Gli speaker del Festival del Fundraising 2023

Fabrizio Acanfora
Neurodivergent Advocate e divulgatore
Si occupa di inclusione delle diversità, o come preferisce dire lui: convivenza delle differenze, che affronta soprattutto in ambito lavorativo e aziendale promuovendo un approccio che si allontana dalla disabilità come condizione deficitaria e migliorabile. 

Si occupa di inclusione delle diversità, o come preferisce dire lui: convivenza delle differenze, che affronta soprattutto in ambito lavorativo e aziendale promuovendo un approccio che si allontana dalla disabilità come condizione deficitaria e migliorabile. 
È Responsabile Comunicazione e relazioni esterne di Specialisterne Italia, e per l'Università LUMSA coordina il modulo di Disability Studies, insegnando Neurodiversità
Con “Eccentrico”, saggio autobiografico sull'autismo, ha vinto il 1° premio assoluto al Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica Giancarlo Dosi. 

Martedì 6 giugno | 09:00 - 10:00
La top 10 degli errori più comuni del nonprofit quando si parla di diversità e dintorni Per non fare errori nel fundraising!
Pietro Addis
Croce Rossa Italiana
Volontario CRI da oltre vent’anni, si laurea in storia dell’arte e matura diverse esperienze nella formazione, nella vendita, e negli eventi culturali. Muove i primi passi nel fundraising come volontario per poi farne una professione nel 2016. 

Volontario CRI da oltre vent’anni, si laurea in storia dell’arte e matura diverse esperienze nella formazione, nella vendita, e negli eventi culturali.
Muove i primi passi nel fundraising come volontario per poi farne una professione nel 2016. Ha gestito campagne e eventi nazionali, importanti attività di corporate fundraising, è formatore del corso di fundraising rivolto ai volontari, sta infine seguendo la start up del digital fundraising.
Appassionato di arte e crime, pensa che la crescita professionale si sviluppi fuori dalla comfort zone, e per questo si mette continuamente in situazioni difficili, come un Indiana Jones qualunque.

Martedì 6 giugno | 09:00 - 10:00
Fare digital fundraising in emergenza. Il caso della Croce Rossa Italiana
Francesco Ambrogetti
Unicef
Dirige la Supporter Engagement dell'UNICEF a New York con l'obiettivo di mobilitare 100 mln di sostenitori che usino la loro voce, il loro tempo e il loro denaro a sostegno dei bambini più poveri del mondo. 

Dirige la Supporter Engagement dell'UNICEF a New York con l'obiettivo di mobilitare 100 mln di sostenitori che usino la loro voce, il loro tempo e il loro denaro a sostegno dei bambini più poveri del mondo. 
In 25 anni di carriera ha guidato l'Innovative Finance del Capital Fund dell'ONU, è stato Direttore Marketing e Fundraising per UNICEF Italia, e ha ricoperto vari ruoli UNAIDS, UNHCR, MSF, WWF e Croce Rossa. 
Dal 2012 è docente al Master in Fundraising. È autore di “Emotionraising” (2019, Maggioli) e “Hooked on a feeling." (2021, Hillborn).
 

Lunedì 5 giugno | 17:00 - 18:00
Il mondo non si cambia con il fundraising!
Gloria Bartoli
Pinacoteca Agnelli
Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne della Pinacoteca Agnelli, è laureata in Filosofia Teoretica e ha un Master in Gestione delle Organizzazioni Artistiche e Culturali.

Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne della Pinacoteca Agnelli, è laureata in Filosofia Teoretica e ha un Master in Gestione delle Organizzazioni Artistiche e Culturali.
Nella sua vita ha maturato esperienze trasversali, dalle fiere d’arte, al settore della moda, al fundraising museale.

[courtesy Valentina d’Accardo]

Sara Bernabei
Salesiani per il Sociale
Classe '71, mamma di due splendide ragazze. Nata e cresciuta a Torino, dove il volontariato era un punto fondamentale della sua vita; poi la sua strada l'ha portata a Roma, dove ha realizzato il suo sogno: il fundraising.  

Classe '71, mamma di due splendide ragazze. Nata e cresciuta a Torino, dove il volontariato era un punto fondamentale della sua vita; poi la sua strada l'ha portata a Roma, dove ha realizzato il suo sogno: il fundraising.
Le piace definirsi una persona in cammino, molto curiosa e sempre pronta ad imparare e crescere. Crede fortemente nel lavoro di squadra e riesce a valorizzare i talenti degli altri. La mia più grande passione è la montagna, dove l’unico peso è lo zaino e un passo dopo l’altro tutti possono arrivare in cima. Oggi è Responsabile dell'Ufficio Fundraising di Salesiani per il Sociale.

Lunedì 5 giugno | 15:45 - 16:45
Start-up del fundraising. Scopri i 10 passi fondamentali per partire con il piede giusto.
Sira Bertarelli
Greenpeace
Direttrice Raccolta Fondi per Greenpeace Italia, aveva il nonprofit nel destino: tesi di laura sugli approcci di comunicazione delle campagne sociali, stage universitario presso una piccola no profit. 

