In attesa del programma 2023

Stiamo lavorando con cura e intensamente per darti il PROGRAMMA 2023 migliore possibile. Torna a trovarci spesso: qui troverai tutte le novità!
Nel frattempo per farti un'idea e iniziare a sognare:
guarda il programma 2022, l'edizione appena passata.
 

 

LUNEDÌ 6 GIUGNO 2022
10.30 - 14.00 | Accoglienza: ritira il tuo Golden KIT e poi caffè insieme!
🕑 14.00 - 15.30 | Plenaria di apertura


Alleneremo i nostri muscoli emotivi insieme a Nives Meroi

Dicono di lei: "Tre alpiniste hanno già scalato undici di quelle immensità e si avvicinano al traguardo.
La più forte di loro e di tutti i tempi è lei. Come posso stabilire la sua superiorità, visto che sta alla pari dei risultati delle altre due?
Perché lei ha salito le sue cime asfissianti senza uso di bombole di ossigeno e senza impiego di portatori di alta quota, i climbing sherpa…”

- Erri De Luca -

 

🕓 16.00 - 16.45
BIG ROOM SESSION
45 min
Trad. simultanea

Donor Centricity 3.0: come e perché ti fa raccogliere molto di più (Parte 1) Impara a chiederti “chi sono” le persone che donano (anzichè chiederti "perchè" le persone donano)

+


La Big Room Session con Adrian Sargeant, uno dei maggiori esperti di psicologia del dono, per capire come aumentare le tue entrate annuali da raccolta fondi facendo sentire davvero bene i tuoi donatori.

 

Gli studi sulla Donor Centricity 3.0 portati avanti da Adrian Sargeant dimostrano – dati ed evidenze alla mano – che se le persone si sentono bene mentre donano e anche dopo aver donato, doneranno di più e resteranno per più tempo coinvolti con la tua organizzazione. La chiave è capire cosa prova psicologicamente il tuo donatore.

Durante questa "grande" sessione imparerai a:

• conoscere a fondo i tuoi donatori

• saper soddisfare i bisogni del tuo donatore

• capire qual è il tipo di amore che spinge il tuo donatore a sostenere la tua nonprofit, e come far leva su quel sentimento per persuaderlo a donare di più.


Far sentire bene i tuoi donatori significa far sentire bene la tua nonprofit, perché le assicuri maggiori entrate da raccolta fondi e quindi una sostenibilità a lungo termine.

-
DONOR LOVE
45 min

3 step del ciclo di Donor Care: pack mailing + email + telefono (e tanto ❤) Un metodo pratico e a basso budget di spesa, spiegato in modo fresco, per cambiare il tuo modo di voler bene al donatore

+


Il Donor Care è ciò che rende la relazione con il tuo donatore solida, duratura e più bella. Per prendersi cura per bene del tuo donatore è importante:
sorprenderlo con un contatto, una telefonata o un'email inaspettata, e far diventare questi primi contatti in una chiacchierata amichevole
personalizzare le comunicazioni successive al primo contatto, cioè usare le risposte che hai raccolto durante la prima chiamata, o la prima email, per costruire delle comunicazioni ad hoc, esclusive e speciali. 

In questa sessione, Davide Cedro e Iolanda Ciliberto ti spiegheranno come farlo bene e anche con poco budget. Dati alla mano! In particolare, impararai come costruire un servizio di Donor Care strutturato che va dal primo contatto personale, alla costruzione di un ciclo di direct mailing dove multicanalità e hyper-personalizzazione del messaggio fanno la differenza. Ti aspetta il racconto di un'esperienza concreta, lunga ormai più di un anno. Ti porti a casa un metodo efficace che ti consente di trasformare dei semplici contatti, in veri e propri donatori fedeli.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

Digital sta cippa! Strategie per aumentare la raccolta fondi della tua piccola e media nonprofit, che dipendono poco da Zuckerberg & company e più da matematica e psicologia

+

 

Nel 2022 (come in ogni anno in realtà...!) la crescita della tua piccola e media organizzazione nonprofit - in termini di donazioni raccolte e di donatori - dipende molto poco dagli strumenti digitali che utilizzi e molto più dall'approccio strategico che hai deciso di implementare. La crescita è una questione di matematica e psicologia, non di tool e non certo di tattiche.
Gio Fumagalli ed il suo team di Animal Equality l'hanno imparato... a loro spese. Sbagliando in prima persona, pagando quella che gli americani definirebbero la "dumb tax".
Segui il suo intervento e ascolta Gio Fumagalli condividere con te le virate strategiche che Animal Equality ha dovuto attuare per innescare la crescita ottenuta negli ultimi 4 anni, e scopri come puoi applicarle anche tu nella tua nonprofit.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

Corporate fundraising: come e perché chiedere soldi alle aziende Come Lega del Filo d’Oro ha ampliato il fundraising mix: dal “poco da tanti” al “tanto da pochi”

+

 

In questa sessione ascolterai una case history  molto pratica e concreta, quella dell'avvio del corporate fundraising in Lega del Filo d’Oro, una nonprofit che da sempre ha nei donatori “persone fisiche” il centro della sua raccolta fondi.

Dalla definizione di una strategia pluriennale di raccolta fondi dalle aziende, all’identificazione dei KPI, gli indicatori che indicano come stanno andando tue campagne di raccolta fondi, alla realizzazione di piani di azione pratici e operativi mirati alle aziende, senza mai dimenticare numeri ed esempi concreti. Ascolta Petra Osman e Silvia Ronza raccontarti passo per passo come hanno dato avvio al corporate fundraising in Lega del Filo d’Oro e perché è importante per una strategia di raccolta di successo praticare il fundraising mix: ossia raccogliere fondi “poco da tanti” ma anche “tanto da pochi”. 

-
I FONDAMENTALI
45 min

Sei a zero, o quasi, con il fundraising? La lezione ideale per partire con il piede giusto e non fare (troppi) errori

+

 

Per partire non basta assumere un fundraiser o uno straordinario consulente. Quello che conta è - prima di tutto - non sbagliare i primi passi! Tutto parte dalla consapevolezza di cosa voglia dire “fare raccolta fondi. Dal coinvolgimento del Board, alla capacità di valorizzare i rapporti che la tua nonprofit ha con tutti i suoi stakeholder, passando per la forza dei progetti per cui chiedi denaro. Si tratta di un mix di risorse, strumenti, persone e attività che deve essere calibrato al meglio prima di avviare una strategia di fundraising e prima di decidere quali e quante risorse investire. Con Stefano Malfatti imparerai come costruire e poi perfezionare la tua prima strategia di fundraising senza perdere tempo in false partenze o inciampare in passi falsi, quelli tipici di chi “vuole fare da solo”. Una sessione consigliatissima se sei a zero, o quasi, con il fundraising: senza la base, scordatevi le altezze.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

Come costruire progetti in partenariato con il settore pubblico e ricevere co-finanziamenti a fondo perduto Co-progettazione e crowdfunding come spazi di incontro tra pubblico e nonprofit

+

 

Co-progettazione e crowdfunding come spazi di incontro tra il settore pubblico e quello nonprofit.

 

Sempre più spesso la copertura dei bisogni dei territori e delle comunità è l’obiettivo delle nuove forme di collaborazione tra il settore pubblico e il mondo nonprofit. In particolare, attraverso processi di progettazione condivisa, le aziende supportano il terzo settore in varie forme, destinando risorse all’innovazione sociale. Forti dell'esperienza degli ultimi anni nell'ambito del crowdfunding, in questa sessione Vera Donatelli di BPER Banca e Angelo Rindone di FolkFunding, ti spiegheranno come la tua nonprofit può costruire progetti in partenariato con il settore pubblico per ricevere co-finanziamenti a fondo perduto. 

