strategie, i calendari e tanto altro per costruire nel migliore dei modi la tua presenza online e per migliorare la tua comunicazione e il tuo digital fundraising. 

 

Aspettati un densissimo panel su email marketing, ADV, strategia cross canale, funding mix e tanto altro...  con un pizzico di social media.

-
WORKSHOP
90 min

La valutazione d'impatto sociale per le organizzazioni nonprofit Misura gli effetti reali e tangibili delle attività della tua organizzazione e usali per trovare nuovi donatori

+

Sono anni che senti parlare di valutazione d’impatto ma ancora non hai ben chiaro di cosa si tratta? Se anche per te è arrivato il momento di misurare gli effetti economici e sociali che le attività della tua organizzazione hanno e avranno sulla tua comunità di riferimento, e usarli per acquisire nuovi donatori, sei nel posto giusto! Come prima cosa chiediti: “Qual è il cambiamento che intendo generare?"  Può sembrare una domanda banale, ma nasconde in sé un enorme potenziale! La valutazione d’impatto è in grado di innescare un processo riflessivo molto profondo che coinvolge tutta l’organizzazione. Dai processi interni, ai meccanismi di governance, al clima organizzativo, all’eredità storica dell’organizzazione, fino alla cultura aziendale. Qui hai a disposizione 90 minuti per apprendere nuovi strumenti che diventeranno indispensabili per individuare i legami tra i tuoi obiettivi progettuali e gli outcome che intendi raggiungere, pianificare le tue future strategie di fundraising e conferire legittimità alla tua organizzazione. 

Fidati… d’ora in poi più nessuno potrà mettere in discussione il bene che fai. 

-
WORKSHOP
90 min

CSR Manager VS Corporate Fundraiser

+

Work in progress

-
WORKSHOP
90 min

Come guadagnarsi (bene) da vivere facendo il consulente per piccole e medie organizzazioni partendo da zero Hai zero esperienze, zero idee ma tanta voglia di metterti in gioco? Ecco cosa puoi fare

+

Riccardo ti mostrerà senza filtri quanto guadagnava prima e quanto guadagna oggi, al lordo e al netto. Ha iniziato con 0 idee, 0 esperienza e 200€ al mese (per 6 mesi) di borsa lavoro rimborsati dal Ministero dell'Istruzione. Oggi impara, si diverte e guadagna bene per sè e la sua famiglia. Che cosa gli hanno insegnato 11 anni di lavoro tra successi e dure lezioni? Vieni a scoprirlo in questa sessione fatta apposto per te che senti forte il battito delle piccole e medie organizzazioni!

 

-
WORKSHOP
90 min

Il Database: non una semplice banca dati ma un sistema di pensiero Cosa devi sapere per far sì che i dati lavorino per te

+

Work in progress

-
WORKSHOP
90 min

Post-coronavirus: come cambia la raccolta fondi

+

Work in progress

-
Caffè corretto dai fornitori del nonprofit | 17.00 - 17.30
Lunedì | 17.30 - 18.30
BIG ROOM SESSION
60 min
Trad. simultanea

THANK YOU! La lettera di ringraziamento è una lezione di fundraising La chiave del successo? Ringraziare nel modo giusto i donatori!

+

La lettera di ringraziamento è ancora lo strumento di raccolta fondi più potente per coinvolgere, fidelizzare e tenersi stretti i propri donatori. Più importante perfino della campagna di successo che l’ha preceduta. Allora perché tante organizzazioni continuano a non ringraziare nel modo giusto i propri donatori?

In questa sessione saranno svelati i risultati della recente ricerca dell'Institute for Sustainable Philanthropy, che attingendo dalla psicologia sociale, spiega come il processo di ringraziamento influisce profondamente sui donatori e la loro esperienza di dono.

 

I donatori devono essere ringraziati per la donazione che hanno fatto, per l’impatto che hanno generato con le loro donazioni, per il tipo di persona che sono o per il tipo di persona che vorrebbero essere? Come si sentono le persone quando donano? C’è un momento più giusto per ringraziare i propri donatori e trasformare la loro esperienza in un legame indissolubile con l’organizzazione? 

 

Vieni a scoprirlo…

-
WORKSHOP
60 min

Le mode passano ma la Newsletter resta… e ti aiuta a raccogliere fondi! Il giornalino (online e offline) per coinvolgere e ringraziare i tuoi donatori

+

Qualcuno la cestina ancora prima di aprirla, qualcun’altro la legge annoiato, e c’è chi invece non vede l’ora di riceverla. Sì, parliamo proprio di lei. Della vecchia e cara neswletter. Ogni giorno ne arrivano a decine, e il rischio, per molte organizzazioni nonprofit, è che le loro comunicazioni passino in sordina.

 

Come fare allora per farsi riconoscere in mezza a tutta questa folla? 

 

In questa sessione scoprirai:

  • Gli elementi per comporre una newsletter che funziona
  • L'ingrediente segreto che non può mancare: il Donor Love
  • Studi reali ed esempi pratici da mettere subito in pratica per la tua organizzazione.