Direttrice Raccolta Fondi per Greenpeace Italia, aveva il nonprofit nel destino: tesi di laura sugli approcci di comunicazione delle campagne sociali, stage universitario presso una piccola no profit. Si sposta poi nel profit, dove si occupa di marketing, brand e product management per Gruppo Buffetti e CTS.
Il richiamo era forte e l’occasione arriva con WWF nella raccolta fondi da individui, poi Greenpeace dove per 7 anni è stata responsabile dei programmi di Retention e Donors Development, da gennaio 2022 Direttrice Raccolta Fondi.

Martedì 6 giugno | 14:30 - 15:30
Fundraising Idea Challenge
Elena Bontempi
Direct Channel
Elena è responsabile dell’area fundraising di Direct Channel. Nel suo percorso professionale si è occupata di abbonamenti alle riviste, di consulenza di marketing e di new business. 

Responsabile dell’area fundraising di Direct Channel, nel suo percorso professionale si è occupata di abbonamenti alle riviste, di consulenza di marketing e di new business.
Il direct marketing è impresso nel suo DNA professionale. Le piace lavorare in team affiatati e far emergere il potenziale di ciascuno. Crede nell’importanza dell’apprendimento continuo ed è appassionata di innovazione. Ha un debole per Van Gogh.

Martedì 6 giugno | 12:00 - 13:00
Elena Bontempi, Carla Turolla
Martedì 6 giugno | 12:00 - 13:00
Scopri i 5 vantaggi del telemarketing per il fundraising Lasciati guidare dai numeri
Paolo Borzacchiello
Esperto di intelligenza linguistica
Tra i massimi esperti di intelligenza linguistica, si occupa di studio e divulgazione di tutto ciò che riguarda le interazioni umane e il linguaggio da oltre 15 anni. 

Tra i massimi esperti di intelligenza linguistica, si occupa di studio e divulgazione di tutto ciò che riguarda le interazioni umane e il linguaggio da oltre 15 anni. 
Autore di bestseller e podcast di successo, consulente e divulgatore, è Co-creatore di hce - Human Connections Engineering - la disciplina che studia le interazioni umane. 
Ogni anno forma migliaia di persone e segue la formazione di aziende, imprenditori e manager in tutto il mondo.

“Le parole che usi dicono da dove vieni. Le parole che scegli dicono dove vuoi andare”

Martedì 6 giugno | 12:00 - 13:00
La chimica del fundraising
Mariangela Cappiello
Fondazione Telethon
Da 14 anni veste con orgoglio la maglia di Fondazione Telethon, dove prima si è occupata della gestione dei volontari, dell’organizzazione di un grande evento nazionale, la Walk of Life , e dove ora riveste il ruolo di Coordinatrice dell’Unità Gestione Donatori Regolari.

Da 14 anni veste con orgoglio la maglia di Fondazione Telethon, dove prima si è occupata della gestione dei volontari, dell’organizzazione di un grande evento nazionale - la Walk of Life - e dove ora riveste il ruolo di Coordinatrice dell’Unità Gestione Donatori Regolari.
Nel suo percorso, dopo essersi formata al Master in Fundraising di Forlì, ha collaborato con l’Antoniano onlus e IBO Italia Ong. Ogni giorno Mariangela si sveglia con l’obiettivo di creare con i donatori una relazione profonda e autentica, rendendoli consapevoli del cambiamento che contribuiscono a creare nella vita delle persone affette da malattie genetiche rare.

Martedì 6 giugno | 10:00 - 10:30
Digital Marathon: WhatsApp per il nonprofit. Il caso di Telethon
Mauro Cuomo
Anabasi Consulting
Inizia la carriera in Olivetti ATC (USA), poi in Apple ricopre diversi ruoli dirigenziali: da Macintosh Int’l Product Manager (USA) dove collabora direttamente con Steve Jobs al tempo del lancio del primo Mac, a direttore marketing e vendite (Milano).

Inizia la carriera in Olivetti ATC (USA), poi in Apple ricopre diversi ruoli dirigenziali: da Macintosh Int’l Product Manager (USA) dove collabora direttamente con Steve Jobs al tempo del lancio del primo Mac, a direttore marketing e vendite (Milano).
Nel 1993 è cofondatore e direttore commerciale di TAM Software; fonda Anabasi Consulting nel 2002 e dal 2015 si occupa di Lean e trasformazioni Agile.
È specializzato in formazione comportamentale ed oggi è un executive coach che lavora con le aziende sostenendole nel percorso di crescita, motivazione, gestione della crisi e delle relazioni.

Martedì 6 giugno | 09:00 - 10:00
Dal collaboratore storico di Steve Jobs una lezione su come creare e guidare i migliori team
Flavia Dalla Rosa
Ulss 5 Polesana
Per 11 anni ha lavorato all’Istituto Oncologico Veneto dove, come responsabile dell’Ufficio Comunicazione e Marketing, ha sviluppato le campagne di raccolta fondi, le campagna multicanale 5x1000,la comunicazione istituzionale, il digital e

Per 11 anni ha lavorato all’Istituto Oncologico Veneto dove, come responsabile dell’Ufficio Comunicazione e Marketing, ha sviluppato le campagne di raccolta fondi, le campagna multicanale 5x1000,la comunicazione istituzionale, il digital e i social, coordinando anche le campagne di prevenzione e di sensibilizzazione.  Oggi coordina i programmi della Missione 6 - Salute del PNRR all’interno dell’Ufficio Innovazione e Sviluppo Organizzativo dell’Ulss 5 Polesana.
È appassionata di cani, di libri, di viaggi e di moto. La sua lingua preferita è lo spagnolo.