 

 

 

-
🕔 17.00 - 17.45
BIG ROOM SESSION
45 min
Trad. simultanea

Donor Centricity 3.0: come e perché ti fa raccogliere molto di più (Parte 2) Impara a chiederti “chi sono” le persone che donano (anzichè chiederti “perchè” le persone donano)

+


La Big Room Session con Adrian Sargeant, uno dei maggiori esperti di psicologia del dono, per capire come aumentare le tue entrate annuali da raccolta fondi facendo sentire davvero bene i tuoi donatori.

 

Gli studi sulla Donor Centricity 3.0 portati avanti da Adrian Sargeant dimostrano – dati ed evidenze alla mano – che se le persone si sentono bene mentre donano e anche dopo aver donato, doneranno di più e resteranno per più tempo coinvolti con la tua organizzazione. La chiave è capire cosa prova psicologicamente il tuo donatore.

Durante questa "grande" sessione imparerai a:

• conoscere a fondo i tuoi donatori

• saper soddisfare i bisogni del tuo donatore

• capire qual è il tipo di amore che spinge il tuo donatore a sostenere la tua nonprofit, e come far leva su quel sentimento per persuaderlo a donare di più.


Far sentire bene i tuoi donatori significa far sentire bene la tua nonprofit, perché le assicuri maggiori entrate da raccolta fondi e quindi una sostenibilità a lungo termine.

-
DONOR LOVE
45 min

Donor care: non rispondiamo solo al telefono! 3 case history per capire come aumentare la fedeltà dei tuoi donatori e la tua raccolta fondi con il telemarketing

+

 

Capita troppo spesso di pensare al telemarketing come a "una persona che sta al telefono", ma non è solo quello. Nel fundraising puoi fare molto di più con il telefono. Hai la possibilità di:
 

• ottimizzare l’intera gestione e la fidelizzazione dei tuoi donatori regolari;
• ottenere preziose - e inaspettate - informazioni sulla propensione dei tuoi donatori a fare un lascito;
• aumentare la tua raccolta fondi attraverso campagne una tantum (da affiancare o sostituire ai classici appelli di direct mailing).

Se vuoi capire come fare, non perderti questa sessione. Carla Belli ti condurrà alla scoperta di 3 case history che ha realizzato concretamente a CBM Italia Onlus. Dall'organizzazione delle attività di donor care al telefono fino ai risultati ottenuti. Una magnifica dimostrazione di come si fa in pratica.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

VIP e raccolta fondi: un sodalizio vincente o un boomerang? Come e dove scegliere il testimonial giusto per la tua nonprofit e tenerlo ingaggiato

+

 

Scegliere il testimonial giusto per la tua nonprofit non è un'attività che si improvvisa. Al tempo stesso non è automatico che qualunque personaggio, solo perché famoso, possa essere adatto a prestare la sua immagine per la tua organizzazione.

 

Il testimonial può essere un valore aggiunto per la tua organizzazione perché, grazie alla sua notorietà e alla sua reputazione, può aiutarti a raggiungere una nuova fetta di pubblico, e può aiutarti a raccogliere più fondi invitando le persone che credono e si ispirano a lui o a lei, a donare per la tua causa. 

Per fare questo però, e per evitare che la scelta si riveli un boomerang difficile da gestire, devi imparare a:

  • scegliere il testimonial più adatto per la tua nonprofit;
  • studiare e programmare con cura il suo coinvolgimento;
  • tenerlo ingaggiato, perchè la vostra si trasformi in una collaborazione efficace, produttiva e duratura.
-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

Direct Marketing: la stampa giusta per una comunicazione di successo Come usare i 5 sensi della stampa per costruire il mailing pack dei sogni

+

 

Il direct marketing è tutt’oggi in Italia e all’estero lo strumento di raccolta fondi di maggior successo. Per l’80% delle nonprofit è il mai più senza, il mezzo per raccogliere fondi e ottenere risultati eccezionali. Però, per raggiungere questi risultati, nulla va lasciato al caso! È necessario:

  • prestare attenzione ai 5 sensi della stampa per l’allestimento del mailing pack: la scelta della carta, degli inchiostri, dei formati, delle vernici e le tecniche;
  • impare come far convivere il direct mailing con il mailing offline.

In questa sessione, Andrea Roggerini, ti presenterà alcune idee innovative per costruire i tuoi mailing pack e ti darà consigli pratici e tecnici per renderlo accattivante al fine di attirare l'attenzione dei tuoi donatori. In altre parole: imparerai ad entrare direttamente nelle case e nel cuore dei tuoi donatori. 

 

-
I FONDAMENTALI
45 min

Il Database: il tuo miglior alleato nel fundraising Come usare i dati per guidare le tue strategie di raccolta fondi verso il successo

+

 

Il database non è un semplice raccoglitore di dati, ma è a tutti gli effetti il cuore delle tue strategie di raccolta fondi, lo strumento che ti permette di guidare le tue campagne verso il successo. 

 

Dall'inserimento dei dati dei tuoi donatori con puntualità e qualità, all'utilizzo degli stessi dati per le fasi di pianificazione, realizzazione e misurazione di tutte le tue campagne di raccolta fondi, fino a come far dialogare il database con i tuoi siti per rendere efficaci ed efficenti le tue campagne. 

In questa sessione, guidata da Alberto Almagioni, scoprirai perché il database è a tutti gli effetti il tuo miglior alleato quando devi raccogliere fondi, come usarlo bene, e ti porterai a casa anche qualche suggerimento prezioso su come sfruttare il GDPR a favore delle tue campagne. Perché dietro a un ostacolo si cela sempre un'opportunità!

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

La rivincita del Face to Face: come triplicare il numero dei tuoi donatori regolari Il caso di SOS Villaggi dei Bambini

+

 

La rivincita del Face to Face: la storia recente di un canale di raccolta fondi tornato più forte di prima.

 

La pandemia da covid-19 ha messo a dura prova il Face to Face, un canale di raccolta fondi che ha subito chiusure e rallentamenti nel corso degli ultimi anni. In questa sessione Paola Maggi e Davide Arosio ti spiegheranno i fattori chiave e le strategie che hanno determinato l’espansione del canale Face to Face di SOS Villaggi dei Bambini, determinando una crescita che ha portato a triplicare il numero dei donatori regolari acquisiti rispetto al periodo pre-covid. Condivideranno inoltre con te l’importanza di:

  • investire sull’innovazione tramite l’utilizzo dei tablet per minimizzare la pre-debit attrition e di impostare campagne digital a supporto del canale Face to Face;
  • mettere il dialogatore al centro di questa attività, in quanto risorsa tra le più preziose per la tua nonprofit;
  • aumentare l’impatto delle donazioni regolari costruendo una campagna chiara, attuale ed emozionante rivolta al potenziale donatore.
-

🔴 MARTEDÌ 7 GIUGNO 2022 🔴
🕘 09.00 - 10.00
BIG ROOM SESSION
60 min

Il Donor Love è ignorare il ROI Roger Bergonzoli & Mauro Picciaiola: 2 grandi del DONOR LOVE insieme per spiegarti come farlo per bene

+

 

Perché il donor love è importante per la tua strategia di fundraising?

Semplicemente perché funziona, punto. Ci sono dati ed evidenze che lo dimostrano. In questa Big Room Session due grandi esperti del Donor Love, Roger Bergonzoli e Mauro Picciaiola, condivideranno con te esperienze, idee e spunti concreti per rendere il tuo donatore il vero protagonista della tua strategia di raccolta fondi. Scoprirai che il budget non è tutto, anzi molte delle attività di cura del donatore non costano nulla o richiedono investimenti limitati. E imparerai che ciò che conta è attivare relazioni e coltivarle con la stessa attenzione che riservi alle persone a cui vuoi bene, perché ti interessa stare con loro a lungo. Certo, qualche attrezzo del mestiere fa sempre comodo… ma non affannarti a voler misurare tutto costantemente, perché per quanto puntuali, alcuni indicatori faticano a misurare la qualità della relazione che hai con il tuo donatore. Ti porti a casa le strategie giuste con il tuo board, i tuoi colleghi e colleghe, i volontari e le operatrici che stanno sul campo, i grafici e chi scrive i testi, i colleghi della comunicazione, chi non dona ma dice sempre la sua,  il tuo team (se ne hai uno e non fai tutto da solo)... ma soprattutto con i tuoi donatori, che ti permettono di cambiare il mondo in un posto migliore.

