Guarda il programma dell'edizione
appena passata

 

LUNEDÌ 6 GIUGNO 2022
10.30 - 14.00 | Accoglienza: ritira il tuo Golden KIT e poi caffè insieme!
🕑 14.00 - 15.30 | Plenaria di apertura


Alleneremo i nostri muscoli emotivi insieme a Nives Meroi

Dicono di lei: "Tre alpiniste hanno già scalato undici di quelle immensità e si avvicinano al traguardo.
La più forte di loro e di tutti i tempi è lei. Come posso stabilire la sua superiorità, visto che sta alla pari dei risultati delle altre due?
Perché lei ha salito le sue cime asfissianti senza uso di bombole di ossigeno e senza impiego di portatori di alta quota, i climbing sherpa…”

- Erri De Luca -

 

🕓 16.00 - 16.45
BIG ROOM SESSION
45 min
Trad. simultanea

Donor Centricity 3.0: come e perché ti fa raccogliere molto di più (Parte 1) Impara a chiederti “chi sono” le persone che donano (anzichè chiederti "perchè" le persone donano)

+


La Big Room Session con Adrian Sargeant, uno dei maggiori esperti di psicologia del dono, per capire come aumentare le tue entrate annuali da raccolta fondi facendo sentire davvero bene i tuoi donatori.

 

Gli studi sulla Donor Centricity 3.0 portati avanti da Adrian Sargeant dimostrano – dati ed evidenze alla mano – che se le persone si sentono bene mentre donano e anche dopo aver donato, doneranno di più e resteranno per più tempo coinvolti con la tua organizzazione. La chiave è capire cosa prova psicologicamente il tuo donatore.

Durante questa "grande" sessione imparerai a:

• conoscere a fondo i tuoi donatori

• saper soddisfare i bisogni del tuo donatore

• capire qual è il tipo di amore che spinge il tuo donatore a sostenere la tua nonprofit, e come far leva su quel sentimento per persuaderlo a donare di più.


Far sentire bene i tuoi donatori significa far sentire bene la tua nonprofit, perché le assicuri maggiori entrate da raccolta fondi e quindi una sostenibilità a lungo termine.

-
DONOR LOVE
45 min

3 step del ciclo di Donor Care: pack mailing + email + telefono (e tanto ❤) Un metodo pratico e a basso budget di spesa, spiegato in modo fresco, per cambiare il tuo modo di voler bene al donatore

+


Il Donor Care è ciò che rende la relazione con il tuo donatore solida, duratura e più bella. Per prendersi cura per bene del tuo donatore è importante:
sorprenderlo con un contatto, una telefonata o un'email inaspettata, e far diventare questi primi contatti in una chiacchierata amichevole
personalizzare le comunicazioni successive al primo contatto, cioè usare le risposte che hai raccolto durante la prima chiamata, o la prima email, per costruire delle comunicazioni ad hoc, esclusive e speciali. 

In questa sessione, Davide Cedro e Iolanda Ciliberto ti spiegheranno come farlo bene e anche con poco budget. Dati alla mano! In particolare, impararai come costruire un servizio di Donor Care strutturato che va dal primo contatto personale, alla costruzione di un ciclo di direct mailing dove multicanalità e hyper-personalizzazione del messaggio fanno la differenza. Ti aspetta il racconto di un'esperienza concreta, lunga ormai più di un anno. Ti porti a casa un metodo efficace che ti consente di trasformare dei semplici contatti, in veri e propri donatori fedeli.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

Digital sta cippa! Strategie per aumentare la raccolta fondi della tua piccola e media nonprofit, che dipendono poco da Zuckerberg & company e più da matematica e psicologia

+

 

Nel 2022 (come in ogni anno in realtà...!) la crescita della tua piccola e media organizzazione nonprofit - in termini di donazioni raccolte e di donatori - dipende molto poco dagli strumenti digitali che utilizzi e molto più dall'approccio strategico che hai deciso di implementare. La crescita è una questione di matematica e psicologia, non di tool e non certo di tattiche.
Gio Fumagalli ed il suo team di Animal Equality l'hanno imparato... a loro spese. Sbagliando in prima persona, pagando quella che gli americani definirebbero la "dumb tax".
Segui il suo intervento e ascolta Gio Fumagalli condividere con te le virate strategiche che Animal Equality ha dovuto attuare per innescare la crescita ottenuta negli ultimi 4 anni, e scopri come puoi applicarle anche tu nella tua nonprofit.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

Corporate fundraising: come e perché chiedere soldi alle aziende Come Lega del Filo d’Oro ha ampliato il fundraising mix: dal “poco da tanti” al “tanto da pochi”

+

 

In questa sessione ascolterai una case history  molto pratica e concreta, quella dell'avvio del corporate fundraising in Lega del Filo d’Oro, una nonprofit che da sempre ha nei donatori “persone fisiche” il centro della sua raccolta fondi.