Rebecca Davies
Save the Children
Ha oltre 25 anni di esperienza nel fundraising, 15 dei quali nell'ambito dei soccorsi in caso di calamità. È stata direttore della raccolta fondi di MSF/Doctors Without Borders Canada e attualmente è responsabile globale della raccolta fondi umanitaria di Save the Children. 

Ha oltre 25 anni di esperienza nel fundraising, 15 dei quali nell'ambito dei soccorsi in caso di calamità. È stata direttore della raccolta fondi di MSF/Doctors Without Borders Canada e attualmente è responsabile globale della raccolta fondi umanitaria di Save the Children. 
Al di fuori del lavoro, applica le lezioni apprese nella raccolta di fondi per le crisi per creare connessioni, eventi e piattaforme per l'espressione artistica, soprattutto musicale, e la costruzione di comunità. L'altra sua passione è il lavoro di volontariato che svolge a Toronto con Ripple Refugee per sponsorizzare e sistemare rifugiati provenienti da tutto il mondo.

Martedì 6 giugno | 14:30 - 15:30
Come uscire vittoriosi da un'emergenza globale, anche quando la tua organizzazione non si occupa di emergenza.
Emanuela Di Pietro
AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla
Inizia il suo percorso nel profit, prima nell’editoria e poi nell’organizzazione di eventi, ma dopo l’incontro con il mondo del Non Profit e del fundraising, è stato amore a prima vista! E con il fundraising non si sono

Inizia il suo percorso nel profit, prima nell’editoria e poi nell’organizzazione di eventi, ma dopo l’incontro con il mondo del Non Profit e del fundraising, è stato amore a prima vista! E con il fundraising non si sono più lasciati. Dopo alcune esperienze in alcune ONG, arriva in AISM e da 13 anni con orgoglio è parte dell’Associazione, prima lavorando sui lasciti testamentari, e poi ampliando a tutta l’area del fundarising relazionale. Oggi è Responsabile dell’area High Value Donor e Presidente di Comitato Testamento Solidale

Martedì 6 giugno | 10:30 - 11:30
Digital Marathon Lead generation lasciti
Giovanni Diamanti
Spin-doctor e consulente in marketing politico
Giovanni è socio amministratore e co-fondatore di Quorum e YouTrend, tra le prime realtà italiane sul fronte della comunicazione politica, istituzionale e degli studi sull'opinione pubblica. Insegna Marketing Politico all'Università di Padova 

Giovanni è socio amministratore e co-fondatore di Quorum e YouTrend, tra le prime realtà italiane sul fronte della comunicazione politica, istituzionale e degli studi sull'opinione pubblica. Insegna Marketing Politico all'Università di Padova ed è docente di storytelling politico e Narrazione Istituzionale alla scuola Holden
Nel 2012 è stato canvasser volontario nel comitato Obama for America di Philadelphia e in Italia ha lavorato come spin-doctor per diversi leader.
Tra i suoi saggi, «I Segreti dell'urna. Storie, strategie e passi falsi delle campagne elettorali» (Utet, 2020) e «Il candidato vincente. Le campagne elettorali che hanno cambiato il mondo» (Utet, 2021).

Martedì 6 giugno | 14:30 - 15:30
Senza spot tv né manifesti né comizi: la campagna politica vincente e controcorrente del sindaco di Verona Damiano Tommasi: cosa può imparare la tua nonprofit?
Matteo Fabbrini
Time2
Dal 2015 lavora a fianco delle organizzazioni del terzo settore a Torino e in Piemonte per supportarle nell'avvio e nello sviluppo di uffici di fundraising.

Dal 2015 lavora a fianco delle organizzazioni del terzo settore a Torino e in Piemonte per supportarle nell'avvio e nello sviluppo di uffici di fundraising.
Per 7 anni ha gestito il progetto Talenti per il Fundraising della Fondazione CRT, formando 160 fundraiser e favorendone l'inserimento in 70 enti del territorio.
Dal 2022 è il responsabile dell'ufficio fundraising della Fondazione Time2 a Torino.
Ama il mondo del nonprofit e ci si dedica anche da volontario, ad esempio come referente regionale di ASSIF.

Martedì 6 giugno | 17:15 - 18:00
Working Progress (Copia)
Fabrizio Farinelli
Chief Fundraising Officer
Ha iniziato il proprio percorso professionale nel Profit con una multinazionale ma da sempre si occupa di attivismo e di ciò che poi ha scoperto essere, "Fundraising". Fonda una società sportiva permettendo di fare sport a oltre 15.000 sportivi.

Ha iniziato il proprio percorso professionale nel Profit con una multinazionale ma da sempre si occupa di attivismo e di ciò che poi ha scoperto essere, "Fundraising". Fonda una società sportiva permettendo di fare sport a oltre 15.000 sportivi. Dal 2010 si occupa di strategie digitali per il Non Profit raccogliendo milioni di euro e sterline online. Prima come Responsabile Digital per Lega del Filo d’Oro, poi a Londra come Strategist ha l’opportunità di affiancare numerose charity inglesi in un percorso di crescita della raccolta fondi online. Dopo un'esperienza pluriennale in Fondazione Umberto Veronesi, oggi è impegnato in una nuova ed importante sfida, il Fundraising come leva di riposizionamento in Fondazione Patrizio Paoletti.