Rispolvera il fascino del vecchio giornalino, perché se sai come usarlo, può tornare ad essere uno strumento di donor love e quindi di raccolta fondi super efficace! Del resto, Old But Gold giusto?!

-
WORKSHOP
60 min

I miei primi 100 giorni da Direttore Fundraising in una nuova organizzazione nonprofit Cosa faccio e cosa non faccio

+

Quando si entra in una organizzazione da Direttore Fundraising è bene sapere che cosa fare e cosa non fare nei primi 100 giorni. Bisogna conoscere lo staff, capire qual è il fundraising mix in uso, i prodotti che funzionano e che non funzionano, capire i punti di debolezza e di forza dell'organizzazione e la sua cultura organizzativa, predisporre un piano di lavoro convincente, curare le relazioni e dosare il cambiamento alla velocità più adeguata. Nella sessione verranno offerti strumenti semplici per comprendere in tempi brevi persone, organizzazione e strategia da intraprendere: dalla pianificazione strategica di fundraising alla gestione delle risorse umane, dall’importanza delle soft skills agli errori da evitare nei tuoi primi 100 giorni.

-
WORKSHOP
60 min

Lasciti Testamentari per il fundraising: il 2045 inizia oggi!

+

Work in progress

-
WORKSHOP
60 min

Face to Face: Fast and Furious Progetto Arca svela i trucchi per un Inhouse da ritiro della patente!

+

Avete una macchina bella, colorata e comoda. Purtroppo non è per niente veloce. E voi volete correre. E il board vi sta col fiato sul collo. Progetto Arca vi racconta come trasformare il vostro programma di Face to Face Inhouse in un’imbattibile fuoriserie. Pratiche, strumenti, metodi e un piccolo trucco per oliare il motore: stringere accordi con partner di prim’ordine. Nel 2017 Progetto Arca e SEA-Aeroporti Milano si innamorano e danno il via a una storia che fa felici tutti: aeroporti, senza tetto e obiettivi super sfidanti di raccolta fondi.

-
CASE STUDY
45 min

Il crowdfunding per il cinema: il caso del film Rwanda Per trasformare un sogno in realtà bastano 2 cose: una community di riferimento e una presenza social

+

Amato, odiato, considerato l’anello di congiunzione tra un sogno e la trasformazione dello stesso in realtà, accessibile a tutti, ma sconosciuto ai molti… è il Crowdfunding! Ovvero la possibilità di finanziare il proprio progetto attraverso due cose che in tanti già possiedono: una community di riferimento e una presenza social. Ma la realtà è più complessa di quello che appare: se alcuni progetti giungono a cifre astronomiche, le statistiche raccontano che circa l’85% delle campagne non raggiungono il target prefissato. E allora… quali sono le strategie di crowdfunding che funzionano davvero? Quali le piattaforme migliori? Come massimizzare la potenza delle proprie rewards? Come aumentare il numero di backers o sostenitori? Ascolta l’esperienza di Marco e Mara, che sono riusciti a produrre due film raccogliendo una delle cifre più alte nello scenario del crowdfunding italiano. Scopri come ci sono riusciti!

-
WORKSHOP
60 min

Come acqua ed olio: il confine da mantenere tra vendita e donazione È meglio vendere o accettare una donazione?

+

Distinguere in modo netto l’attività di vendita da quella di raccolta fondi è una delle sfide più importanti dell’ente non profit. Ecco le parole giuste per farlo capire ad aziende, clienti e donatori (oltre che al proprio board!).

-
WORKSHOP
60 min

Post-coronavirus: come cambia la raccolta fondi

+

Work in progress

-
SPEAK & DRINK CON I RELATORI
ITALIAN FUNDRAISING AWARD - La cerimonia degli Oscar del Fundraising
MARTEDÌ 29 SETTEMBRE 2020
Martedì | 8.30 - 9.15
WORKSHOP
45 min

Fundraising istituzionale: dalla progettazione sociale ai bandi nazionali e internazionali Crea un progetto Win Win e trova il giusto compromesso tra la tua organizzazione e l'Ente erogatore

+

Se anche tu ti occupi di fundraising istituzionale, e bandi nazionali e internazionali, saprai che per scrivere un progetto é fondamentale tener conto delle numerose necessitá della propria organizzazione. Ma non solo! L’attività di scrittura di un progetto implica una lettura attenta del bando e la predisposizione di elementi e contenuti rispettosi delle esigenze dell'ente.

 

Come fare allora per costruire un prodotto finale (finanziato oltretutto!) capace di soddisfare al tempo stesso le aspettative dell'Istituzione e quelle della propria organizzazione?

 

Segui questa sessione, che con esempi concreti di best practice, e lo studio attento degli errori da non commettere, ti svelerà tutto quello che devi sapere per trovare il canale di comunicazione e il linguaggio più adatto per far fiorire questa relazione tra pubblico e privato.