-
DIGITAL
60 min
Trad. simultanea

In che modo l’ottimizzazione dell’interfaccia grafica delle tue pagine web e un eccellente storytelling migliorano la tua raccolta fondi online? Aumenta del +200% le tue donazioni regolari senza costi pubblicitari aggiuntivi

+

 

Scopri come Greenpeace East Asia è riuscita ad aumentare del +200% le sue donazioni regolari senza costi pubblicitari aggiuntivi.

 

Durante il covid-19, con la lotta online più competitiva che mai, ogni nonprofit ha capito l'importanza di far crescere la propria capacità di raccogliere fondi online. In questa sessione Garrick Liu, Cindy Lee e Ho Tong di Greenpeace East Asia, ti spiegheranno come è possibile ottenere un aumento delle donazioni online attraverso l'ottimizzazione dell'interfaccia grafica delle tue pagine web e un eccellente storytelling. In altre parole: impara come ottenere un aumento del +200% nel tasso di conversione delle tue donazioni regolari senza costi pubblicitari aggiuntivi e come far risaltare la tua organizzazione nell'affollato spazio online. Da questa sessione ti porti a casa:

  • le tecniche per costruire uno storytelling che funziona;
  • consigli su come creare storie convincenti per la tua causa;
  • come rispettare le regole della SEO;
  • l'importanza di essere reattivi ai cambiamenti, e
  • come distinguersi nell'affollato spazio online pieno di bravi competitor.
-
I FONDAMENTALI
60 min

Come ottenere una prima piccola donazione e iniziare un viaggio bello e duraturo con il tuo nuovo donatore Muovi i primi passi nell’acquisizione 

+

 

Cosa dobbiamo fare per acquisire nuovi donatori partendo con il piede giusto? 

 

Con una buona pianificazione e il giusto mix di strumenti e canali, anche chi è all’inizio può implementare una strategia di raccolta fondi efficace per acquisire nuovi donatori. Segui la sessione di Caterina Fabbro che ti accompagnerà nella pianificazione della tua prossima campagna di acquisizione, ma a un patto: tieni presente che questo è il primo passo... perché il viaggio con il tuo donatore inizia da qui!

-
DIGITAL
60 min

Dalla Landing Page all’app “Donor Care” Come acquisire nuovi donatori e prendersi cura di loro per costruire delle relazioni che durano nel tempo

+

 

Le persone che hanno fatto una prima donazione dovrebbero rappresentare per te e la tua nonprofit un patrimonio inestimabile di cui prendersi cura. Ancora troppo spesso invece, succede che queste persone vengano trascurate. Capita infatti che ci si concentri più sull’acquisire nuovi donatori piuttosto che fidelizzare e mantenere nel tempo chi ha già fatto una prima donazione.

  • Come puoi fare allora per instaurare un rapporto duraturo e per far sentire i tuoi donatori fortemente legati alla tua nonprofit?
  • Come puoi “coccolarli” prendendoti cura dei loro interessi e raccontandogli quello che più tocca i loro sentimenti?
  • Cosa puoi fare perché apprezzino il modo in cui la tua nonprofit gestisce le loro donazioni e l'organizzazione stessa? 

Con l'aiuto dell'app Donor Care!

Lo strumento digitale che risponde alla perfezione a queste esigenze.

Segui la sessione di Marco Cecchini che ti spiegherà come l'app Donor Care, abbinata ad un solido CRM, può davvero fare la differenza aiutandoti a costruire delle relazioni con i tuoi donatori. 

Scoprirai come costruire, grazie all'uso dello smartphone, un efficace canale di comunicazione personalizzato tra i tuoi donatori e la tua nonprofit, facendo loro capire concretamente quanto loro siano importanti per te.

-
FORUM PICCOLE ONP
60 min

6° Forum delle Piccole ONP
(Parte 1)
Lavori in un piccolo ufficio fundraising (da 1 a max 3 persone retribuite o volontarie) e non hai tanto budget da investire?

+

 

Il primo passo è sempre il più difficile. Perché la prima vera campagna di raccolta fondi è la più grande sfida che ogni fundraiser si trova ad affrontare.

 

La prima campagna mette tutti sullo stesso piano: che la tua sia una piccola organizzazione che sta strutturando il fundraising, oppure una nonprofit non proprio piccola che però nella raccolta fondi è ai nastri di partenza; che siate attrezzati con un piccolo ufficio di fundraising, o che abbiate tante idee ma nessuna esperienza in materia... Partire non è mai semplice, ma neanche impossibile! Prendi parte al 6° Forum delle Piccole Organizzazioni Nonprofit e fatti guidare da Riccardo Friede nel ripercorrere tutti i passaggi che ti portano da un obiettivo di raccolta fondi contenuto - minimo 5.000€, massimo 20.000€ - al piano di lavoro fatto e finito indispensabile per raggiungerlo in soli 6 mesi.

 

FA PER TE SE:

  • La tua nonprofit NON sta facendo fundraising ma vuole iniziare;
  • Nella tua organizzazone siete al MASSIMO in 3 a occuparvi di fundraising.

NON FA PER TE SE:

  • Disponi di grandi budget;
  • Nella tua organizzazione siete più di 3 a occuparvi di fundraising;
  • Da voi ragionate solo su obiettivi a 5 zeri o più.
-
GIORNATA DELLA CSR
60 min

La giornata della CSR, la Responsabilità Sociale d'Impresa Incontra chi domani dirà sì al tuo progetto!

+


La Giornata della CSR, un nuovo format dedicato alle aziende profit e al racconto dei loro progetti a sostegno del Terzo settore.
9 aziende profit si alterneranno durante la giornata di martedì 7 giugno per presentare come e perché hanno scelto di sostenere il nonprofit, i progetti che hanno messo in campo e i grandi risultati ottenuti. Ad aprire la giornata, un ospite speciale: Paolo Iabichino, scrittore pubblicitario e direttore creativo da sempre attento ai temi della sosteniblità e del nonprofit.

 

ECCO COME FUNZIONA:

 

Dalle 9.00 alle 9.30:

Oltre la CSR: come sta evolvendo il rapporto tra profit e nonprofit

con Paolo Iabichino

 

Dalle 9.30 alle 10.00:

Come partire con il piede giusto per collaborare con una grande azienda. Te lo racconta Nestlé

Step principali per attivare una collaborazione con un’azienda

con Valeria Giorgia Norreri

-

🕥 10.45 - 11.45
BIG ROOM SESSION
60 min

Le immagini forti nel fundraising, funzionano? Un dibattito tra etica della raccolta fondi e voyeurismo emotivo

+

 

C'è un dibattito, che da anni, da molti anni ormai, attira l'attenzione, la curiosità, le critiche e i pareri più svariati di una vasta cerchia di esperti, di settore e non, e dell'opinione pubblica. Parliamo dell'annosa questione dell'uso delle immagini forti nella raccolta fondi. Perlopiù immagini di bambini o adulti sofferenti, utilizzate per sollecitare le donazioni. E come ogni Grande Dibattito che si rispetti, fioccano opinioni discordanti tra loro. Da una parte c'è chi critica questo tipo di immagini e il loro uso, definendola "pornografia del dolore". Perché se è vero che ne riconoscono l'immediato impatto emotivo che sollecita la solidarietà di chi guarda. Ne condannano l'utilizzo, come irrispettoso della dignità personale e della privacy dei soggetti coinvolti. Dall'altra parte invece ci sei tu, sì magari non proprio tu, ma i fundraiser. Coloro che hanno il compito di sollecitare la generosità delle persone, e che per farlo utilizzano con studio e cura, tutti i mezzi che hanno a disposizione. Perchè diciamocelo: i soldi bisogna chiederli. Non arrivano da soli. E sappiamo tutti che ci sono strumenti e approcci comunicativi che funzionano più di altri. Quindi: chi ha ragione e chi torto? Secondo noi la questione è molto più profonda di così. Ed è per questo che abbiamo voluto dedicare una Big Room Session al tema dell'uso delle immagini forti nel fundraising. 