 

Martedì 6 giugno | 10:00 - 10:30
Il digital fundraising: una questione Personal
Gabriele Ferretti
AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla
Di formazione filosofica, che lo ha segnato (spera in bene) per tutta la vita, da sempre lavora nel mondo non profit. Ma è solo quando incontra 7 anni fa

Di formazione filosofica, che lo ha segnato (spera in bene) per tutta la vita, da sempre lavora nel mondo non profit.
Ma è solo quando incontra 7 anni fa il Master in Fundraising di Forlì che si innamora della raccolta fondi. Da lì inizia il suo percorso in AISM, di cui oggi coordina le attività di raccolta fondi da lasciti e grandi donatori, occupandosi sia delle campagne di acquisizione che della gestione delle relazioni one to one con Pledger e Major Donor.

Martedì 6 giugno | 10:30 - 11:30
Digital Marathon Lead generation lasciti
Ilde Forgione
Oggi impegnata come dirigente pubblico al Ministero dell'Economia e delle Finanze, ha un PhD in diritto pubblico e dell'Economia.  

Oggi impegnata come dirigente pubblico al Ministero dell'Economia e delle Finanze, ha un PhD in diritto pubblico e dell'Economia.
È stata responsabile  di TikTok per la Galleria degli Uffizi, avvicinando la Gen Z alla cultura e ai musei attraverso uno stile fresco a che parla il loro linguaggio.
The Art Newspaper, mensile che si occupa di arte in tutto il mondo, l'ha inserità nella classifica tra i 4 migliori social media manager del mondo in campo museale durante il periodo di pandemia di Covid-19.

Giò Fumagalli
Animal Equality
International Marketing Director in Animal Equality, Giò inizia a farsi le ossa online nel 2004, lavorando nel mondo dello skateboarding. Esperto di marketing strategico, autore di 4 libri su advertising e piattaforme digitali,

International Marketing Director in Animal Equality, Giò inizia a farsi le ossa online nel 2004, lavorando nel mondo dello skateboarding. Esperto di marketing strategico, autore di 4 libri su advertising e piattaforme digitali, traduttore di 6 saggi (psicologia sociale e grandi classici del marketing a risposta diretta), è un inguaribile ottimista a cui piace comunque lamentarsi. Nel tempo libero, quando non sta inseguendo onde, è probabilmente impegnato a mandare avanti Ibex Edizioni, la casa editrice di cui è fondatore.
"Il fine non giustifica i mezzi. Li definisce."
 

Lunedì 5 giugno | 17:00 - 18:00
Tutti i funnel del nonprofit
Federica Gargiulo
AIRC
Dopo qualche esperienza nel profit, entra in AIRC nel 2008 prima sul territorio poi nell’ Area Aziende e Reti di Raccolta. Segue progettualità di raccolta fondi corporate verso diverse tipologie di aziende e reti territoriali, segue inoltre le attività di Personal Fundraising.

Dopo qualche esperienza nel profit, entra in AIRC nel 2008 prima sul territorio poi nell’ Area Aziende e Reti di Raccolta. Segue progettualità di raccolta fondi corporate verso diverse tipologie di aziende e reti territoriali, segue inoltre le attività di Personal Fundraising.
Non ha cercato il mondo del fundraising ma come una delle migliori dipendenze oggi non potrebbe più farne a meno!
Esperta nelle attività di pianificazione di una famiglia numerosa. Potatrice sana di entusiasmo con un pizzico di funzionale ironia… Quando siete felici, fateci caso (Kurt Vonnegut)

Martedì 6 giugno | 14:30 - 15:30
Fundraising Idea Challenge
Vera Gheno
Sociolinguista
Sociolinguista, traduttrice dall’ungherese e divulgatrice, è specializzata in comunicazione digitale.   Ha collaborato per 20 anni con l’Accademia della Crusca e per 18 anni ha insegnato all’Università di Firenze, dove ora è ricercatrice.

Sociolinguista, traduttrice dall’ungherese e divulgatrice, è specializzata in comunicazione digitale.  
Ha collaborato per 20 anni con l’Accademia della Crusca e per 18 anni ha insegnato all’Università di Firenze, dove ora è ricercatrice.
Tra i suoi libri: “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello” (Longanesi) di cui è co-autrice; “Potere alle parole. Perché usarle meglio”(Einaudi); “Trovare le parole. Abbecedario per una comunicazione consapevole” (con Federico Faloppa, Edizioni Gruppo Abele); “Chiamami così. Normalità, diversità e tutte le parole nel mezzo”(Il Margine).

Martina Girola
Save the Dogs
Dopo la laurea in Interpretariato e il master in Comunicazione per le Relazioni Internazionali, si occupa per tre anni di creare contenuti per LifeGate e collabora nella gestione della community della testata.  