 

-
WORKSHOP
45 min

Lo Storytelling dei grandi donatori: il Coming Out che fa bene alla Causa Il potere delle storie dei Major donor per acquisire nuovi donatori e raccoglie di più

+

Quando chiedi a un grande donatore di completare la frase “Donare mi fa sentire…” 1 su 3 risponde “Bene”. Dietro a questa semplice parola c’è sempre la storia di una persona, di una famiglia, di qualcuno che per svariati motivi decide di sostenere una causa che gli sta a cuore. Eppure, quando allo stesso donatore chiedi di raccontare la sua storia, quasi sempre la sua risposta è “No, non voglio che si sappia”. 

 

In questa sessione scoprirai:

 

  • Come far cambiare idea ai donatori più restii a raccontarsi
  • Quanto è utile alla raccolta fondi dell’organizzazione divulgare le storie dei grandi donatori per acquisirne di nuovi e ispirare chi già dà  il suo contributo a donare di più 
-
WORKSHOP
45 min

Saper fare i conti BENE: le basi della contabilità per fundraiser Perché le decisioni strategiche si prendono sulla base del bilancio!

+

Costi fissi, costi variabili, costi generali, costi di progetto, break even point, costi e ricavi, stato patrimoniale, investimenti o costi? E gli ammortamenti? Help!! Mi serve una raccolta ordinaria o straordinaria? Lasciti o tesseramenti? Perché quando si fa fundraising e non si conoscono le regole base per “far di conto”, si rischia grosso!

 

 

-
WORKSHOP
45 min

Charity Shop: lo shopping che fa bene alla mission D’ora in poi puoi aprire la tua attività commerciale e iniziare a vendere! Lo sapevi?

+

I charity shop sono già  diffusi in tante città  anglosassoni e nord europee, a differenza dell'Italia, dove invece sono ancora poche le organizzazioni che hanno aperto il proprio negozio solidale. HUMANA People to People Italia Onlus tanti anni fa ha deciso di cogliere al volo questa grande opportunità. Dopo dieci anni di esperienza maturata in questo settore, oggi gestisce una catena di 9 negozi in rapida espansione che gli assicurano fondi sempre più importanti per i suoi progetti. Se anche tu stai cercando una nuova attività capace di integrare e aumentare la tua raccolta fondi, i charity shops fanno al caso tuo!

-
BIG ROOM SESSION
45 min
Trad. simultanea

User Experience, Realtà Aumentata, Intelligenza Artificiale e Realtà Virtuale Solo un insieme di “oggetti luccicanti” che attirano la tua attenzione, o le prime ondate di un potente tsunami che presto si abbatterà sul tuo modo di raccogliere fondi?

+

Work in progress

-
WORKSHOP
45 min

+

Work in progress

-
Martedì | 9.30 - 11.00
WORKSHOP
90 min

Vorremmo proprio farlo, ma non ci sono fondi! Cosa può fare il “povero” fundraiser per uscire da questo impiccio?

+

E' questa la frase che ti senti dire più spesso dal tuo Consiglio Direttivo quando gli proponi un'iniziativa di fundraising? Purtroppo ancora oggi la maggior parte dei consiglieri vede i costi del fundraising solo come spese e non come veri e propri investimenti. Questo accade per varie ragioni: soprattutto per la mancanza di una visione imprenditoriale in chi dirige le organizzazioni non profit, ma anche per colpa degli stessi fundraiser che non sanno chiedere nel modo corretto queste risorse. E allora? Cosa può fare il povero fundraiser per uscire da questo impiccio? Ci sono varie soluzioni, ma una in particolare è più ribelle ed efficace delle altre perché, ribaltando totalmente la prospettiva, la si può applicare anche nelle situazioni più complesse. Vuoi scoprire qual é e soprattutto imparare ad applicarla anche tu?

 

Partecipa a questa sessione: partendo da dei casi concreti, imparerai un metodo reale che potrai applicare anche tu già da domani. E chi te lo spiegherà è un fundraiser che l'ha fatto varie volte e in prima persona perché era stanco di dover dire a chi aveva bisogno di aiuto "Vorremmo proprio aiutarti, ma non ci sono fondi..."

-
WORKSHOP
90 min

Instagram al massimo per la tua nonprofit: novità, segreti e trucchi per usarlo al meglio Il social delle immagini per appassionare la community, migliorare la Brand Awareness, creare Stories originali e trovare nuovi donatori! ​

+

La sessione che cambierà il modo di pensare la tua social-routine su Instagram.

Ecco cosa ti porterai a casa:
1) Come realizzare Instagram Stories di vero engagement (verificato!)

2) Una valanga di tool gratuiti, app di supporto e siti utili da utilizzare da subito (almeno 30)

3) Sfruttare i post Instagram in ottica di raccolta fondi, individuando i contenuti che funzionano di più   

 

-
BIG ROOM SESSION
90 min
Trad. simultanea

Sticky Marketing: idee appiccicose per il nonprofit! Come farsi notare in un mondo stracarico di messaggi di informazione.