Non perderti un divertente (si spera ;) dibattito costruttivo sull'uso delle immagini forti nel fundraising, tra etica della raccolta fondi e voyeurismo emotivo. 
 

-
DIGITAL
60 min
Trad. simultanea

Sinergie tra canali di raccolta fondi differenti: scopri come la DRTV ha aiutato Greenpeace East Asia a far crescere le sue donazioni digitali

+

 

DRTV e Digital Fundraising: un onnubio vincente che fa la differenza

 

Il panorama pubblicitario dei giorni nostri sembra completamente diverso da come era anni fa, e probabilmente ti starai chiedendo se la TV ha ancora un posto nei piani di marketing. Scopri come la Direct Response TV ha aiutato Greenpeace East Asia a far crescere le sue donazioni digitali in Corea e Taiwan, attraverso una narrazione creativa memorabile, toccante, capace di agganciare lo spettatore allo schermo, e quanto questo strumento sia efficace per aumentare la consapevolezza del marchio della propria nonprofit e generare un gran numero di chiamate in entrata, di traffico web e donazioni.

-
FORUM PICCOLE ONP
60 min

6° Forum delle Piccole ONP
(Parte 2)
Lavori in un piccolo ufficio fundraising (da 1 a max 3 persone retribuite o volontarie) e non hai tanto budget da investire?

+

 

Il primo passo è sempre il più difficile. Perché la prima vera campagna di raccolta fondi è la più grande sfida che ogni fundraiser si trova ad affrontare.

 

La prima campagna mette tutti sullo stesso piano: che la tua sia una piccola organizzazione che sta strutturando il fundraising, oppure una nonprofit non proprio piccola che però nella raccolta fondi è ai nastri di partenza; che siate attrezzati con un piccolo ufficio di fundraising, o che abbiate tante idee ma nessuna esperienza in materia... Partire non è mai semplice, ma neanche impossibile! Prendi parte al 6° Forum delle Piccole Organizzazioni Nonprofit e fatti guidare da Riccardo Friede nel ripercorrere tutti i passaggi che ti portano da un obiettivo di raccolta fondi contenuto - minimo 5.000€, massimo 20.000€ - al piano di lavoro fatto e finito indispensabile per raggiungerlo in soli 6 mesi.

 

FA PER TE SE:

  • La tua nonprofit NON sta facendo fundraising ma vuole iniziare;
  • Nella tua organizzazone siete al MASSIMO in 3 a occuparvi di fundraising.

NON FA PER TE SE:

  • Disponi di grandi budget;
  • Nella tua organizzazione siete più di 3 a occuparvi di fundraising;
  • Da voi ragionate solo su obiettivi a 5 zeri o più.
-
I FONDAMENTALI
60 min

I donatori di mezzo: l’anello di congiunzione tra i piccoli e i grandi donatori Dai continuità alla catena evolutiva del tuo database

+

 

Una sessione pratica e concreta in cui imparerai come dare continuità alla “catena evolutiva” del tuo database prestando la dovuta attenzione ai donatori di mezzo (quelli che stanno tra i piccoli e i grandi donatori).

 

Insieme ad Elena Quagliardi costruirai un percorso per andare alla ricerca delle risposte alle domande a cui non puoi proprio sottrarti quando lavori sui medi donatori, a partire dalla domanda fondamentale: perché è importante per una strategia di raccolta fondi completa strutturare un programma per i middle donor?

-
STRATEGY & MANAGEMENT
60 min

Grandi donatori e aziende: come la tecnologia può aiutarti a gestire al meglio le tue relazioni iper-personalizzate Una soluzione studiata per rendere semplice il tuo lavoro e raggiungere ottimi risultati

+

 

Grandi donatori: high touch o high tech? Entrambi!

 

In questa sessione Elena Bontempi e Giovanna Bonora ti guideranno nell'esplorazione di un fundraiser journey che permette, a chi gestisce il delicato e complesso mondo dei grandi donatori e delle aziende, di contare su un supporto tecnologico efficace e integrato per monitorare e gestire al meglio queste relazioni one-to-one. Perché la relazione umana iper-personalizzata e la tecnologia non sono in contraddizione, anzi!

Per questa categoria così speciale di donatori - i major donor e le aziende - la tecnologia può aiutarti a creare un flusso di lavoro e una gestione delle informazioni che possono, e devono, diventare un patrimonio di valore per l'intera organizzazione.

-
GIORNATA DELLA CSR
60 min

La giornata della CSR, la Responsabilità Sociale d'Impresa Incontra chi domani dirà sì al tuo progetto!

+


La Giornata della CSR, un nuovo format dedicato alle aziende profit e al racconto dei loro progetti a sostegno del Terzo settore.
9 aziende profit si alterneranno durante la giornata di martedì 7 giugno per presentare come e perché hanno scelto di sostenere il nonprofit, i progetti che hanno messo in campo e i grandi risultati ottenuti. Ad aprire la giornata, un ospite speciale: Paolo Iabichino, scrittore pubblicitario e direttore creativo da sempre attento ai temi della sosteniblità e del nonprofit.

ECCO COME FUNZIONA:

 

Dalle 10.45 alle 11.15:

Come fare rete tra tante organizzazioni nonprofit piccolissime

Il caso di Fondazione Edison

 

Dalle 11.15 alle 11.45:

Speech in arrivo a cura di Ferrovie dello Stato con Paola Longobardo.

-
🕛 12.00 - 13.00
BIG ROOM SESSION
60 min

Ragione e sentimento: usare i dati vuol dire sacrificare l'empatia? Come incrociare la necessità di essere efficaci ed efficienti con quella di avere a cuore i donatori. Impara dal profit!

+

 

DATI: razionali. All'opposto delle EMOZIONI: instabili.
È davvero così? Scopri insieme a Donata Columbro e Gianluca Diegoli come emozioni e dati possono guidare insieme la tua strategia di fundraising per migliorare la trasparenza delle tue azioni, il coinvolgimento dei tuoi donatori e l'impatto delle loro azioni. In altre parole: ragione & sentimento = efficacia + personalizzazione. Due facce della stessa medaglia, non in contrappposizione ma complementari, che guidano le tue strategie di fundraising verso il successso. 

-
I FONDAMENTALI
60 min

Il fundraising con i grandi donatori: tra falsi miti e grandi verità Vero o falso? 10 domande che possono confermare o ribaltare le tue convinzioni e aiutarti a fare meglio

+

 

Lascia da parte tutto quello che pensi di sapere sul fundraising con i grandi donatori e lasciati guidare da Chiara Blasi in una sessione altamente interattiva in cui ribalterà o confermerà le tue convinzioni.

 

Attraverso 10 domande, a cui sarai tu a dover rispondere, Chiara Blasi ti svelerà i falsi miti e le grandi verità che è importante conoscere per non inciampare in passi falsi e convinzioni errate quando si fa raccolta fondi con i grandi donatori. Non un semplice botta e risposta, ma ti porti a casa indicazioni pratiche e operative, arricchite dalla condivisione di esempi e casi concreti. Prendi parte alla sessione di Chiara Blasi e scopri tutto quello che devi sapere per ottenere delle grandi donazioni.

 

 

 

 

 

-
FORUM PICCOLE ONP
60 min

6° Forum delle Piccole ONP
(Parte 2)
Lavori in un piccolo ufficio fundraising (da 1 a max 3 persone retribuite o volontarie) e non hai tanto budget da investire?