Dopo la laurea in Interpretariato e il master in Comunicazione per le Relazioni Internazionali, si occupa per tre anni di creare contenuti per LifeGate e collabora nella gestione della community della testata.
Da sempre appassionata di animali, è cresciuta guardando i documentari di National Geographic in compagnia dei suoi cani. Nel tempo libero la si può trovare in montagna con la sua Pippi Calzelunghe.
Oggi è Web Content and Social Media Specialist Save the Dogs and Other Animals.

Martedì 6 giugno | 12:00 - 13:00
Il canendario dell'Avvento
Greta Granzini
SOS MEDITERRANEE Italia
Antropologa di formazione e fundraiser da oltre 15 anni: fin dal suo primo giorno nel 2008 ha concepito il fundraising come qualcosa di più di un semplice ‘lavoro’. Esperta di direct marketing, prima nell’Associazione Italia Uganda, poi per l’Associazione Neuroblastoma, dal 2021 è

Antropologa di formazione e fundraiser da oltre 15 anni: fin dal suo primo giorno nel 2008 ha concepito il fundraising come qualcosa di più di un semplice ‘lavoro’.
Esperta di direct marketing, prima nell’Associazione Italia Uganda, poi per l’Associazione Neuroblastoma, dal 2021 è l’orgogliosa responsabile della raccolta fondi individui di SOS MEDITERRANEE Italia, organizzazione in cui attività e attivismo sono strettamente interconnessi e dove, insieme al team, ha ottenuto risultati importanti lavorando quasi esclusivamente con strumenti online e digitali. 

Martedì 6 giugno | 09:00 - 10:00
Digital Marathon SOS mediterranee
Dana Kohava Segal
È co-presidente pluripremiata di Emergency Exit Arts, fiduciario del New Israel Fund UK, curatrice di #ArtsSummit, membro del comitato consultivo di Resource Alliance #IFCHolland, e una dei 100 principali influencer nel campo della filantropia. 

È co-presidente pluripremiata di Emergency Exit Arts, fiduciario del New Israel Fund UK, curatrice di #ArtsSummit, membro del comitato consultivo di Resource Alliance #IFCHolland, e una dei 100 principali influencer nel campo della filantropia. Come consulente ha sostenuto organizzazioni di tutto il mondo, aiutandole a realizzare progetti per il proprio sostegno finanziario e, attraverso le Scienze Decisionali, a cambiare il comportamento dei donatori in modo pro-sociale.

Martedì 6 giugno | 12:00 - 13:00
Scopri la scienza comportamentale in azione e accelera i risultati della tua raccolta fondi (anche a budget zero!)
John Lepp
Agents of Good
Socio dell'agenzia canadese Agents of Good, è un esperto di direct response, marketing e graphic design con 25 anni di esperienza di lavoro con organizzazioni non profit di tutto il mondo che aiuta nel raccontare storie che ispirino le persone a donare. 

Socio dell'agenzia canadese Agents of Good, è un esperto di direct response, marketing e graphic design con 25 anni di esperienza di lavoro con organizzazioni non profit di tutto il mondo che aiuta nel raccontare storie che ispirino le persone a donare. 
Il suo ultimo libro, Creative Deviations, offre molti consigli su come i fundraiser possono infondere più creatività nella narrazione della loro causa e nei modi per raccogliere fondi.

Martedì 6 giugno | 12:00 - 13:00
Scopri la scienza comportamentale in azione e accelera i risultati della tua raccolta fondi (anche a budget zero!)
Lunedì 5 giugno | 17:00 - 18:00
100+1 modi per rendere il tuo direct marketing più creativo
Stefano Malfatti
Istituto Serafico di Assisi
Direttore Comunicazione e Raccolta Fondi del Serafico di Assisi, è presente da oltre 25 anni nel management del non profit, dove ha coltivato il tema della relazione con il donatore, 

Direttore Comunicazione e Raccolta Fondi del Serafico di Assisi, è presente da oltre 25 anni nel management del non profit, dove ha coltivato il tema della relazione con il donatore, diventando il maggior esperto italiano in tema di lasciti testamentari.
È formatore ed educatore sul fundraising, docente e speaker presso alcune tra le maggiori realtà formative in ambito non profit.Pubblica e scrive di fundraising su testi e blog.

Lunedì 5 giugno | 15:45 - 16:45
Start-up del fundraising. Scopri i 10 passi fondamentali per partire con il piede giusto.
Matteo Manara
CESVI
Fundraiser da oltre 12 anni, appassionato di cinema, narrativa e sport. Dopo alcuni anni nel “digital”, dal 2017 è responsabile della gestione dei donatori regolari CESVI. Un lavoro che ama perché,

Fundraiser da oltre 12 anni, appassionato di cinema, narrativa e sport. Dopo alcuni anni nel “digital”, dal 2017 è responsabile della gestione dei donatori regolari CESVI. Un lavoro che ama perché, oltre ad avere a che fare con il “bene comune”, gli permette di misurarsi sui diversi fronti della strategia e della gestione delle risorse, della creatività e dell’analisi. Per CESVI, ha implementato il primo piano integrato multi-canale di fidelizzazione dei donatori regolari e avviato il programma In House di face to face fundraising.