+

Era la fine degli anni ’80 quando internet fece il suo ingresso e cominciò a diffondersi in quasi tutto il pianeta. La creazione del web, dei social network e degli smartphone ha inevitabilmente cambiato per sempre il nostro modo di comunicare. Ma se da un lato lo sviluppo di questi canali ha fornito opportunità senza precedenti per connettersi e parlare con un pubblico sempre più ampio, dall'altro ha portato a un sovraccarico di informazioni con il rischio che oggi, catturare l’attenzione e farsi ascoltare, è sempre più difficile. Il mondo della comunicazione ha subito enormi stravolgimenti, non ci sono dubbi! Ma non preoccuparti, perché ritagliarsi il proprio spazio e catturare l’attenzione di un pubblico sempre più distratto dall’enorme mole di messaggi che riceve, è ancora possibile. Devi solo scoprire come…

 

-
WORKSHOP
90 min

Governance & Fundraising: da una relazione complicata alla… luna di miele! Strumenti pratici per coinvolgere il Board e tenerlo focalizzato sul fundraising!

+

Un Consiglio Direttivo che “funziona” è la chiave primaria per lo sviluppo del fundraising e delle organizzazioni in generale. E il fundraiser che ruolo ha in questo processo? E i consiglieri? Il fundraising è davvero qualcosa che genera timore o imbarazzo all'interno di un Consiglio di Amministrazione?

 

Sia che tu sia un fundraiser che un Board member, in questo workshop riceverai le risposte che cerchi e gli strumenti di lavoro per far funzionare la governance della tua organizzazione. Attraverso case history e un approccio sia teorico che pratico, approfondirai perché è importante coinvolgere i Consiglieri nella tua attività di fundraising, come farlo, come motivarli e tenerli vicini al cuore della tua organizzazione.

 

E se vorrai saperne di più, partecipa al laboratorio: 90 minuti, subito dopo la sessione, di esercizi e lavoro pratico per imparare a ottenere il massimo dalla relazione tra Consiglio Direttivo e fundraising.

-
INSPIRATIONAL
45 min

Nonprofit Pride Gli 8 punti per RI-pensare in modo ribelle il nonprofit

+

Work in pogress

-
MARATHON
90 min

LEAD MARATHON Una carrellata di casi reali e idee geniali per acquisire (NUOVI) preziosi contatti!

+

Sentiremo parlare organizzazioni molto diverse per cause, dimensioni e tono di voce. Ma tutte con un unico obiettivo: nutrire il proprio database. Non perderti per nessuna ragione questa sessione che va dritta al cuore delle migliori campagne di lead generation del 2019. Qui potrai copiare le idee, ascoltare preziosi consigli e capire quali strategie ci sono dietro la scelta di un prodotto lead e l'individuazione dei canali di comunicazione più efficienti. 

 

-
INSPIRATIONAL
45 min

Punk Management: trasgredire nel nonprofit si può! Genera idee ribelli e trasformale in soluzioni innovative per il tuo lavoro

+

Work in progress

-
WORKSHOP
90 min

Arriva la Riforma del Terso settore e non so cosa mettermi... Scegli il vestito giuridico che fa al caso tuo

+

In questi mesi ed anni se ne sono dette molte sulla Riforma. Facciamo ordine e vediamo quali saranno in concreto le novità della grande rivoluzione, come cambierà il lavoro dei professionisti della raccolta fondi, quali nuove opportunità cogliere e quali pericoli scansare.

-
WORKSHOP
90 min

Post-coronavirus: come cambia la raccolta fondi

+

Work in progress

-
Caffè corretto dai fornitori del nonprofit | 11.00 - 11.30
Martedì | 11.30 - 13.00
WORKSHOP
90 min

Il questionario per conoscere meglio i tuoi donatori e aiutarti a costruire una relazione di fiducia

+

Anche tu stai pensando a realizzare una survey per conoscere meglio i tuoi donatori? O a come modificare quella che hai realizzato? Ascolta allora le esperienze di quattro organizzazioni che ti raccontano come scegliere i cluster a cui inviarla, le domande giuste da fare, e il modo migliore per gestire il follow up. Attraverso la condivisione dei risultati ottenuti, capirai quali sono le cose che funzionano di più e quelle assolutamente da non fare, per creare un ricco bacino di fedeli donatori da cui attingere. Provare per credere!

-
INSPIRATIONAL
90 min

Una nuova cultura dell'accoglienza Storie dell'ALTRO mondo

+

work in progress

-
WORKSHOP
90 min

Il mailing dalla A alla Z (solo tanta creatività o anche un pizzico di matematica?) Il glossario del Direct Marketing che ti aiuterà a conquistare i tuoi donatori

+

Dalla A del modello AIDA (no, non si canta la lirica!) alla Z di zona di comfort, passando per tutte le lettre dell’alfabeto (H compresa!) una sessione pratica dedicata specialmente a chi è alle prime armi con lo strumento. Perché il mailing funziona ancora e si può fare in tutte le organizzazioni: da quelle più grandi a quelle medio-piccole. Ecco qui alcuni esempi e consigli utili su come farlo al meglio.