+

 

Il primo passo è sempre il più difficile. Perché la prima vera campagna di raccolta fondi è la più grande sfida che ogni fundraiser si trova ad affrontare.

La prima campagna mette tutti sullo stesso piano: che la tua sia una piccola organizzazione che sta strutturando il fundraising, oppure una nonprofit non proprio piccola che però nella raccolta fondi è ai nastri di partenza; che siate attrezzati con un piccolo ufficio di fundraising, o che abbiate tante idee ma nessuna esperienza in materia... Partire non è mai semplice, ma neanche impossibile! Prendi parte al 6° Forum delle Piccole Organizzazioni Nonprofit e fatti guidare da Riccardo Friede nel ripercorrere tutti i passaggi che ti portano da un obiettivo di raccolta fondi contenuto - minimo 5.000€, massimo 20.000€ - al piano di lavoro fatto e finito indispensabile per raggiungerlo in soli 6 mesi.

FA PER TE SE:

  • La tua nonprofit NON sta facendo fundraising ma vuole iniziare;
  • Nella tua organizzazone siete al MASSIMO in 3 a occuparvi di fundraising.

NON FA PER TE SE:

  • Disponi di grandi budget;
  • Nella tua organizzazione siete più di 3 a occuparvi di fundraising;
  • Da voi ragionate solo su obiettivi a 5 zeri o più.
-
DIGITAL
60 min

Dal FUNNEL digitale, al FORM di donazione = da PROSPECT a DONATORE Come creare uno (o più) funnel digitali per accompagnare i tuoi donatori fino al form di donazione perfetto per quel target e ottimizzare la conversione

+

 

In questa sessione imparerai come si creano uno (o più) funnel digitali per accompagnare i tuoi donatori fino a form di donazione tailor made, realizzati ad hoc per il target che li visiterà.
 

 

Partendo da considerazioni generali, e con un tocco di psicologia del marketing, in questa sessione Michele Messina e Raluca Lungu analizzeranno i passaggi necessari per sfruttare al meglio le leve offerte dai diversi strumenti del web, per acquisire, far crescere e trasformare i tuoi donatori grazie a un percorso coerente che parte dal post e arriva fino a form di donazione funzionali ma soprattutto personalizzati ad ogni target specifico.

Michele Messina e Raluca Lungu te lo dimostreranno con nuove idee di coinvolgimento e dati alla mano delle ultime campagne di successo realizzate da Save The Dogs.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
60 min

Analizza e gestisci in maniera efficiente le informazioni sui tuoi donatori per migliorare le tue scelte strategiche  Come la matematica e il soft computing possono essere utili al fundraising

+

 

I dati dei database delle Associazioni vengono ampiamente utilizzati nella gestione del Fund Raising attraverso tecniche classiche di clusterizzazione. Tali metodologie sono certamente utili, ma i dati possono dirci molte più cose se interrogati ed elaborati con approcci quantitativi e tecniche di soft computing. Attraverso metodi innovativi, possono essere affrontati più efficacemente problemi come l’individuazione dei Contatti e Donatori più propensi al dono per una determinata Campagna, la stima del numero di donazioni, della probabilità di dono e dell’ammontare medio in base allo storico di ciascun Donatore e, infine, la stima del ritorno atteso dell’intera Campagna. In questa analisi, la figura del Donatore è cruciale: la raccolta e gestione efficiente delle informazioni inerenti alle sue caratteristiche individuali, sia di tipo qualitativo che quantitativo, assumono rilevanza strategica. In questa sessione verranno presentati anche interessanti esempi applicativi per spiegare le potenzialità di un approccio quantitativo all’analisi dei dati dei Donatori.

-
GIORNATA DELLA CSR
60 min

La giornata della CSR, la Responsabilità Sociale d'Impresa Incontra chi domani dirà sì al tuo progetto!

+

 

La Giornata della CSR, un nuovo format dedicato alle aziende profit e al racconto dei loro progetti a sostegno del Terzo settore.

9 aziende profit si alterneranno durante la giornata di martedì 7 giugno per presentare come e perché hanno scelto di sostenere il nonprofit, i progetti che hanno messo in campo e i grandi risultati ottenuti. Ad aprire la giornata, un ospite speciale: Paolo Iabichino, scrittore pubblicitario e direttore creativo da sempre attento ai temi della sosteniblità e del nonprofit.

ECCO COME FUNZIONA:

 

Dalle 12.00 alle 12.30:

Speech in arrivo a cura di Enel Cuore onlus.

 

Dalle 12.30 alle 13.00:

Speech in arrivo a cura di Lavazza con Mario Cerutti.

-
14.30 - 15.30 | Plenaria

 

 

TALK & DREAM

 

Ti aspettano 4 speaker innovatori, curiosi, sopra le righe.

Ti porti a casa pensieri nuovi, pregiudizi da bruciare e motivazione per domani. 

Jordan Evans
Cathy La Torre
Eleonora Mazzoni
Arianna Ortelli
🕟 16.30 - 17.15
BIG ROOM SESSION
45 min

Opportunità e rischi dell’iscrizione al RUNTS per piccole e medie nonprofit- Parte 1 Un confronto per capire se saranno più i soldi che potrai raccogliere o quelli che dovrai investire per essere conforme alle regole

+

 

Due autorità del nonprofit ti presenteranno le opportunità e i rischi (molto sottovalutati) dell'iscrizione al RUNTS, il Registro Unico Nazionale del Terzo settore. 

 

Carlo Mazzini e Niccolò Contucci interpreteranno il confronto tra il consulente che ti spiega le regole che devi seguire per iscrivere la tua nonprofit al Registro Unico Nazionale del Terzo settore (RUNTS), e tu - fundraiser - che le devi mettere in pratica all'interno della tua organizzazione. 

Alla fine: saranno più i soldi che la tua nonprofit potrà raccogliere grazie a queste nuove disposizioni, o quelli che dovrete investire per essere conformi alle regole?  

 

Un confronto dedicato sopratutto a chi lavora in una piccola e media nonprofit in cui sarà poco da ridere... ma di solito, con loro, si ride anche!

 

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min
Trad. simultanea

8 motivi per cui i donatori smettono di donare e le 5 cose che devi fare per evitare che questo accada alla tua nonprofit Tieniti stretti i donatori per tutta la vita

+

 

Retention Fundraising: la nuova scienza per tenersi stretti i donatori per tutta la vita

 

Il settore nonprofit sta attraversando innumerevoli cambiamenti: la pandemia, la diffusione dei canali digitali, l'aumento della concorrenza, i cambiamenti demografici, la guerra in Ucraina...

E oggi, l'unico modo che hai per garantire stabilità e sicurezza alla tua organizzazione - indipendentemente dalla natura e dalla velocità dei cambiamenti che il nostro settore sta vivendo - è quello di tenerti stretti i tuoi donatori, di far sì che rimangano per sempre fedeli alla tua nonprofit e non decidano di smettere di donare.
In questa sessione Roger Craver, uno dei maggiori esperti della tema e autore di uno dei libri più autorevoli sul tema: Retention Fundraising: the Art and Science of Keeping Your Donors for Life, ti spiegherà gli 8 principali motivi per cui i donatori smettono di donare e le 5 azioni che puoi (e devi) mettere in campo per evitare che questo accada anche alla tua nonprofit. Sulla base di case history e ricerche, troverai ampi spunti di riflessione - e azioni pratiche - su come prepararti al meglio per un futuro in rapido cambiamento.

 

-
ESSERE UMANE
45 min

Ci sono cose più importanti. I diritti che non possono più essere rimandati. Eleonora Mazzoni intervista Cathy La Torre che presenta il suo ultimo libro

+

 

Un prontuario gentile che vi permetterà di avere sempre una risposta pronta e fondata all’annosa domanda: «Ma non ci sono cose più importanti?».