Martedì 6 giugno | 10:30 - 11:30
Torna a casa, Lassie! 5 mosse per riattivare i donatori regolari lapsed
Bruno Mastroianni
Filosofo, giornalista, social media manager di trasmissioni Rai. Si occupa di discussioni online, conflitti e comunicazione di crisi. Tiene corsi di comunicazione efficace per la gestione del dissenso e dei conflitti in università, 

Filosofo, giornalista, social media manager di trasmissioni Rai. Si occupa di discussioni online, conflitti e comunicazione di crisi. Tiene corsi di comunicazione efficace per la gestione del dissenso e dei conflitti in università, aziende e organizzazioni nonprofit. Nel passato si è occupato anche di comunicazione in ambito religioso e sociale. Ha scritto: “Litigando si impara. Disinnescare l’odio online con la disputa felice” (Cesati, 2020); “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello” (con Vera Gheno, Longanesi 2018); “La disputa felice. Dissentire senza litigare sui social network, sui media e in pubblico” (Cesati, 2017).

Martedì 6 giugno | 12:00 - 13:00
La disputa felice: come dissentire senza litigare sui social network della tua non profit
Michele Messina
Save the Dogs
Digital fundraiser da oltre 13 anni, Michele ha maturato la sua esperienza professionale nel nonprofit in importanti ONG nazionali e internazionali gestendo grandi community, piani strategici e funnel complessi. 

Digital fundraiser da oltre 13 anni, Michele ha maturato la sua esperienza professionale nel nonprofit in importanti ONG nazionali e internazionali gestendo grandi community, piani strategici e funnel complessi. Appassionato di copywriting, di social media, di email marketing e di tutto ciò che contempli una @ da qualche parte.  Michele è oggi Head of digital per Save the Dogs.
Da cinque anni è soccorritore volontario nel Corpo nazionale Soccorso Alpino.
Il suo momento migliore? Quando è in montagna!

Lunedì 5 giugno | 17:00 - 18:00
Tutti i funnel del nonprofit
David Mitchell
Edinburgh Dog & Cat Home
Si occupa di stratega digitale per il nonprofit da 14 anni in organizzazioni differenti tra cui l'azienda di software cloud Blackbaud e l'associazione umanitaria e di sviluppo internazionale SCIAF. Oggi, in qualità di responsabile delle criptovalute

Si occupa di stratega digitale per il nonprofit da 14 anni in organizzazioni differenti tra cui l'azienda di software cloud Blackbaud e l'associazione umanitaria e di sviluppo internazionale SCIAF. Oggi, in qualità di responsabile delle criptovalute e della raccolta fondi digitale presso l'Edinburgh Dog & Cat Home, si occupa di filantropia nell'ambito dell'industria della blockchain e delle comunità di gioco online.
Appassionato dell'applicazione della tecnologia per una vita buona e minimalista, nel tempo libero si diverte a giocare a scacchi.

Martedì 6 giugno | 17:15 - 18:00
Impara a muovere i primi passi nel mondo della raccolta fondi in criptovaluta ed NFTs coinvolgendo la tua community
Francesca Monteduro
British Red Cross
Francesca ha oltre 12 anni di esperienza in digital fundraising in diverse organizzazioni in Italia e all’estero. È a capo del team di digital fundraising in British Red Cross (Londra),

Francesca ha oltre 12 anni di esperienza in digital fundraising in diverse organizzazioni in Italia e all’estero. È a capo del team di digital fundraising in British Red Cross (Londra), dove coordina anche la transformazione digitale del dipartimento di mass engagement. Ha lavorato per Oxfam International dove ha supportato oltre 20 paesi membri ad ampliare la loro raccolta fondi online. Prima di trasferirsi in UK nel 2018, ha gestito per 5 anni l’acquisizione di donatori online in ActionAid Italia dove ha anche realizzato le prime iniziative di Brand Content (The Jackal, Se fossi nato in). 

Martedì 6 giugno | 14:30 - 15:30
Fundraising Idea Challenge
Jacopo Perfetti
Crea robot in grado di scrivere e scrive cose che i robot non sanno (ancora) scrivere. È co-fondatore di OBLIQUE, agenzia che sviluppa progetti basati sull' Intelligenza Artificiale Generativa.

Crea robot in grado di scrivere e scrive cose che i robot non sanno (ancora) scrivere. È cofondatore di OBLIQUE, agenzia che sviluppa progetti indipendenti e per Brand basati su Intelligenza Artificiale Generativa. È autore di saggi fra cui «Inventati il lavoro» per Feltrinelli, relatore presso eventi come il Festival della Letteratura di Mantova, TEDx e il Festival della Mente di Sarzana, e Fellow di Innovation presso SDA Bocconi School of Management. Ogni venerdì mattina alle sette puoi ricevere la sua newsletter Corrente, per riflettere e lasciarti ispirare dai trend e fenomeni dell'epoca corrente tra società, economia e tecnologia.