-
WORKSHOP
60 min

Parlano le donne!

+

Work in progress

-
WORKSHOP
60 min

L'arma segreta per avere successo su Facebook Un approccio creativo, divertente e di successo per costruire la tua comunicazione della tua nonprofit su Facebook e renderla irresistibile!

+

I social hanno un loro registro linguistico che differisce enormemente da quello della pubblicità tradizionale. Un brand o una organizzazione nonprofit, per poter comunicare nel modo giusto sui social, deve avere dei sentimenti, dei valori, delle opinioni e sopratutto... il coraggio di esprimerle. Deve avere carattere. Può essere simpatico, empatico, preoccupato, elegante, professionale, familiare o scanzonato, ma deve comunicarlo! Deve parlare con il proprio pubblico mostrando tutti i pregi, ma soprattutto i propri difetti, perchè le nostre debolezze possono diventare la nostra forza.

 

Vuoi permettere alla tua organizzazione di essere davvero comunicativa su facebook? Di catturare l'attenzione, coinvolgere e fidelizzare le persone? É semplice! Segui questo workshop e permetti alla tua organizzazione di diventare una persona, perché una cosa è certa... nessuno vuole parlare con dei loghi!

-
Pausa Pranzo Insieme | 12.00 - 14.00
PREVIEW MASTER IN FUNDRAISING | 13.15 - 14.00
Martedì | 14.30 - 16.00
WORKSHOP
90 min

Corporate Fundraising Bootcamp Decostruire e Ricostruire la propria attività di corporate fundraising

+

Molto più di un’esercitazione: un workshop per apprendere attraverso il fare; un’esperienza per riflettere, condividere esperienze ed acquisire insieme nuove competenze.

 

Ecco che da questa sessione imparerai a:

  • Quale è la tua value proposition? Decostruire la tua attività di corporate fundraising: tieni ciò che funziona e ripensa a ciò che non funziona. 
  • Quali cambiamenti tra sfide interne e esterne? Resilienza e innovazione: affidati a loro per stare al passo con i nuovi trend e rispondere alle nuove esigenze, partendo da quanto di buono hai costruito fino ad ora. 
  • Misurare gli impatti attraverso la matrice KPI (matrice materialità, LBG, SDGs…)
  • Innovazione incrementale O innovazione radicale? Scopriamolo insieme!

Ma c’è dell’altro! Porta la tua idea migliore di partnership e raccontacela. Hai 5 minuti a disposizione per il tuo pitch: una giuria di esperti capitanata da Giovanna e Licia la valuterà in diretta.

 

Cosa aspetti, mettiti in gioco! Perché il corporate fundraising richiede fatica, forza e coraggio! Esci dalla tua comfort zone e cambia per sempre la tua idea di partnership e del tuo ruolo di corporate fundraiser.

 

-
MARATHON
90 min

PEOPLERAISING MARATHON: il volontario è il nuovo fundraiser! Ricercare, fidelizzare, coinvolgere e coordinare i volontari per raccogliere fondi

+

Spesso i volontari finiscono per essere di tutti e di nessuno e si pensa che siano manodopera a costo zero... Sbagliato! È arrivato il momento di abbandonare l’idea che esiste un solo e unico modo di fare volontariato. Perché i volontari sono un dono prezioso capace di aumentare la raccolta fondi, basta solo sapere come fare!

In questa sessione scoprirai il modo giusto per valorizzare ed organizzare motivazioni e modalità di dono differenti del tuo gruppo (preferito!) di supporto. Imparerai che è necessario che ci sia qualcuno all’interno dell’organizzazione che si prenda davvero cura dei volontari e come costruire il miglior programma possibile dedicato proprio a loro.

 

Con l’esempio concreto di alcuni casi studio su:

  • Ricerca, selezione ed inserimento
  • Fidelizzazione e coordinamento
  • Avvio del programma volontari

Acquisisci un metodo chiaro ed efficace per valorizzare i tuoi volontari e avrai trovato la chiave di successo per aumentare la tua raccolta fondi!

 

-
WORKSHOP
90 min

Passa da Donor Centric a Human Centric. È la RELAZIONE il fulcro del fundraising! Concept, tecniche e strumenti concreti per costruire una relazione che ti permette di potenziare la tua raccolta fondi

+

Anche tu stai pensando ai prossimi passi da intraprendere per migliorare la tua raccolta fondi? Allora fermati un attimo, fai un respiro profondo, e prima di fare qualsiasi cosa, pensa a come rendere indissolubile la relazione con i tuoi donatori. Dimentica redemption e ROI e metti al centro il donatore, anzi la Persona. Passa da donor centric a human centric. Perchè se ti prendi cura della relazione, seminando emozioni, raccogli donazioni e avvicini il resto dello staff (board incluso!) al fundraising. Le distanze si accorciano, l’energia aumenta, e redemption e fidelizzazione ne saranno la conseguenza diretta. Puoi starne certo!