Dalla definizione di una strategia pluriennale di raccolta fondi dalle aziende, all’identificazione dei KPI, gli indicatori che indicano come stanno andando tue campagne di raccolta fondi, alla realizzazione di piani di azione pratici e operativi mirati alle aziende, senza mai dimenticare numeri ed esempi concreti. Ascolta Petra Osman e Silvia Ronza raccontarti passo per passo come hanno dato avvio al corporate fundraising in Lega del Filo d’Oro e perché è importante per una strategia di raccolta di successo praticare il fundraising mix: ossia raccogliere fondi “poco da tanti” ma anche “tanto da pochi”. 

-
I FONDAMENTALI
45 min

Sei a zero, o quasi, con il fundraising? La lezione ideale per partire con il piede giusto e non fare (troppi) errori

+

 

Per partire non basta assumere un fundraiser o uno straordinario consulente. Quello che conta è - prima di tutto - non sbagliare i primi passi! Tutto parte dalla consapevolezza di cosa voglia dire “fare raccolta fondi. Dal coinvolgimento del Board, alla capacità di valorizzare i rapporti che la tua nonprofit ha con tutti i suoi stakeholder, passando per la forza dei progetti per cui chiedi denaro. Si tratta di un mix di risorse, strumenti, persone e attività che deve essere calibrato al meglio prima di avviare una strategia di fundraising e prima di decidere quali e quante risorse investire. Con Stefano Malfatti imparerai come costruire e poi perfezionare la tua prima strategia di fundraising senza perdere tempo in false partenze o inciampare in passi falsi, quelli tipici di chi “vuole fare da solo”. Una sessione consigliatissima se sei a zero, o quasi, con il fundraising: senza la base, scordatevi le altezze.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

Come costruire progetti in partenariato con il settore pubblico e ricevere co-finanziamenti a fondo perduto Co-progettazione e crowdfunding come spazi di incontro tra pubblico e nonprofit

+

 

Co-progettazione e crowdfunding come spazi di incontro tra il settore pubblico e quello nonprofit.

 

Sempre più spesso la copertura dei bisogni dei territori e delle comunità è l’obiettivo delle nuove forme di collaborazione tra il settore pubblico e il mondo nonprofit. In particolare, attraverso processi di progettazione condivisa, le aziende supportano il terzo settore in varie forme, destinando risorse all’innovazione sociale. Forti dell'esperienza degli ultimi anni nell'ambito del crowdfunding, in questa sessione Vera Donatelli di BPER Banca e Angelo Rindone di FolkFunding, ti spiegheranno come la tua nonprofit può costruire progetti in partenariato con il settore pubblico per ricevere co-finanziamenti a fondo perduto. 

 

 

 

-
🕔 17.00 - 17.45
BIG ROOM SESSION
45 min
Trad. simultanea

Donor Centricity 3.0: come e perché ti fa raccogliere molto di più (Parte 2) Impara a chiederti “chi sono” le persone che donano (anzichè chiederti “perchè” le persone donano)

+


La Big Room Session con Adrian Sargeant, uno dei maggiori esperti di psicologia del dono, per capire come aumentare le tue entrate annuali da raccolta fondi facendo sentire davvero bene i tuoi donatori.

 

Gli studi sulla Donor Centricity 3.0 portati avanti da Adrian Sargeant dimostrano – dati ed evidenze alla mano – che se le persone si sentono bene mentre donano e anche dopo aver donato, doneranno di più e resteranno per più tempo coinvolti con la tua organizzazione. La chiave è capire cosa prova psicologicamente il tuo donatore.

Durante questa "grande" sessione imparerai a:

• conoscere a fondo i tuoi donatori

• saper soddisfare i bisogni del tuo donatore

• capire qual è il tipo di amore che spinge il tuo donatore a sostenere la tua nonprofit, e come far leva su quel sentimento per persuaderlo a donare di più.


Far sentire bene i tuoi donatori significa far sentire bene la tua nonprofit, perché le assicuri maggiori entrate da raccolta fondi e quindi una sostenibilità a lungo termine.

-
DONOR LOVE
45 min

Donor care: non rispondiamo solo al telefono! 3 case history per capire come aumentare la fedeltà dei tuoi donatori e la tua raccolta fondi con il telemarketing

+

 

Capita troppo spesso di pensare al telemarketing come a "una persona che sta al telefono", ma non è solo quello. Nel fundraising puoi fare molto di più con il telefono. Hai la possibilità di:
 

• ottimizzare l’intera gestione e la fidelizzazione dei tuoi donatori regolari;
• ottenere preziose - e inaspettate - informazioni sulla propensione dei tuoi donatori a fare un lascito;
• aumentare la tua raccolta fondi attraverso campagne una tantum (da affiancare o sostituire ai classici appelli di direct mailing).