Martedì 6 giugno | 10:30 - 11:30
Tutti pazzi per l'AI. L'Intelligenza Artificiale al servizio del fundraising (o viceversa?)
don Alessandro Picchiarelli
Diocesi di Assisi
Ingegnere informatico poi diventato sacerdote e docente universitario. Si occupa di Teologia Morale e in particolare di etica della tecnologia con 

Ingegnere informatico poi diventato sacerdote e docente universitario. Si occupa di Teologia Morale e in particolare di etica della tecnologia con un interesse particolare per gli algoritmi informatici e l’intelligenza artificiale, temi sui quali ha pubblicato diversi articoli per l’Istituto Affari Internazionali di Roma e per il Regno – Blog Moralia, e il libro " Tra profilazione e discernimento: la Teologia morale nel tempo dell’algoritmo", con la prefazione di Paolo Benanti, il primo ad aver utilizzato il termine "algoretica".

Martedì 6 giugno | 10:30 - 11:30
Tutti pazzi per l'AI. L'Intelligenza Artificiale al servizio del fundraising (o viceversa?)
Rossella Pivanti
Podcast producer
Podcast Producer indipendente, ha all’attivo oltre 40 serie, alcune prodotte per i maggiori brands italiani tra i quali: Mini Bmw, Lavazza, Aptamil, BPER Banca, Ogilvy. TEDx Speaker, formatrice per Spotify e Producer delle Serie Originali di Storytel

Podcast Producer indipendente, ha all’attivo oltre 40 serie, alcune prodotte per i maggiori brands italiani tra i quali: Mini Bmw, Lavazza, Aptamil, BPER Banca, Ogilvy. TEDx Speaker, formatrice per Spotify e Producer delle Serie Originali di StorytelRossella tiene docenze in numerose Università e aziende come Facebook, Volksbank, Università Cattolica, Uni Parma, Iusve e UniGe. 
Autrice di “Branded Podcast Producer” “Branded Podcast”, il suo sogno è quello di vivere in un faro... ma nel mentre fa pratica per essere un buon essere umano. Per conoscerla meglio, sbircia il suo sito web!

 

Lunedì 5 giugno | 15:45 - 16:45
Impara a usare la voce per creare un podcast di successo che mette al centro i valori della tua organizzazione, senza farlo sembrare uno spot!
Sara Proietti
WWF Italia
Coordinatrice dell’area High Value Donor in WWF Italia, si occupa principalmente di sviluppo strategico in ambito di filantropia e formazione di nuovi talenti della raccolta fondi. 

Coordinatrice dell’area High Value Donor in WWF Italia, si occupa principalmente di sviluppo strategico in ambito di filantropia e formazione di nuovi talenti della raccolta fondi. Ricercatrice in ambiti come le neuroscienze, la fisica quantistica e la filosofia è portavoce di un approccio globale e innovativo all'individuo/donatore, attraverso la commistione di scienze e tecniche in cui vecchie logiche del marketing vengono soppiantate da un approccio pionieristico e volto al futuro. La mission e la squadra del WWF rappresentano un enorme valore aggiunto umano e professionale, perché ci vuole il coraggio di una squadra per compiere azioni coraggiose!

Riccardo Scandellari
Divulgatore, formatore, consulente
Lavora nel web dal '98, quando l’attività principale era creare siti internet per le aziende. Ha imparato sul campo la programmazione, la grafica, il posizionamento nei motori di ricerca. 

Lavora nel web dal '98, quando l’attività principale era creare siti internet per le aziende. Ha imparato sul campo la programmazione, la grafica, il posizionamento nei motori di ricerca. 
Qui ha intuito che le singole persone avrebbero avuto un ruolo di rilievo nelle conversazioni digitali. Nel 2012 fonda skande.com, blog di marketing e comunicazione oggi riferimento per molti professionisti.
È autore, tra gli altri, di “Fai di te stesso un Brand” (2014/2021) e "Dimmi chi Sei" (2020). Collabora con Amazon Audible, per cui ha realizzato contenuti e Podcast sul Marketing.

 

Lunedì 5 giugno | 9:30 - 12:30
Marketing Power: le strategie del profit stra-funzionano anche nel fundraising!
Giorgia Scapinello
Messaggero di sant'Antonio
Millennial classe 88, da 10 anni lavora nel Terzo Settore occupandosi di comunicazione e raccolta fondi.

Millennial classe 88, da 10 anni lavora nel Terzo Settore occupandosi di comunicazione e raccolta fondi.
Appassionata e in continuo aggiornamento rispetto a tutto ciò che appartiene al mondo digitale, ha una costante voglia di apprendere e la giusta capacità di sbagliare.
Oggi per il Messaggero di sant’Antonio si occupa di digital marketing e fundraising.
Inguaribile gattara, attiva nel volontariato padovano da oltre 14 anni.

Martedì 6 giugno | 11:30 - 12:00
Come portare sul digital un ente religioso
Diletta Schettino
Croce Rossa Italiana
Project manager, laureata in economia e marketing e con un passato nel mondo del profit è da sempre convinta nell’impatto positivo generato dalla collaborazione tra il mondo corporate e il non profit. Inizia il suo viaggio nel fundraising tre anni fa, con l’emergenza Covid-19 come prima sfida.

Project manager, laureata in economia e marketing e con un passato nel mondo del profit è da sempre convinta nell’impatto positivo generato dalla collaborazione tra il mondo corporate e il non profit.
Inizia il suo viaggio nel fundraising tre anni fa, con l’emergenza Covid-19 come prima sfida.
Innovativa e creativa segue il processo di digital trasformation in ambito fundraising, Corporate partnership, campagne fundraising digital e off-line, collabora al corso di fundraising rivolto ai volontari.