 

"I giornali e i media parlano solo di temi politicamente corretti. Non si può scherzare più su nulla. Se usi espressioni come “signore e signori” vieni accusato di non essere inclusivo. La famiglia è quella composta da madre e padre, basta con la lobby gay! Viviamo in una dittatura del pensiero unico e nessuno lo dice." È davvero così? Ogni volta che in Italia si prova a fare un passo avanti nel campo dei diritti civili o si lotta per la difesa o l’empowerment di quelle che definiamo minoranze, qualcuno immediatamente protesta: «Ma non ci sono cose più importanti?». La retorica del «ci sono cose più importanti» negli ultimi anni è diventata una vera e propria tendenza, la risposta prediletta in ogni dibattito. Ed è proprio seguendo questa logica che molte battaglie vengono messe in secondo piano, perché, appunto, c’è sempre qualcosa di «più importante». E così il fine vita, il diritto all’adozione o alla genitorialità di persone single o non sposate, i diritti delle persone LGBTQIA+, lo ius soli, la parità fra uomini e donne scivolano lontani nell’agenda delle priorità. Nel frattempo, però, le «cose importanti» non sono comunque successe. L’Italia è al quarantunesimo posto nella classifica mondiale per la libertà di stampa, siamo penultimi per tasso di occupazione in Europa.

 

In questo libro, Cathy La Torre disegna la mappa di un viaggio nei diritti che non possono più attendere. Attraverso esempi concreti, racconta come altrove hanno fatto, spesso a costo zero, quello che in Italia ancora si rimanda.

 

-
GIORNATA DELLA CSR
60 min

La giornata della CSR, la Responsabilità Sociale d'Impresa Incontra chi domani dirà sì al tuo progetto!

+

 

La Giornata della CSR, un nuovo format dedicato alle aziende profit e al racconto dei loro progetti a sostegno del Terzo settore.
9 aziende profit si alterneranno durante la giornata di martedì 7 giugno per presentare come e perché hanno scelto di sostenere il nonprofit, i progetti che hanno messo in campo e i grandi risultati ottenuti. Ad aprire la giornata, un ospite speciale: Paolo Iabichino, scrittore pubblicitario e direttore creativo da sempre attento ai temi della sosteniblità e del nonprofit.

ECCO COME FUNZIONA:

 

Dalle 16.15 alle 16.45:

Speech in arrivo a cura di H&M.

 

Dalle 16.45 alle 17.15:

Speech in arrivo a cura di Dorelan.

 

-
🕠 17.30 - 18.15
BIG ROOM SESSION
45 min

Opportunità e rischi dell’iscrizione al RUNTS per piccole e medie nonprofit- Parte 2 Un confronto per capire se saranno più i soldi che potrai raccogliere o quelli che dovrai investire per essere conforme alle regole

+

 

Due autorità del nonprofit ti presenteranno le opportunità e i rischi (molto sottovalutati) dell'iscrizione al RUNTS, il Registro Unico Nazionale del Terzo settore. 

 

Carlo Mazzini e Niccolò Contucci interpreteranno il confronto tra il consulente che ti spiega le regole che devi seguire per iscrivere la tua nonprofit al Registro Unico Nazionale del Terzo settore (RUNTS), e tu - fundraiser - che le devi mettere in pratica all'interno della tua organizzazione. 

Alla fine: saranno più i soldi che la tua nonprofit potrà raccogliere grazie a queste nuove disposizioni, o quelli che dovrete investire per essere conformi alle regole?  

 

Un confronto dedicato sopratutto a chi lavora in una piccola e media nonprofit in cui sarà poco da ridere... ma di solito, con loro, si ride anche!

-
DIGITAL
45 min

Stream4AISM: come organizzare una maratona di live-streaming su Twitch e raccogliere fondi Cosa ci fanno una ricercatrice, uno streamer e un dinosauro su Twitch?

+

 

Sai che l'industria dei videogiochi vale più di quella della musica, del cinema e dello  streaming messi insieme? E, hai mai sentito parlare del Gaming fundraising?

 

In questa sessione Francesco Armellino e Salvatore Mulè ti racconteranno della loro esperienza diretta all’interno del magico mondo del gaming fundraising, e di come è nata #Stream4AISM, la campagna di raccolta fondi di AISM svolta interamente su Twitch con la collaborazione di diversi streamer e gamer italiani e internazionali. Nello specifico, scoprirai:

  • come coinvolgere gli streamer;
  • gli strumenti da utilizzare per riuscire bene in questa impresa;
  • le difficoltà che potresti incontrare quando decidi di testare un nuovo strumento di raccolta fondi e come affrontarle;
  • i risultati che anche tu potresti raggiungere con il gaming fundraising.

 

-
DONOR LOVE
45 min

Donor Feedback: ascolta i tuoi donatori e prevedi in anticipo chi continuerà a donare e chi no Il modo giusto per migliorare i risultati della tua nonprofit

+

 

Come puoi essere donor centric - mettendo il donatore al centro -  e allo stesso tempo acquisire quelle informazioni che ti aiutano a prevedere e migliorare la retention dei tuoi donatori? 

 

In questa sessione pratica e ricca di preziosi suggerimenti, Enrico Noviello ti racconterà i risultati di più di un anno di test fatti sui donatori di Unicef in diversi paesi dell’America Latina. Nello specifico vedrai:

  • la sing-up survey: attraverso cui puoi capire il livello di coinvolgimento e soddisfazione dei tuoi donatori;
  • in che modo raggruppare i feedback che ricevi dai tuoi donatori;
  • come usare i feedback per segmentare in gruppi i tuoi donatori;
  • come prenderti cura di loro attraverso comunicazioni personalizzate che ti permettono di massimizzare il loro life time value (quanto vale ogni tuo donatore per la tua nonprofit) e di prevedere chi continuerà a donare e chi no.

 

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min
Trad. simultanea

7 abilità per coinvolgere, motivare e guidare un team verso il successo Impara dalla NASA!

+

 

Gestire un team di persone non è mai stato così difficile come al giorno d'oggi.

 

La necesssità di dover tener conto delle diversità di tutte le persone del team da una parte, unita alle crescenti pressioni derivanti dall'accelerazione della digitalizzazione e dal lavoro a distanza, si combinano e rischiano di creare incertezza e stress per chi deve gestire un team di persone. Che si tratti di dover pilotare con successo un elicottero su Marte, o gestire un ufficio di raccolta fondi, le sfide per chi deve guidare un team sono sempre più crescenti. In questa sessione, Jordan Evans, che ha ricevuto la NASA Outstanding Leadership Medal, una delle più alte onorificenze civili in USA, ti porterà una miscela di esperienza tecnica, capacità di leadership e umorismo per spiegarti le 7 capacità che ogni team leader può seguire per coinvolgere, motivare e guidare il proprio team verso il successo. 

-
GIORNATA DELLA CSR
60 min

La giornata della CSR, la Responsabilità Sociale d'Impresa Incontra chi domani dirà sì al tuo progetto!

+

 

La Giornata della CSR, un nuovo format dedicato alle aziende profit e al racconto dei loro progetti a sostegno del Terzo settore.
9 aziende profit si alterneranno durante la giornata di martedì 7 giugno per presentare come e perché hanno scelto di sostenere il nonprofit, i progetti che hanno messo in campo e i grandi risultati ottenuti. Ad aprire la giornata, un ospite speciale: Paolo Iabichino, scrittore pubblicitario e direttore creativo da sempre attento ai temi della sosteniblità e del nonprofit.