Se vuoi capire come fare, non perderti questa sessione. Carla Belli ti condurrà alla scoperta di 3 case history che ha realizzato concretamente a CBM Italia Onlus. Dall'organizzazione delle attività di donor care al telefono fino ai risultati ottenuti. Una magnifica dimostrazione di come si fa in pratica.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

VIP e raccolta fondi: un sodalizio vincente o un boomerang? Come e dove scegliere il testimonial giusto per la tua nonprofit e tenerlo ingaggiato

+

 

Scegliere il testimonial giusto per la tua nonprofit non è un'attività che si improvvisa. Al tempo stesso non è automatico che qualunque personaggio, solo perché famoso, possa essere adatto a prestare la sua immagine per la tua organizzazione.

 

Il testimonial può essere un valore aggiunto per la tua organizzazione perché, grazie alla sua notorietà e alla sua reputazione, può aiutarti a raggiungere una nuova fetta di pubblico, e può aiutarti a raccogliere più fondi invitando le persone che credono e si ispirano a lui o a lei, a donare per la tua causa. 

Per fare questo però, e per evitare che la scelta si riveli un boomerang difficile da gestire, devi imparare a:

  • scegliere il testimonial più adatto per la tua nonprofit;
  • studiare e programmare con cura il suo coinvolgimento;
  • tenerlo ingaggiato, perchè la vostra si trasformi in una collaborazione efficace, produttiva e duratura.
-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

Direct Marketing: la stampa giusta per una comunicazione di successo Come usare i 5 sensi della stampa per costruire il mailing pack dei sogni

+

 

Il direct marketing è tutt’oggi in Italia e all’estero lo strumento di raccolta fondi di maggior successo. Per l’80% delle nonprofit è il mai più senza, il mezzo per raccogliere fondi e ottenere risultati eccezionali. Però, per raggiungere questi risultati, nulla va lasciato al caso! È necessario:

  • prestare attenzione ai 5 sensi della stampa per l’allestimento del mailing pack: la scelta della carta, degli inchiostri, dei formati, delle vernici e le tecniche;
  • impare come far convivere il direct mailing con il mailing offline.

In questa sessione, Andrea Roggerini, ti presenterà alcune idee innovative per costruire i tuoi mailing pack e ti darà consigli pratici e tecnici per renderlo accattivante al fine di attirare l'attenzione dei tuoi donatori. In altre parole: imparerai ad entrare direttamente nelle case e nel cuore dei tuoi donatori. 

 

-
I FONDAMENTALI
45 min

Il Database: il tuo miglior alleato nel fundraising Come usare i dati per guidare le tue strategie di raccolta fondi verso il successo

+

 

Il database non è un semplice raccoglitore di dati, ma è a tutti gli effetti il cuore delle tue strategie di raccolta fondi, lo strumento che ti permette di guidare le tue campagne verso il successo. 

 

Dall'inserimento dei dati dei tuoi donatori con puntualità e qualità, all'utilizzo degli stessi dati per le fasi di pianificazione, realizzazione e misurazione di tutte le tue campagne di raccolta fondi, fino a come far dialogare il database con i tuoi siti per rendere efficaci ed efficenti le tue campagne. 

In questa sessione, guidata da Alberto Almagioni, scoprirai perché il database è a tutti gli effetti il tuo miglior alleato quando devi raccogliere fondi, come usarlo bene, e ti porterai a casa anche qualche suggerimento prezioso su come sfruttare il GDPR a favore delle tue campagne. Perché dietro a un ostacolo si cela sempre un'opportunità!

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

La rivincita del Face to Face: come triplicare il numero dei tuoi donatori regolari Il caso di SOS Villaggi dei Bambini

+

 

La rivincita del Face to Face: la storia recente di un canale di raccolta fondi tornato più forte di prima.

 

La pandemia da covid-19 ha messo a dura prova il Face to Face, un canale di raccolta fondi che ha subito chiusure e rallentamenti nel corso degli ultimi anni. In questa sessione Paola Maggi e Davide Arosio ti spiegheranno i fattori chiave e le strategie che hanno determinato l’espansione del canale Face to Face di SOS Villaggi dei Bambini, determinando una crescita che ha portato a triplicare il numero dei donatori regolari acquisiti rispetto al periodo pre-covid. Condivideranno inoltre con te l’importanza di:

  • investire sull’innovazione tramite l’utilizzo dei tablet per minimizzare la pre-debit attrition e di impostare campagne digital a supporto del canale Face to Face;
  • mettere il dialogatore al centro di questa attività, in quanto risorsa tra le più preziose per la tua nonprofit;
  • aumentare l’impatto delle donazioni regolari costruendo una campagna chiara, attuale ed emozionante rivolta al potenziale donatore.
-

1021 fundraiser, 600 organizzazioni del Terzo Settore,
52 eventi per 84 speaker
Loading…