Martedì 6 giugno | 09:00 - 10:00
Fare digital fundraising in emergenza. Il caso della Croce Rossa Italiana
Luigi Somenzari
Fondazione CRT
Lavora da oltre 20 anni in Fondazione CRT dove dirige l’area Educazione e Ricerca Scientifica. Ha sempre scelto un approccio fortemente partecipativo e improntato al pensiero laterale

Lavora da oltre 20 anni in Fondazione CRT dove dirige l’area Educazione e Ricerca Scientifica. Ha sempre scelto un approccio fortemente partecipativo e improntato al pensiero laterale per i progetti che segue: emozioni e idee out of the box sono gli ingredienti che non possono mai mancare nel sua "dispensa". I progetti di formazione dei giovani sul fundraising sono il suo "piatto forte".
Da un paio di anni si è lanciato in una nuova sfida: formare chi lavora nella Pubblica Amministrazione sui temi della raccolta fondi. Insegnanti e dirigenti scolastici potranno diventare navigati fundraiser? Una bella sfida che già produce risultati!

Martedì 6 giugno | 17:15 - 18:00
Working Progress (Copia)
Giorgio Taverniti
Riconosciuto come uno dei massimi esperti della SEO e del Digital Marketing e co-fondatore di Search On Media Group, dal 2004 supporta persone e realtà nei processi di digital transformation.     

Riconosciuto come uno dei massimi esperti della SEO e del Digital Marketing e co-fondatore di Search On Media Group, dal 2004 supporta persone e realtà nei processi di digital transformation. 
Insieme al Team di Search On Media Group crea eventi formativi in ambito digital, il più noto dei quali è WMF - Il più grande Festival sull’Innovazione Digitale del Pianeta.
È stato docente al Master in Fundraising, e al centro della sua attività si mantiene viva la voglia di condividere idee e conoscenza.
È autore del libro Google Liquido (Hoepli, 2022).

Lunedì 5 giugno | 15:45 - 16:45
La potenza dell’Intelligenza Artificiale nel processo creativo dei fundraiser: tra Google, SEO e Content Marketing.
Carla Turolla
71 anni, una laurea in fisica e 43 anni di lavoro alle spalle dedicati quasi interamente al Direct Marketing.

71 anni, una laurea in fisica e 43 anni di lavoro alle spalle dedicati quasi interamente al Direct Marketing.
Durante la sua lunga esperienza professionale è stata responsabile abbonamenti di RCS, marketing manager in CDE Mondadori, direttore commerciale retail in Seat Pagine Gialle - dove ha creato la vendita telefonica.
Nel 2003 ha aperto un suo call center che ha poi venduto nel 2014, continuando a seguire i clienti editori fino al 2018.
Per tre anni, dal 2019, è stata in carica a CBM Italia Onlus per il Donor Care e il CRM.

Martedì 6 giugno | 12:00 - 13:00
Elena Bontempi, Carla Turolla
Elena Vecchini
Animal Equality
Orgogliosamente umbra, non esclude la possibilità di tornare a vivere a Milano (oppure di trasferirsi alle Canarie). Si occupa di marketing a risposta diretta da almeno 8 anni,

Orgogliosamente umbra, non esclude la possibilità di tornare a vivere a Milano (oppure di trasferirsi alle Canarie).
Si occupa di marketing a risposta diretta da almeno 8 anni, e da circa la metà ha messo le sue competenze al servizio degli animali. Il suo motto è "Rubare al for profit per dare al non profit" - gli strumenti, le strategie, i case studies.
Fieramente parte di Animal Equality Italia dal 2019, ad oggi è Marketing Manager.

Martedì 6 giugno | 14:30 - 15:30
Il potere dell’onboarding funnel: 30 giorni per profilare, educare e far innamorare i tuoi futuri donatori
Lynne Wester
Donor Relations Guru Group
Ha creato il sito web e blog donorrelationsguru.com, da cui prende il nome anche l'agenzia di consulenza di cui è a capo.  Grazie al suo approccio pratico e alla grande esperienza nel fundraising, collabora con molte organizzazioni nonprofit

Ha creato il sito web e blog donorrelationsguru.com, da cui prende il nome anche l'agenzia di consulenza di cui è a capo. 
Grazie al suo approccio pratico e alla grande esperienza nel fundraising, collabora con molte organizzazioni nonprofit a livello locale e mondiale, aiutandole a curare in maniera strategica il rapporto con i loro donatori. 
Scrive per Washington Post, CASE Currents, The Chronicle of Philanthropy ed è autrice di tre libri sul fundraising. Ha un Master in Raccolta Fondi Strategica e Filantropia presso l'Università BayPath e sfoggia con orgoglio il diploma DUCKtorate del Disney Institute.

 

Lunedì 5 giugno | 15:45 - 16:45
Trasforma i dati della tua nonprofit in storie potenti
Martedì 6 giugno | 16:00 - 17:00
I 10 migliori motivi per rendicontare (bene) l'impatto che hai generato con i fondi raccolti durante l'emergenza

Vuoi sapere tutto in anteprima?

 

Loading…
Scarica il Magazine del Festival 2023
Ti manderemo subito la versione digitale via mail.