ECCO COME FUNZIONA:

 

Dalle 17.15 alle 17.45:

Speech in arrivo a cura di un'azienda da urlo;

 

Dalle 17.45 alle 18.15:

Speech in arrivo a cura di un'azienda da urlo.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
45 min

Un nuovo approccio nella gestione dei regali solidali Il conto donazione: cos'è e perché è un'opportunità per la tua nonprofit

+

 

Il conto donazione: cos'è e perché è un'opportunità per la tua nonprofit

 

Fiordo vuole presentarsi come la novità del festival e per farlo, propone un nuovo approccio nella gestione dei regali solidali. Un approccio che interesserà non solo il cosa donare ma anche e soprattutto il come, proponendo un nuovo modello che riguarda la parte economica, la gestione degli ordini e i flussi operativi. Un intervento da non perdere se anche tu da fundraiser desideri portare un elemento di esclusività e memorabilità ai propri donatori.

-
🌩 18.00 - 19.00 | Gamestorming: l’occasione migliore per divertirti, creare nuove opportunità e conoscere nuovi colleghi/e! 🌩

🟠 MERCOLEDÌ 8 GIUGNO 2022 🟠
🕘 08.30 - 09.30
BIG ROOM SESSION
60 min
Trad. simultanea

Prima la pandemia, poi la guerra. Questo è il momento decisivo degli ultimi 100 ANNI per le organizzazioni nonprofit… Se TU, e nessun altro, che deve prendere in mano il cambiamento!

+


Siamo a un punto di svolta: questo è il momento decisivo degli ultimi 100 anni per le organizzazioni nonprofit. La pandemia è ancora una cosa seria, il divario economico è sempre più ampio, nuove guerre stanno guastando il mondo… Tutto sembra sempre più difficile. Eppure ce lo dicono fin da piccoli: da ogni fallimento, da ogni cosa brutta, nascono delle opportunità. Ma come fare per trasformare davvero questo momento terribile della storia dell’umanità in qualcosa di innovativo e grande per la tua nonprofit?
Bill Toliver – con la sua esperienza trentennale - ti insegnerà proprio questo: come diventare una persona che fa la differenza, che porta un cambiamento organizzativo e strategico, superando le resistenze interne e le minacce esterne.

Una Big Room Session profonda con uno speaker che è energia pura”.
Non solo per i capi, il board, i presidenti, ma dedicata a tutti quelli che vogliono essere scintille del cambiamento.

COSA TI PORTI A CASA:

  • Un’idea di leadership nuova per navigare a testa alta in questo momento storico di grandi cambiamenti
  • Strumenti e tecniche per diventare una persona che porta un cambiamento reale nel posto in cui lavora
  • Il coraggio di fare cose che una volta pensavi fossero… impossibile!
-
DONOR LOVE
60 min

3 semplici mosse per far sentire bene i tuoi donatori e raccogliere di più Pensa al fundraising come a un abito sartoriale cucito addosso ai tuoi donatori

+

 

Per mettere il tuo donatore al centro delle tue attività di raccolta fondi prova a smettere di chiederti: "come posso fare per raccogliere più fondi?" e invece inizia a domandarti "come posso fare per far sentire davvero bene il mio donatore?".

 

In questa sessione, Lorenzo Ridi ti spiegherà come in Oxfam sono riusciti a far vivere ai donatori una relazione soddisfacente con l'organizzazione, miglorando il loro benessere e spingendoli a donare di più e più a lungo. 

Nello specifico, vedrai:

  • la survey, come strumento chiave per conoscere i tuoi donatori;
  • l'importanza di ringraziare prima di chiedere una nuova donazione; 
  • perché e come migliorare i tuoi appelli di raccolta fondi, attraverso lo studio di esempi reali di direct mailing e DEM messi in pratica da Oxfam.
-
STRATEGY & MANAGEMENT
60 min

Fundraising per la cultura: 2 case history di successo Il caso del Teatro Civico di Schio e il caso del Parco archeologico del Colosseo

+

 

Dalle 9.00 alle 9.30

Il caso del Teatro Civico di Schio: il fundraising che stimola la community e trasforma dei semplici spettatori in veri e propri donatori
Marianna Martinoni

 

Il caso del Teatro Civico di Schio dimostra che il fundraising nelle nonprofit che si occupano di cultura può aiutarle a cambiare in meglio il proprio modo di progettare le attività sul proprio territorio e con i propri pubblici di riferimento (spettatori, donatori..). In questa sessione Marianna Martinoni raccconterà come è riuscita a portare questo importante teatro a utilizzare con successo strumenti diversi di coinvolgimento di donatori privati e di aziende che poco per volta sono diventati parte della strategia di sostenibilità del Teatro.

 

 

Dalle 9.30 alle 10.00

Il Parco archeologico del Colosseo: dalle grandi sposorizzazioni alla costruzione di una comunità

Andrea Caracciolo di Feroleto

 

Il Parco Archeologico del Colosseo ha una naturale propensione ad attrarre sponsor di rilievo internazionale (ad esempio Fendi) così come un gran numero di visitatori, se ne contanoo quasi 8 milioni all'anno. Nel suo speech, Andrea Caracciolo di Feroleto, ti fornirà idee applicabili anche alla tua nonprofit culturale per capire come avviare una strategia di raccolta fondi di successo a partire dalle 2 maggiori sfide che un ente culturale deve affrontare: dotarsi di un profilo sociale e creare una comunità di riferimento, andando ad attrarre anche nuovi donatori individuali. Dalla sponsorizzazione di Fendi da 2,5 milioni, al lancio della membership che ha raggiunto oltre 800 sottoscrittori... 30 minuti di consigli pratici e concreti applicabili a tutte le organizzazioni nonprofit culturali, indipendentemente dalle dimensioni.

 

 

-
STRATEGY & MANAGEMENT
60 min

Community fundraising: ispira i tuoi donatori a raccogliere fondi per la tua nonprofit Come espandere il raggio di azione della tua nonprofit e raggiungere sempre più persone

+

 

In che modo il community fundraising può aiutarti a raccogliere più fondi?

 

Il community fundraising è quando i tuoi donatori organizzano campagne personali di raccolta fondi chiedendo ad amici, parenti, colleghi, vicini di casa, compagni di scuola e così via... di donare in sostegno della tua nonprofit. Possono farlo organizzando eventi sportivi, competizioni divertenti tra amici, feste, attraverso la vendita di torte e tanto altro. In altre parole, il community fundraising:

  • espande il raggio di azione della tua nonprofit oltre le tue liste di contatti, raggiungendo persone che altrimenti non avrebbero donato;
  • aumenta nel pubblico la consapevolezza del tuo marchio e della tua mission.

In questa sessione Michela Lodovichi ti spiegherà attraverso tanti esempi dal Regno Unito, come motivare i tuoi donatori a raccogliere fondi per la tua nonprofit all'interno delle comunità di cui fanno parte, partendo dall'analisi dell'audience, fino alle attività di reclutamento e fidelizzazione. 
 

-
FUNDRAISING MIX
60 min

Maratone di raccolta fondi: 2 soluzioni, 2 budget e tante idee E tu, qual’è l’opzione che preferisci?

+

 

Dalle 10.15 alle 10.45

Maratone TV, non più solo con l’SMS! e la tua raccolta fondi raddoppia... 

Il caso di Soleterre & Piazzapulita su LA7, con Federica Villa

 

Raccogliere fondi in TV: l’SMS basta da solo? 

Nei primi 30 minuti, Federica Villa ti accompagnerà nel mondo dell’SMS in TV. Avrai modo di capire come lo strumento dell'SMS è cambiato nel tempo, e ti porterai a casa un metodo per renderlo centrale nella tua strategia di fundraising, in modo che possa impattare a cascata anche sugli altri canali di raccolta fondi. Con esempi pratici e dati alla mano, scoprirai che raccogliere fondi in TV non è sempre e solo una questione di budget, ma spesso, di accurata scelta del team e di tempo da dedicare alla costruzione di partnership strategiche anche in TV...