 

In questo workshop potrai beneficiare di concept, idee, tecniche e strumenti (dai social network per arrivare fino alla scrittura calligrafica) testati sul campo e supportati da dati concreti della Fondazione Santa Rita da Cascia.

 

Non farti scappare quest'occasione!

 

 

 

-
WORKSHOP
90 min

LAB CULTURA: fare fundraising per la cultura è possibile, ma a quali condizioni? - PARTE 1 Uno, nessuno e centomila modelli di fundraising culturale

+

La cultura è il bene più importante per l’Italia e gli italiani. Tuttavia, nel nostro paese, nonostante la grandissima ricchezza culturale, il fundraising per la cultura non è ancora abbastanza. Ma è un problema delle persone e delle aziende, o delle organizzazioni culturali stesse? La cultura è una causa che interessa solo donatori “mecenati” oppure può essere abbracciata da tutti? Esiste un solo modello di fundraising culturale oppure tanti e diversi a seconda dell'ambito, del territorio e della dimensione dell'organizzazione culturale? In questa sessione troverai la risposta a queste e tante altre domande, ma non solo, scoprirai le condizioni specifiche attraverso cui il fundraising per la cultura ha successo. 

 

Anche tu sei un appassionato di cultura? Allora non puoi perderti questo workshop interattivo. E ricorda: puoi candidare la tua organizzazione culturale ad essere oggetto del lavoro di analisi che verrà fatto in aula, dove Marianna, Niccolò e Massimo, ti aiuteranno a stabilire la strategia vincente per il tuo caso.

Ma non è tutto: preparati a un divertente role play “adrenalinico” finale. Insomma, un'occasione da non perdere! 

 

CANDIDA ORA LA TUA ORGANIZZAZIONE CULTURALE »

-
INSPIRATIONAL
90 min

L'uso delle immagini FORTI nel fundraising Tra etica della raccolta fondi e voyeurismo emotivo

+

Un altro relatore in arrivo..

-
PICCOLE ONP
180 min

6° Forum delle Piccole ONP - PARTE 1

+

Work in progress

-
WORKSHOP
90 min

Imprevisti e probabilità. Come nel Monopoli, ottenere una grande donazione è un gioco! Chiedere bene e poi gestire le obiezioni, perché le risposte dei tuoi donatori diventino quelle che volevi

+

90 minuti di tecniche e consigli “dal campo” per incrementare la tua capacità di ottenere grandi donazioni.
Immagina: hai coltivato il tuo prospect facendo di lui un appassionato e convinto sostenitore della tua organizzazione. Ti sei preparato nel migliore dei modi affinché la tua richiesta venga accolta con l’entusiasmo. Hai individuato il progetto ideale, raccontato storie, trovato le parole giuste e creato l’emozione che serve eppure, la risposta del tuo prospect non è quella che volevi!
Ogni volta che richiedi una grande donazione, come nel gioco del Monopoli, ti ritrovi a dover pescare una carta dal mazzo: Imprevisti e Probabilità. 
Per questo chiedere bene è importante, ma imparare a gestire le obiezioni dei donatori è fondamentale. Trasformare le loro risposte negative in quelle che avresti voluto avere non è solo possibile, ma anche abbastanza facile. Servono disposizione mentale, tecnica e tanto allenamento: quello che imparerai in questa sessione.

-
LAB
90 min

Re-branding for Success in an Anxious World

+

work in progress

-
WORKSHOP
90 min

Post-coronavirus: come cambia la raccolta fondi

+

Work in progress

-
Caffè corretto dai fornitori del nonprofit | 16.00 - 16.30
Martedì | 16.30 - 17.30
WORKSHOP
60 min

Un nuovo modo di comunicare le cause difficili

+

Work in progress

-
WORKSHOP
90 min

Saving Humans: Una storia controcorrente Come usare la comunicazione in caso di crisi

+

Dal 2018, Mediterranea Saving Humans compie la sua attività nel Mediterraneo centrale salvando vite umane dai barconi in avaria tra la Libia e l’Italia. I relatori racconteranno, con sincerità e onestà, cosa ha funzionato e cosa no, in questi due intensi anni sia a livello comunicativo che di fundraising.

 

Una storia fatta di errori, occasioni sfuggite, fortune, sfortune e intuizioni, perché quando i diritti sono alla deriva, l’unica cosa è andare controcorrente.

 

-
WORKSHOP
90 min

LAB CULTURA: fare fundraising per la cultura è possibile, ma a quali condizioni? - PARTE 2 Uno, nessuno e centomila modelli di fundraising culturale

+

La cultura è il bene più importante per l’Italia e gli italiani. Tuttavia, nel nostro paese, nonostante la grandissima ricchezza culturale, il fundraising per la cultura non è ancora abbastanza. Ma è un problema delle persone e delle aziende, o delle organizzazioni culturali stesse? La cultura è una causa che interessa solo donatori “mecenati” oppure può essere abbracciata da tutti? Esiste un solo modello di fundraising culturale oppure tanti e diversi a seconda dell'ambito, del territorio e della dimensione dell'organizzazione culturale? In questa sessione troverai la risposta a queste e tante altre domande, ma non solo, scoprirai le condizioni specifiche attraverso cui il fundraising per la cultura ha successo. 

 

Anche tu sei un appassionato di cultura? Allora non puoi perderti questo workshop interattivo. E ricorda: puoi candidare la tua organizzazione culturale ad essere oggetto del lavoro di analisi che verrà fatto in aula, dove Marianna, Niccolò e Massimo, ti aiuteranno a stabilire la strategia vincente per il tuo caso.

Ma non è tutto: preparati a un divertente role play “adrenalinico” finale. Insomma, un'occasione da non perdere! 

 

CANDIDA ORA LA TUA ORGANIZZAZIONE CULTURALE »

-
DIGITAL
60 min

L'ufficio digital diventa un HUB: strategie e progetti per facilitatori digitali L’ossessione di tutti i tuoi colleghi è avere un post su Facebook? O magari un banner sull’homepage? Come trasformare una marea di richieste in una strategia digitale per prendere il volo!

+

Work in progress

-
PICCOLE ONP
180 min

6° Forum delle Piccole ONP - PARTE 2

+

Work in progress

-
WORKSHOP
60 min

Post-coronavirus: come cambia la raccolta fondi

+

Work in progress

-
BIG ROOM SESSION
60 min
Trad. simultanea

Incoraggia la rivolu(A)zione all’interno della tua organizzazione. Il fundraiser: da semplice reporter di risultati a motore dell’innovazione.

+

Work in progress

-
Matching Hour | 17.30 - 19.30
Spettacolo e festa | dalle 21.30
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Mercoledì | 9.00 - 9.45
WORKSHOP
45 min

La Hit Parade delle Cause preferite dagli italiani C’è chi sale e chi scende tra le cause preferite dagli italiani. Ecco la classifica made in BVA DOXA dall’ultima edizione del monitoraggio Italiani Solidali!

+

Alcune cause rimangono ancora le preferite tra gli italiani. Altre (molto radicate in passato) sembrano ormai finite in secondo piano. Ce n’è qualcuna invece, nata più di recente, che si sta via via affermando sempre più. E tu, sei curioso di sapere se la tua causa è ancora tra quelle favorite? O se lo diventerà in futuro? Partecipa alla sessione e scopri insieme a BVA DOXA come si sono evolute le preferenze di donazione degli italiani nel corso degli ultimi anni.

-
CASE STUDY
45 min

DREAMLAB: l’App di Fondazione Vodafone per AIRC. Aiutare la ricerca sul cancro? Da oggi si può fare… a occhi chiusi! 4 semplici ingredienti per fare la differenza (anche mentre dormi!)

+

No, non è il solito modo di dire. È DreamLab: la brillante idea di Fondazione Vodafone a sostegno di AIRC. Sono bastati uno smartphone, un caricabatterie, l’app DreamLab e qualche buona ora di sonno. Semplice no?! Scopri la genesi e gli sviluppi futuri di quest’App innovativa. Lasciati ispirare dalla creatività e chissà, magari sarai proprio tu il prossimo ad avere un colpo di genio simile a questo...

 

 

-
CASE STUDY
45 min

Volontariato d'impresa: il nonprofit a servizio delle aziende L'esperienza di Antoniano

+

Come diventare un partner attraente per le aziende? La risposta di Antoniano è il volontariato d’impresa, un modo concreto per coinvolgere le persone in attività che parlino di valori e rafforzino il senso di appartenenza all’azienda oltre il contesto lavorativo. In quest’ambito il nonprofit può offrire un servizio unico, su cui sono disponibili budget consistenti e che crea per l’organizzazione un valore aggiunto in termini di comunicazione e sensibilizzazione. Scopri l’esperienza di Antoniano: gli inizi, gli errori, i successi fino alla creazione di un programma di volontariato aziendale strutturato.

-
CASE STUDY
45 min

Corporate Fundraising: il caso di Fondazione Meyer & Unicoop Firenze

+

Work in progress

-
CASE STUDY
45 min

L’intelligenza artificiale al servizio del cittadino (e delle onp!)  L’idea di CITbot dell’Associazione Luca Coscioni: il chatbot che usa la tecnologia per promuovere la propria Causa

+

work in porgress

-
BOARD ROOM
90 min

Innovare con coraggio: ma il Board è d'accordo?
PARTE 1
Quali sono le strade per trasformare un Board timoroso in un Board Braveheart?