 

Dalle 10.45 alle 11.15

La maratona in pigiama per stare vicino a chi sta in pigiama tutto il giorno, con Luisa Bruzzolo

 

Gli ultimi 30 minuti, Luisa Bruzzolo ti racconterà il caso della Pigiama Walk and Run, una maratona di fundraising che si corre in pigiama per manifestare solidarietà e vicinanza a chi sta in pigiama tutto il giorno e che ha l’obiettivo di sensibilizzare sui tumori pediatrici. E la pandemia, al posto di complicare l’evento, lo ha fatto crescere, trasformando la running da locale a nazionale. Scopri come raccogliere fondi aprendoti al divertimento e alla fantasia dei partecipanti.

 

 

-
STRATEGY & MANAGEMENT
60 min

Creatività, tecnica e tanto fegato per creare uno spot di DRTV che mette tutti d’accordo: donatori, beneficiari e board L’intervista doppia tra AISM e Medici Senza Frontiere

+

 

Creatività, pianificazione media, numeri verdi, call center, campagna digital a supporto... tanti tecnicismi che rendono il DRTV un'appassionante sfida.

 

Ma la sfida più grande è ottenere dei buoni risultati prendendosi cura delle sensibilità sia dei tuoi donatori sia dei tuoi beneficiari e sapere che... non tutte le nonprofit lo fanno nello stesso modo! Alessandra Piccioni guiderà un'intervista doppia tra Lara Alisio e Flavia Arcangeli per farti scoprire come AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla e Medici Senza Frontiere, hanno trasformato la teoria sul DRTV in realtà. Tra domande scomode e teorie a confronto, scopri cosa puoi imparare da AISM e cosa da Medici Senza Frontiere per creare una campagna di DRTV di successo. 

-
🕥 09.45 - 10.45
BIG ROOM SESSION
60 min

Fundraising Idea Challenge -
2° edizione
6 idee di fundraising - semplici, ma geniali - scelte e raccontate da 6 grandi fundraiser

+

 

Dopo il grande successo della 1° edizione, ritorna sul palco della XV° edizione del Festival del Fundraising: la Fundraising Idea Challenge.

Conduce Patrice Simonnet, che con il suo stile coinvolgente e acuto, presenterà uno ad uno i relatori e le relatrici che si alterneranno sul palco e online, per raccontarti 6 grandi idee di fundraising.
Si tratta di idee semplici ma, quelle che ti fanno esclamare "Cavoli! Avrei proprio voluto pensarci io!".
Ti porti a casa - in un colpo solo - 6 intuizioni brillanti da cui prendere ispirazione per le tue nuove campagne di fundraising.

-
DIGITAL
60 min
Trad. simultanea

I 7 superpoteri del chatbot per la raccolta fondi digitale Conversione, risparmio, segmentazione, qualificazione, acquisizione, conversazione e persuasione

+

 

Il Covid-19 ha cambiato il mondo di raccogliere fondi. Per affrontare questo cambiamento, la Digital Unit di Medici Senza Frontiere Spagna ha deciso di integrare nella sua strategia di digital fundraising i chatbot e di sfruttare l'enorme flessibilità che offrono in termini di raccolta fondi.

 

L'utilizzo di questo nuovo strumento digitale ha infatti permesso a MSF di testare con mano come e perché i chatbot possono essere usati in tanti modi diversi per supportare la propria strategia di digital fundraising. In particolare, attraverso l'uso dei chatbot si può:

  • fare inbound marketing, cioè attirare nuovi donatori creando contenuti di valore ed esperienze su misura per loro;
  • promuovere l'e-commerce della propria nonprofit;
  • fidelizzare i donatori;
  • favorire il peer-to-peer fundraising;
  • reclutare nuovo personale; 
  • fare lead generation (integrando anche WhatsApp!).

Segui la sessione di Toni Matas e Nick Scott e scopri i 7 superpoteri dei chatbot e come puoi utilizzarli per migliorare le tue strategie di raccolta fondi.

 

 

 

-
STRATEGY & MANAGEMENT
60 min

Come raccogliere fondi durante un'emergenza Tradizione ed innovazione: un connubio vincente per raccogliere 6 milioni in un mese

+

 

Come ha fatto Save the Children, in (solo) un mese, a raccogliere 6 milioni di euro per l'emergenza Ucraina?

 

In questa sessione, Giancarla Pancione ti racconterà la case history di Save the Children Italia per l’emergenza Ucraina. Ripercorrendo le azioni che Save the Children ha messo in campo verso i propri donatori e verso il pubblico esterno, ti porterai a casa esempi concreti e spunti pratici su come raccogliere fondi durante un'emergenza e come farlo in pochissimo tempo, affiancando agli strumenti tradizionali della raccolta fondi pratiche innovative sperimentate per la prima volta.

 

 

-
DIGITAL
60 min

Come si costruisce una campagna sui social, quali sono i “trucchi” e quali sono i rischi (e gli errori) più comuni per le aziende che fanno campagne di comunicazione sui social media? Impara da Einaudi!

+

 

"Nei social network le nonprofit non dovrebbero prefiggersi lo scopo di comunicare: ci si sta per ascoltare, per condividere esperienze, per discutere..."

 

Partendo dalla considerazione che i social media sono sempre di più al centro dell’attenzione e delle strategie di comunicazione delle nonprofit, in questa sessione, Stefano Jugo ti fornirà suggerimenti pratici e concreti per capire come si costruisce una campagna social (cosa fare e cosa non fare), e quali sono i trucchi del mestiere e gli errori più comuni in cui è facile imbattersi quando si progettano le proprie campagne di comunicazione social e come superarli.

-
DIGITAL
60 min

Digital Fundraising: perché anche le Onlus non possono più fare a meno della cybersecurity Quali sono i rischi di una strategia di fundraising che non tiene conto della sicurezza informatica

+

 

Anche il mondo del fundraising è nel mirino degli hacker.

 

Le raccolte fondi gestite online coinvolgono tantissimi dati personali che devono rimanere riservati, e purtroppo,  nella maggior parte dei casi, i sistemi informatici non tengono conto della sicurezza informatica. Ognuno di noi a sua insaputa, espone molte informazioni private online: vulnerabilità che possono essere facilmente sfruttate da cybercriminali per scopi illeciti. Le conseguenze di un attacco potrebbero affossare qualunque campagna di digital fundraising. In questa sessione, grazie all’aiuto di casi pratici, insieme a Luca Busi e Deborah Campioni vedrai come tramite i motori di ricerca sia possibile individuare queste vulnerabilità. Scoprirai anche quali sono i principali sistemi utilizzati dagli hackers e tramite esempi concreti capirai come, da un’opportunità - il digitale al servizio del fundraising - si possa passare ad un rischio e poi ad una minaccia. Come puoi capire quali sono i punti deboli del tuo sistema? Quali soluzioni puoi mettere in campo sin da subito? Partendo da un difesa perimetrale, ti addentrerai sempre più all’interno del sistema per capire come proteggerlo al meglio, riducendo il più possibile i rischi.

-
STRATEGY & MANAGEMENT
60 min

Creare una campagna di crowdfunding da 0 a 100K 5 campagne di successo, oltre 100.000€ raccolti e la realizzazione di ben 2 film e 2 serie TV

+

 

5 campagne di successo, oltre 100.000 euro raccolti e la realizzazione di ben 2 film e 2 serie Tv. No, non è uno scherzo e Marco Cortesi è qui per raccontartelo.

 

Perché è possibile trasformare i tuoi obiettivi, le tue ambizioni, i tuoi progetti e i tuoi sogni in realtà, e tutto questo grazie alla potenza della rete e soprattutto alla forza della tua community. Ma per costruire una campagna di crowdfunding di successo, nulla va lasciato al caso!

Bisogna impostare la campagna, scegliere le ricompense, gestire gli aggiornamenti, gli update, i feedback, il timing e così via...

Segui la sessione di Marco Cortesi e scopri strategie, suggerimenti, errori da evitare e successi da celebrare per creare una campagna di crowdfunding da 0 a 100k.

-
11.00 - 13.00 | Plenaria finale
Italian Fundraising Award - 11° edizione
Vuoi sapere tutto in anteprima?
Loading…