+

Si è sempre fatto così”, “Ha sempre funzionato in questo modo”, “In fondo, se chiedo a quel mio amico, possiamo risolvere questo piccolo deficit”.
Sono queste le parole che spesso un fundraiser si sente ripetere dal suo Consiglio di Amministrazione. Parole che spesso si trasformano in un ostacolo per le “nuove” idee. Con il rischio che ogni proposta nuova e alternativa, rischia di essere considerata inaccettabile, solo perché “c’è un investimento da fare”, o “perché troppo innovativa", o perché si pensa che “forse non funzionerà”. Nelle grandi organizzazioni nonprofit tutto questo è un po’ stemperato, ma nelle piccole e medie organizzazioni il problema si fa sentire, eccome. ll Board trasformativo, è un board coraggioso, (potremmo definirlo un Braveheart del nonprofit, proprio come il film!) che stimola l'organizzazione a chiedersi “perché”, che investe tempo e denaro per poter crescere, assumendosi il “ rischio d’impresa”. È un board che ripone fiducia nelle competenze dei professionisti e comprende il valore della loro integrazione con l’impegno dei volontari.
Ascolteremo l’esperienza pratica di alcuni Manager del non profit che hanno contribuito a questa trasformazione nelle proprie organizzazioni.

 

 

Un altro relatore in arrivo.

-
WORKSHOP
45 min

Post-coronavirus: come cambia la raccolta fondi

+

Work in progress

-
BIG ROOM SESSION
90 min
Trad. simultanea

Social media per fundraiser ribelli! - PARTE 1 I 5 consigli (takeway) per convertire gli attivisti digitali in donatori

+

Work in progress

-
Mercoledì | 10.00 - 10.45
CASE STUDY
45 min

DREAMLAB: l’App di Fondazione Vodafone per AIRC. Aiutare la ricerca sul cancro? Da oggi si può fare… a occhi chiusi! 4 semplici ingredienti per fare la differenza (anche mentre dormi!)

+

No, non è il solito modo di dire. È DreamLab: la brillante idea di Fondazione Vodafone a sostegno di AIRC. Sono bastati uno smartphone, un caricabatterie, l’app DreamLab e qualche buona ora di sonno. Semplice no?! Scopri la genesi e gli sviluppi futuri di quest’App innovativa. Lasciati ispirare dalla creatività e chissà, magari sarai proprio tu il prossimo ad avere un colpo di genio simile a questo...

 

-
CASE STUDY
45 min

Corporate Fundraising: il caso di Fondazione Meyer & Unicoop Firenze

+

Work in progress

-
WORKSHOP
45 min

L’SMS che tutti stavano aspettando: quello con l’anagrafica del donatore! Circondatevi di donatori che quando visualizzano, poi rispondono… e danno il loro consenso ad essere ricontattati

+

work in progress

 

 

 

-
CASE STUDY
45 min

Volontariato d'impresa: il nonprofit a servizio delle aziende L'esperienza di Antoniano

+

Come diventare un partner attraente per le aziende? La risposta di Antoniano è il volontariato d’impresa, un modo concreto per coinvolgere le persone in attività che parlino di valori e rafforzino il senso di appartenenza all’azienda oltre il contesto lavorativo. In quest’ambito il nonprofit può offrire un servizio unico, su cui sono disponibili budget consistenti e che crea per l’organizzazione un valore aggiunto in termini di comunicazione e sensibilizzazione. Scopri l’esperienza di Antoniano: gli inizi, gli errori, i successi fino alla creazione di un programma di volontariato aziendale strutturato.

-
BOARD ROOM
90 min

Innovare con coraggio: ma il Board è d'accordo?
PARTE 2
Quali sono le strade per trasformare un Board timoroso in un Board Braveheart?

+

Si è sempre fatto così”, “Ha sempre funzionato in questo modo”, “In fondo, se chiedo a quel mio amico, possiamo risolvere questo piccolo deficit”.
Sono queste le parole che spesso un fundraiser si sente ripetere dal suo Consiglio di Amministrazione. Parole che spesso si trasformano in un ostacolo per le “nuove” idee. Con il rischio che ogni proposta nuova e alternativa, rischia di essere considerata inaccettabile, solo perché “c’è un investimento da fare”, o “perché troppo innovativa", o perché si pensa che “forse non funzionerà”. Nelle grandi organizzazioni nonprofit tutto questo è un po’ stemperato, ma nelle piccole e medie organizzazioni il problema si fa sentire, eccome. ll Board trasformativo, è un board coraggioso, (potremmo definirlo un Braveheart del nonprofit, proprio come il film!) che stimola l'organizzazione a chiedersi “perché”, che investe tempo e denaro per poter crescere, assumendosi il “ rischio d’impresa”. È un board che ripone fiducia nelle competenze dei professionisti e comprende il valore della loro integrazione con l’impegno dei volontari.
Ascolteremo l’esperienza pratica di alcuni Manager del non profit che hanno contribuito a questa trasformazione nelle proprie organizzazioni.

 

 

Un altro relatore in arrivo.

-
WORKSHOP
45 min

Post-coronavirus: come cambia la raccolta fondi

+

Work in progress

-
BIG ROOM SESSION
90 min
Trad. simultanea

Social media per fundraiser ribelli! - PARTE 2 I 5 consigli (takeway) per convertire gli attivisti digitali in donatori

+

Work in progress

-
Vuoi entrare a Casa Fundraising?
Loading…